DIRETTA/ Vibonese Rieti (risultato finale 0-2): Cernigoi-Gondo, i laziali volano!

- Claudio Franceschini

Diretta Vibonese Rieti, risultato finale 0-2: vittoria fondamentale per la squadra laziale che, con il gol di Cernogoi e il rigore di Gondo, abbatte i calabresi che erano in ottima forma.

vibonese_gruppo_esultanza_sera_lapresse_2017
Diretta Sicula Leonzio Vibonese (Foto LaPresse)

DIRETTA VIBONESE RIETI (RISULTATO FINALE 0-2)

Vibonese Rieti 0-2: vittoria fondamentale per la squadra laziale, che affonda i calabresi che non subivano gol da tre partite e si rilanciano verso la salvezza diretta. Allo stadio Luigi Razza succede tutto nel secondo tempo: già ridotta in dieci uomini per l’espulsione di Altobello, la Vibonese ha aperto la ripresa con il rosso diretto comminato a Nicolas Bubas, autore di un brutto fallo di reazione ai danni di Marchi. Al 68’, con due giocatori in più sul campo, il Rieti ha trovato il logico gol del vantaggio con Iacopo Cernigoi che è arrivato prima di tutti su un traversone basso da parte di Gondo. Nell’occasione dell’esultanza clamorosa ingenuità da parte di Carpani: già sostituito, il centrocampista laziale è entrato in campo per festeggiare e si è così beccato il secondo giallo e l’espulsione. Il Rieti è rimasto in undici ma Carpani sarà squalificato per la prossima partita della squadra; intanto però al 91’ minuto lo stesso Cernigoi ha subito fallo in area da Franchino e dal dischetto Cedric Gondo ha spiazzato Zaccagno, completando la grande giornata di un Rieti che adesso può sognare in grande. (agg. di Claudio Franceschini)

VIBONESE RIETI (0-0): INTERVALLO

Vibonese Rieti 0-0: ancora senza gol la partita dello stadio Luigi Razza, ma nel recupero le cose potrebbero essere cambiate in maniera determinante. Infatti i padroni di casa sono rimasti in dieci uomini: poco chiara la dinamica di quanto accaduto ma pare che Altobello abbia alzato il gomito in maniera eccessivamente violenta nello stacco aereo con Gondo. L’arbitro – Fabio Pasciuta – non ha avuto esitazioni, mandando negli spogliatoi il difensore centrale dei calabresi: nel secondo tempo dunque la Vibonese dovrà giocare in inferiorità numerica, ma soprattutto Nevio Orlandi dovrà necessariamente rivedere qualcosa nella sua formazione perchè al momento si trova con un solo difensore centrale, possibile dunque che a uscire dal campo sia un giocatore offensivo per fare spazio ad un elemento che vada ad affiancare Silvestri a protezione del portiere Zaccagno. Tra poco ad ogni modo lo scopriremo, quando le due squadre torneranno dagli spogliatoi per giocare la ripresa. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Vibonese Rieti: la partita infatti non viene trasmessa sui nostri canali, ma come sempre è a disposizione il servizio fornito dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva, offre l’intera gamma delle partite di Serie C (anche della terza divisione) in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; è possibile abbonarsi alla piattaforma oppure acquistare, ad un prezzo fisso, il singolo evento.

VIBONESE RIETI (0-0): SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via di Vibonese Rieti: per la squadra calabrese la vittoria per 6-1 sul campo del Matera, che era schierata con la Berretti, ha rappresentato l’unica partita nelle ultime quattro in cui siano arrivati dei gol. Per il resto, triplo 0-0 per una squadra che sta comunque facendo bene: tre vittorie e appunto tre pareggi nelle ultime sette, unica sconfitta sul campo del Trapani. Il Rieti invece non vince da quattro partite, e ne ha perse quattro nelle ultime sette; la squadra laziale per di più ha ottenuto appena 7 punti nelle 11 uscite esterne, ha una media davvero da retrocessione e ha segnato appena 8 gol a fronte dei 19 subiti. In entrambi i casi stiamo parlando di dati peggiori rispetto a quelli che i laziali centrano in casa, ma ora dobbiamo metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, perché finalmente le due squadre stanno per fare il loro ingresso sul terreno di gioco e dare vita a questa entusiasmante diretta di Vibonese Rieti, che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La storia di Vibonese Rieti è recente e conta due soli episodi: stiamo parlando di due partite che sono state disputate nel 2018, ma che fanno parte di stagioni diverse. Fino a questo momento si è giocato soltanto a Rieti, e la Vibonese ha vinto entrambe le gare: la prima è dello scorso maggio, nel contesto della fase a gironi della poule scudetto di Serie D. Entrambe le formazioni infatti avevano vinto il loro rispettivo girone; Nicolas Bubas e Pietro Ciotti avevano dato la vittoria ai calabresi, con in mezzo il gol di Tiziano Tiraferri. Nella sfida di andata di questo campionato invece la Vibonese si è imposta con una sola rete, arrivata al 68’ minuto: l’ha realizzata Leonardo Taurino, che è il capocannoniere della squadra rossoblu con 9 gol. Dunque contesto davvero difficile per il Rieti: arriveranno oggi i primi punti contro questo avversario? (agg. di Claudio Franceschini)

I BOMBER

Vibonese Rieti è anche la sfida tra i due bomber Leonardo Taurino e Cedric Gondo, due calciatori molto diversi ma che sono quelli ad aver segnato di più nelle due squadre rispettivamente 9 e 6 reti. Taurino della Vibonese a dire il vero non è un bomber, ma un trequartista col vizio del gol. Centrocampista brevilineo classe 1995 ha grande piede ed è rapido negli spazi. Il suo tiro da fuori potrebbe essere davvero un problema per la squadra avversaria sempre in difficoltà quando viene aggredita in rapidità negli spazi. I 168 centimetri non gli permettono di essere efficace nelle mischie sui calci da fermo, ma è anche molto bravo a battere le punizioni almeno quelle ravvicinate. Dall’altra parte l’ivoriano Cedric Gondo, anche se ha segnato di meno del collega, è un vero ariete d’area di rigore. 187 centimetri di muscoli e forza fisica ne fanno calciatore di grandi qualità sotto porta e anche nel contrasto fisico. Deve migliorare sotto porta, dove deve diventare un po’ più cinico. Sicuramente ha le potenzialità per essere devastante almeno in Serie C e forse anche in cadetteria. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Vibonese Rieti, partita che viene diretta dal signor Fabio Pasciuta, è una di quelle che rientrano nel programma della ventiseiesima giornata della Serie C 2018-2019: siamo nel girone C e si gioca alle ore 14:30 di mercoledì 13 febbraio. Situazione curiosa per la Vibonese: la formazione calabrese sta attraversando una flessione ma rimane comunque in zona playoff, anche se nelle ultime quattro partite ha pareggiato tre volte per 0-0 e l’unica vittoria è arrivata contro il Matera, che era in campo con la Berretti. Ad ogni modo oggi c’è la bella occasione di riprendere la marcia e confermare la propria posizione; il Rieti deve pensare a salvarsi e ha ottenuto appena due punti nelle ultime quattro partite, è reduce dal pareggio interno contro la Sicula Leonzio e, anche in questo caso, l’ultimo successo è arrivato contro il Matera dei giovani. Staremo allora a vedere come andranno le cose nella diretta di Vibonese Rieti, attesa tra poche ore; intanto noi possiamo valutare le potenziali scelte dei due allenatori per questa partita, analizzandone in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI VIBONESE RIETI

Nevio Orlandi prepara Vibonese Rieti pensando al consueto 4-3-3: Melillo e Taurino fanno da supporto offensivo alla prima punta che sarà Nicolas Bubas, in mezzo al campo avremo la regia di Obodo che verrà affiancato da due mezzali come Prezioso e Scaccabarozzi, anche se Collodel spera di avere un posto dal primo minuto. In difesa, a protezione del portiere Zaccagno, ecco i due centrali Malberti e Camilleri che guideranno tutta la linea, con i terzini che ancora una volta dovrebbero essere Finizio e Tito. Ezio Capuano dovrà fare a meno dello squalificato Amara Konate, e dunque al centro del campo sono confermati Carpani e Giuseppe Palma; Brumat e Zanchi agiranno sugli esterni completando il reparto, alle loro spalle il terzetto formato da Gigli, De Vito e Delli Carri sarà a protezione di Marcone. Davanti non si dovrebbe rinunciare alle doti di Maistro che agisce tra le linee, davanti Cernigoi e Gondo restano favoriti su Svidercoschi che potrebbe avere una parte nel secondo tempo.

QUOTE E PRONOSTICO

Ecco le quote per Vibonese Rieti, emesse dall’agenzia Snai per un pronostico sulla partita: il segno 1 che identifica la vittoria dei calabresi vale 1,80 volte la posta e fa della squadra di casa quella favorita, considerato anche che l’ipotesi del successo esterno – regolata dal segno 2 – porta in dote un guadagno di 5,50 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto. Con l’eventualità del pareggio la vincita corrisponderebbe invece ad un valore di 3,40 volte la puntata con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA