DIRETTA/ Juventus-Chievo (risultato finale 3-0) streaming video Sky: tris di Rugani in chiusura!

Diretta Juventus Chievo, streaming video e tv: testa-coda in Serie A, i bianconeri hanno già giocato due partite a gennaio e arrivano dalla vittoria della Supercoppa Italiana di mercoledì.

21.01.2019, agg. alle 22:25 - Claudio Franceschini
Sorrentino_Ronaldo_scontro_Chievo_Juventus_lapresse_2018
Diretta Juventus Chievo, Serie A 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS-CHIEVO (RISULTATO FINALE 3-0): TRIS DI RUGANI IN CHIUSURA!

Tutto facile per la Juventus che travolge il Chievo per 3-0 e sale a 56 punti in classifica riportandosi a +9 sul Napoli. Dopo il rigore sbagliato da Cristiano Ronaldo i bianconeri calano comunque il tris all’84’ con il colpo di testa vincente di Rugani che sugli sviluppi di una punizione battuta da Bernardeschi viene lasciato completamente solo dai difensori clivensi che pensano a circondare il numero 7 portoghese, dimenticandosi degli altri. Stavolta Sorrentino non può fare assolutamente nulla e per la terza volta deve raccogliere il pallone in fondo alla rete, in ogni caso si tratta di una serata da ricordare per il portiere quasi 40enne: non capita tutti i giorni di respingere il tiro dagli undici metri di uno dei giocatori più forti di tutti i tempi. {agg. di Stefano Belli}

SORRENTINO PARA RIGORE A CRISTIANO RONALDO!

Al decimo del secondo tempo il punteggio di Juventus-Chievo vede la formazione di Allegri sempre in vantaggio per 2-0. A inizio ripresa i bianconeri provano a chiudere i discorsi ma un commovente Sorrentino tiene a galla i suoi con una grandissima respinta sull’incornata di Alex Sandro al 48′. L’estremo difensore clivense, che il prossimo 28 marzo compirà 40 anni, si toglie poi una delle più grandi soddisfazioni della sua carriera parando un rigore a Cristiano Ronaldo: Bani intercetta con il braccio il tiro di Douglas Costa destinato verso la porta, l’arbitro Piccinini non ci pensa due volte e indica il dischetto. Dagli undici metri il portoghese spreca però la chance di staccare Zapata in testa alla classifica dei marcatori e mettere il punto esclamativo alla contesa, in ogni caso i bianconeri continuano a fare il bello e il cattivo tempo in mezzo al campo. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI EMRE CAN!

Juventus e Chievo vanno al riposo sul punteggio di 2 a 0 in favore della formazione di Allegri. Che negli ultimi minuti del primo tempo ha continuato ad attaccare cercando il gol del raddoppio che poi è arrivato a pochi istanti dall’intervallo. Riavvolgiamo però il nastro: al 33′ Cristiano Ronaldo libera il destro con Sorrentino che si tuffa per bloccare la sfera. Centoventi secondi più tardi l’estremo difensore clivense si oppone anche a Bernardeschi, entrato benissimo in partita e sicuramente tra i migliori sul terreno di gioco. La squadra di Mimmo Di Carlo prova a tenere duro ma al 45′ capitola per la seconda volta: Dybala ubriaca i difensori avversari e sforna un assist al bacio per Emre Can che la piazza nell’angolino bruciando l’incolpevole Sorrentino. {agg. di Stefano Belli}

ASSOLO DI DOUGLAS COSTA!

All’Allianz Stadium di Torino è cambiato il parziale di Juventus-Chievo con la formazione allenata da Massimiliano Allegri che conduce per 1-0. Al 14′, da un pallone recuperato a centrocampo, nasce il gol del vantaggio bianconero: assolo di Douglas Costa che si accentra e da fuori area fa partire un tiro micidiale, niente da fare per Sorrentino che deve solo prendersela con i suoi compagni di squadra che hanno lasciato troppo spazio all’attaccante brasiliano che in campo aperto va a nozze. Clivensi che rischiano nuovamente grosso al 17′ quando Rossettini rifila un pestone a Cristiano Ronaldo dentro la sua area di rigore. Intervento che l’arbitro Piccinini giudica involontario e non falloso senza concedere il penalty, graziando gli uomini di Di Carlo. Al 26′ accelerazione mostruosa di Bernardeschi che semina tutti sulla corsia di sinistra, grande recupero di Bani che riesce a chiudere in corner il numero 33 che stava per entrare in porta con tutto il pallone. Juventus padrona del campo e in totale gestione del match. {agg. di Stefano Belli}

MEGGIORINI SCALDA I GUANTONI DI PERIN

Diretta Juventus-Chievo 0-0: da circa dieci minuti le due squadre stanno dando vita al testa-coda che chiude il programma della ventesima giornata di Serie A 2018-19. Serata molto fredda all’Allianz Stadium di Torino, temperatura di appena 2 gradi e i giocatori in campo dovranno stare attenti a evitare guai muscolari che in questo periodo dell’anno incombono. Piccolo fuoriprogramma prima del triplice fischio dell’arbitro Piccinini: la radiolina del secondo assistente Rocca non funzionava e questo contrattempo ha fatto slittare di qualche istante il kick-off previsto per le ore 20.30. Come da copione sono i bianconeri a far girare palla e a costruire le prime azioni offensive del match con i clivensi raccolti nella loro trequarti con l’obiettivo di non far passare nessuno, nemmeno Cristiano Ronaldo. Al 5′ il primo tiro in porta, quello di Meggiorini che scalda i guantoni di Perin: l’ex-portiere del Genoa ha il compito di non far rimpiangere Szczesny che oggi si è accomodato in panchina. Se non altro gli ospiti si sono tolti la soddisfazione di affacciarsi nell’area di rigore della vecchia Signora. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Chievo è disponibile per i soli abbonati alla televisione satellitare: i canali sono Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251, qui con la possibilità per chi non fosse cliente Calcio di acquistare il singolo evento, utilizzando il codice 419631. La partita di Serie A potrà essere seguita anche in assenza di un televisore, come di consueto grazie al servizio di diretta streaming video attivabile, con l’applicazione Sky Go, su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Per la diretta di Juventus Chievo, il cui inizio è ormai imminente, ecco che anche nella 20^ giornata di Serie A sarà Massimiliano Allegri a fare gli onori di casa allo Juventus Stadium. Volendo fare qualche numero del tecnico toscano, il cui arrivo presso la Vecchia Signora risale al luglio del 2014, vediamo che nelle ben 246 panchine bianconere Allegri ha fissato a 2.32 la sua media punti a match. Tutto altro genere di numeri per Domenico Di Carlo, fresco di panchina del Chievo (nonostante i suoi lunghi precedenti). Il tecnico di Cassino dopo tutto è tornato a servire i colori gialloblu solo lo scorso 13 novembre 2018:  non ci sorprende quindi che sia ben difficile fare un paragone. Aggiungiamo che nelle appena 8 presenze alla panca del Chievo finora Di Carlo ha messo a bianco la media punti a incontro di 1.00. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Juventus Chievo: forfait all’ultimo per Khedira vittima di un nuovo problema al ginocchio, gioca Douglas Costa. Spazio al campo, la partita comincia! JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Emre Can, Matuidi, Douglas Costa; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri CHIEVO (3-4-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Tomovic; Depaoli, P. Hetemaj, Radovanovic, Kiyine; Giaccherini; Pellissier, Meggiorini. Allenatore: Domenico Di Carlo (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Juventus Chievo, andiamo a dare uno sguardo anche allo storico che unisce i due club, in campo oggi per la serie A. Dati alla mano ci accorgiamo che sono 33 i precedenti occorsi tra le due squadre che si son affrontate per la prima volta faccia a faccia nel 1994 in occasione della Coppa Italia. Possiamo inoltre aggiungere che nello scontro diretto sono state 24 le vittorie dei bianconeri e 8 pareggi: i clivensi quindi hanno vinto una volta sola, nella 20^ giornata del campionato di Serie A 2009-2010. Va poi detto che risale ovviamente al turno di nata del campionato in corso di Serie A l’ultima volta in cui Juventus e Chievo si sono trovate faccia a faccia. Allora al Bentegodi la Vecchia Signora vinse con il risultato di 3-2 firmato da Khedira, Bani (autogol) e Bernardeschi (al terzo minuto di recupero): tra i gialloblu si misero in luce Stepinski e Giaccherini.(agg Michela Colombo)

LE PAROLE DI ALLEGRI

Manca sempre meno alla diretta di Juventus Chievo: in conferenza stampa Massimiliano Allegri ha toccato vari temi, rivelato – come suo costume – alcuni dei giocatori che scenderanno in campo dal primo minuto e soprattutto ha parlato di calciomercato. Leonardo Spinazzola, che in queste ore starebbe maturando la decisione di giocarsi il posto in bianconero rifiutando le avance insistenti del Bologna, “andrà via solo se arriverà un sostituto”; il vero acquisto di gennaio sarà invece Sami Khedira, che infatti giocherà titolare questa sera e che potrebbe essere determinante da qui a maggio-giugno. Sul Chievo, l’allenatore della Juventus ha avvisato tutto l’ambiente: “Con Di Carlo ha fatto 8 punti in sei partite e ci crederà fino all’ultimo, noi dobbiamo imparare a chiudere le partite senza dare possibilità agli avversari”. Anche perchè, ha ricordato Allegri, il rischio di una Juventus che sta dominando la Serie A è quello di adagiarsi e “questo non deve succedere”, con l’aggiunta che i bianconeri hanno margini di errori e che lavorano sempre per migliorare, giorno dopo giorno. Ora restiamo in attesa della diretta di Juventus Chievo, al cui calcio d’inizio mancano solo poche ore… (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO E’ PICCININI

Juventus Chievo sarà diretta stasera in chiusura della ventesima giornata di Serie A dal signor Marco Piccinini, arbitro che fa parte della sezione Aia di Forlì. Ad assisterlo all’Allianz Stadium ci saranno i due guardalinee, Rodolfo Di Vuolo della sezione di Castellammare di Stabia e Domenico Rocca della sezione di Catanzaro, e il quarto uomo Ivano Pezzuto della sezione di Lecce. Gli addetti al Var saranno invece i signori Gianpaolo Calvarese e Fabrizio Posado, quest’ultimo come assistente Avar. Per Piccinini, arbitro che fa parte della Can B e dunque di solito impegnato nel campionato cadetto, sono due le presenze in questa Serie A, con nove cartellini gialli e zero rossi estratti, così come sono ancora fermi a zero i calci di rigore assegnati dal fischietto romagnolo. Come abbiamo visto, Piccinini in genere arbitra in Serie B, tuttavia nei due precedenti stagionali nel massimo campionato ha già incrociato il Chievo, in occasione della partita persa a Cagliari per 2-1 dai gialloblù veronesi. Primo incrocio stagionale invece con la Juventus. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Juventus Chievo, partita che viene diretta dal signor Piccinini, si gioca alle ore 20:30 di lunedì 21 gennaio: sfida che chiude il programma nella ventesima giornata della Serie A 2018-2019, è stata posticipata per permettere ai bianconeri di rientrare da Jeddah. In Arabia Saudita è arrivato il primo trofeo della stagione per Massimiliano Allegri, che ha festeggiato la vittoria della Supercoppa Italiana; naturalmente la Juventus spera che non sia l’ultimo e, nel frattempo, prova a confermare il vantaggio sulle inseguitrici (già ampio) nel testa-coda della classifica. Il Chievo infatti è ultimo in Serie A, anche se prima della sosta ha finalmente spezzato la maledizione delle vittorie: proprio all’ultima giornata del girone di andata Giaccherini, grande ex di oggi, ha realizzato il gol che ha permesso ai veneti di battere il Frosinone. Naturalmente si tratta di una goccia nell’oceano vista la situazione, ma adesso le cose potrebbero essere diverse; certo non sarà affatto semplice fare risultato sul campo di una squadra che ha un bilancio di 17 vittorie e 2 pareggi, ma nella diretta di Juventus Chievo potremmo anche assistere ad una partita simile a quella dell’andata, vinta dai bianconeri in pieno recupero dopo essere anche stati sotto.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS CHIEVO

In Juventus Chievo Allegri deve rinunciare ad alcuni elementi: Pjanic è squalificato per l’ammonizione rimediata in Supercoppa, Benatia e Mandzukic restano ai box. Dunque il playmaker di centrocampo dovrebbe essere Bentancur, che aprirà un posto per Khedira sul centrodestra; il tedesco è favorito sul connazionale Emre Can, dall’altra parte invece dovrebbe agire Matuidi. Difesa con un possibile ballottaggio tra Rugani e Chiellini per affiancare Bonucci, a destra sarà nuovamente titolare Joao Cancelo mentre occhio a Spinazzola o De Sciglio, che dall’altra parte possono dare fiato ad Alex Sandro. Tridente offensivo con Dybala da centravanti tattico, Douglas Costa e Cristiano Ronaldo agiranno ai suoi lati ma con il portoghese e l’argentino che si scambieranno la posizione. Nel Chievo prima partita senza Birsa passato al Cagliari: questo significa che Giaccherini giocherà alle spalle dei due attaccanti, che potrebbero essere Pellissier (ottima tradizione contro la Juventus) e Meggiorini, in vantaggio entrambi su Stepinski. In difesa può farcela Jaroszynski, che contende la maglia di terzino sinistro a Tomovic; a destra giostrerà Depaoli, davanti a Sorrentino la solita coppia centrale formata da Rossettini e Bani. Per il resto, a centrocampo dovremmo vedere Kiyine sulla mezzala destra al fianco di Radovanovic, con Perparim Hetemaj confermato sul centrosinistra.

QUOTE E PRONOSTICO

Ovviamente nel pronostico di Juventus Chievo sancito dai bookmaker scopriamo i bianconeri nettamente favoriti: la quota per la loro vittoria, identificata dal segno 1, porta in dote una vincita di 1,10 volte la posta mentre siamo addirittura a un incredibile 25,00 per quanto riguarda il segno 2, che è quello da giocare nell’eventualità di un successo esterno. L’ipotesi del pareggio è regolata dal segno X, e in questo caso la vincita corrisponderebbe a 9,25 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA