Diretta Rimini Vicenza/ Risultato finale 0-0, info streaming: posta in palio divisa

Diretta Rimini Vicenza, streaming video e tv: al Neri i romagnoli sono impegnati in una difficile partita, ma devono riprendere la marcia per uscire immediatamente dalla zona playout.

22.01.2019, agg. alle 20:23 - Claudio Franceschini
Diretta Vis Pesaro Vicenza, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA RIMINI VICENZA (0-0): POSTA IN PALIO DIVISA

Inizia la ripresa tra Rimini e Vicenza, si riparte dallo zero a zero. Guiebre ci prova col sinistro al volo dal limite dell’area, Grandi controlla la traiettoria e lascia scorrere a lato. Laurenti apre a sinistra per Giacomelli che entra in area dal lato corto pressato da Venturini e prova il destro a giro troppo centrale per impensierire Nava. Tronco dalla trequarti per Guerra che approfitta della caduta del diretto marcatore per colpire di testa dal limite dell’area piccola. Nava è attento è riesce a respingere verso l’esterno, Arma è il più lesto a raccogliere la sfera e colpisce il palo esterno col sinistro. Pochi minuti alla fine della prima frazione, non si sblocca la gara. Termina a reti bianca una gara che non ha regalato grandissimo spettacolo. (agg. Umberto Tessier)

POCHE LE EMOZIONI IN CAMPO

Inizia il match tra Rimini e Vicenza. Giacomelli raccoglie palla sulla trequarti e tenta di servire Guerra sulla corsa ma i due non si intendono perché il trequartista passa verso l’esterno mentre l’attaccante aveva tagliato verso il centro. Punizione di Giacomelli col destro da quasi trenta metri, la palla scavalca la barriera ma si spegne debolmente tra le braccia di Nava. Spunto di Guiebre sulla sinistra, Bianchi non gli permette di rientrare e lo accompagna verso il fondo del campo. Ci avviamo verso la mezzora di gioco ed il match non si sblocca. Nava sgambetta Guerra all’altezza della trequarti e inaugura l’elenco degli ammoniti del match. Ci avviamo verso la fine della prima frazione, poche le emozioni in campo fino ad ora, Rimini e Vicenza non riescono a trovare ancora lo spunto giusto. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Rimini Vicenza: come sempre, il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it con l’eccezione di alcuni posticipi designati di turno in turno. Potrete dunque seguire la partita in diretta streaming video usufruendo di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; avrete la possibilità di abbonarvi al servizio, pagando un costo stagionale (abbonamento gratuito per chi lo rinnovasse dallo scorso anno) oppure ogni volta scegliere di acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso.

SI COMINCIA!

Con la diretta di Rimini Vicenza dietro l’angolo, vediamo adesso alcune delle principali statistiche che le due formazioni sono riuscite a raccogliere. La squadra del Rimini sta vivendo un periodo non proprio roseo in questo campionato, con diverse sconfitte tre delle quali recenti, seppur con una sola rete subita che mette in mostra una buona attenzione da parte del reparto difensivo. Meno attento quello offensivo, con tante azioni sprecate soprattutto nella prima fase della gara spesso sprecate da Volpe e Ferrani, che rientrano comunque tra i migliori di questa formazione. Vicenza che vive una situazione similare con risultati non sempre positivi: gli ospiti riescono a controllare sempre gran parte della gara salvo poi commettere qualche errore di troppo specie durante l’ultima parte della gara. Giacomelli dovrà quindi riportare lo score positivo, visti i pochi punti ottenuti nelle ultime quattro gare, con tre pareggi e una sola vittoria. Finalmente possiamo dare la parola al campo per il calcio d’inizio di Rimini Vicenza: al Romeo Neri si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Avvicinando la diretta di Rimini Vicenza, vogliamo curiosare all’interno del bilancio tra queste due squadre e scopriamo che si sono giocate tante partite: in particolare tra il 2005 e il 2009 romagnoli e veneti sono stati avversari in quattro campionati consecutivi di Serie B, una categoria che hanno onorato con risultati positivi. Spiccano tre vittorie consecutive del Vicenza, ultima delle quali un 2-0 al Menti mentre in mezzo era arrivato il colpo esterno al Romeo Neri, firmato da Sasa Bjelanovic. Resta questa l’ultima partita che le due squadre abbiano disputato sul campo del Rimini; il quale nell’episodio interno, datato novembre 2007, si era imposto addirittura per 5-1. A segno Adrian Ricchiuti, Biagio Pagano, Jeda, Daniele Vantaggiato e Francesco Valiani: l’allenatore era ancora Leonardo Acori, quello era un grande Rimini che aveva in porta Andrea Consigli e che lottava per le prime posizioni del torneo cadetto. A livello di terza divisione invece l’ultima sfida giocata tra queste due squadre è vecchia di quasi 31 anni: nel febbraio 1988 i romagnoli avevano vinto 2-0 in casa. In generale, contando gli ultimi cinque episodi al Neri, ci sono tre vittorie del Rimini a fronte di un pareggio e un successo del Vicenza. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Rimini Vicenza, diretta dall’arbitro Cudini, è una delle partite che rientrano nella ventiduesima giornata del campionato di Serie C 2018-2019: le due squadre scendono in campo alle ore 18:30 di martedì 22 gennaio, per l’ennesimo turno infrasettimanale di un torneo iniziato in ritardo e nel quale alcune formazioni devono ancora recuperare qualche gara. Qui al Romeo Neri si gioca una sfida piuttosto interessante: la classifica ci dice che le due squadre sono separate da 8 punti, perchè il Vicenza negli ultimi tempi ha saputo ritrovare una posizione virtuale nei playoff mentre i romagnoli hanno calato il loro rendimento e adesso devono provare ad uscire dalla zona playout, perchè a oggi dovrebbero giocarli per non retrocedere. Andando a guardare i risultati dell’ultimo sabato, scopriamo che il LaneRossi non è andato oltre un pareggio casalingo contro il modesto Renate, mancando così la possibilità di tenere il passo dell’Imolese e portarsi al quarto posto; il Rimini ha fatto anche peggio perdendo a Trieste, mentre contro i nerazzurri di Meda era caduto appena prima della sosta per la terza sconfitta nelle ultime quattro partite, periodo in cui è arrivato un solo punto. Non ci resta dunque che stare a vedere quello che succederà nella diretta di Rimini Vicenza, intanto possiamo certamente valutare in che modo le due squadre scenderanno in campo.

PROBABILI FORMAZIONI RIMINI VICENZA

Scandagliando le probabili formazioni di Rimini Vicenza, vediamo i romagnoli con un 4-3-3: Volpe si prepara a prendere il posto di Piccioni al centro del tridente offensivo, se la gioca anche Cicarevic che potrà eventualmente rubare una maglia a Simoncelli o Arlotti giocando così sull’esterno. A centrocampo il nuovo arrivato Palma giostrerà sulla mezzala con Candido dall’altra parte, nel ballottaggio tra Alimi e Montanari è sempre il primo ad essere favorito. Davanti al portiere Giacomo Nava verrà schierata la consueta difesa a quattro: i terzini saranno Valerio Nava e Petti che si occuperanno anche della fase offensiva, Marchetti e Ferrani i centrali. Il Vicenza di Michele Serena scende in campo con l’albero di Natale, dunque con due trequartisti (potrebbero essere Curcio e Giacomelli) a supporto del centravanti, tecnicamente Guerra che, in gol alla prima partita in biancorosso, è favorito su Rachid Arma. Nicolò Bianchi si metterà in cabina di regia con Zonta e Cinelli che gli daranno una mano partendo sulle mezzali, mentre alle spalle di questo centrocampo avremo Pasini e capitan Bizzotto a comandare la difesa da posizione centrale, con Davide Bianchi e Martin che giocheranno da esterni mentre il portiere sarà Grandi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA