DIRETTA SAMPDORIA CAGLIARI/ Risultato finale 1-0, info streaming: decide Quagliarella

- Fabio Belli

Diretta Sampdoria Cagliari streaming video DAZN, quote e risultato live del match della venticinquesima giornata del campionato di Serie A.

Quagliarella Caprari Sampdoria gol lapresse 2018
I giocatori della Sampdoria (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA CAGLIARI (RISULTATO FINALE 1-0): DECIDE QUAGLIARELLA

Termina qui la diretta di Sampdoria Cagliari decisa da un calcio di rigore di Fabio Quagliarella e terminata col risultato di 1-0. Dopo un primo tempo equilibrato è venuta fuori la squadra di casa che ha dominato in lungo e in largo. I sardi devono ringraziare Andrea Cragno se alla fine termina solo con un gol di differenza, il portiere ospite è stato infatti il protagonista assoluto della partita con diverse belle parate. Con questo successo la Doria si porta in nona posizione e torna a vincere dopo tre sconfitte di fila. Sono tre punti importanti che permettono momentaneamente di superare la Fiorentina e di avvicinare Atalanta e Torino a -2, visto che entrambe hanno giocato ieri. Per il Cagliari è un passo indietro perché nell’ultimo turno era tornato a vincere dopo aver perso tre partite di fila. Ora bisognerà stare attenti per i sardi a quello che faranno le squadre dietro col rischio di vedere avvicinarsi la zona retrocessione. (agg. di Matteo Fantozzi)

QUAGLIARELLA SU RIGORE

La diretta di Sampdoria Cagliari volge ormai al termine, siamo infatti a venti dalla fine, e il risultato è cambiato ora sull’1-0. A segnare è stato il solito Fabio Quagliarella bravo a trasformare un calcio di rigore procurato da un suo compagno di squadra. L’attaccante campano subito dopo aver segnato si è rivolto a muso duro ad Andrea Cragno che probabilmente gli aveva detto qualcosa prima della conclusione vincente. Dopo aver visto Quaglia esultare sotto la curva dei tifosi blucerchiati, scoppia una semi-rissa dove nessuno eccede ma dove si alzano i toni. Alla fine però la professionalità di alcuni calciatori in campo riporta tutto sui piani della tranquillità. Manca ormai poco al triplice fischio finale e Rolando Maran ha deciso di inserire Faragò e Srna per provare a riprenderla, vedremo cosa accadrà da qui alla fine. (agg. di Matteo Fantozzi)

DEFREL CHE ERRORE!

Inizia la ripresa della diretta di Sampdoria Cagliari e il risultato è ancora inchiodato sullo 0-0. La squadra blucerchiata continua a macinare gioco, ma non è fortunata. Pronti via ci prova da fuori Luca Pellegrini con il tiro, molto coraggioso, che termina in tribuna. La squadra di casa sfiora poi il vantaggio. Riccardo Saponara è bravissimo con una finta ad entrare in area di rigore, mette una palla al centro dell’area di rigore con Gregoire Defrel che da posizione invitantissima calcia altissimo in tribuna mangiandosi un gol già fatto. Giampaolo decide però di dare fiducia al francese e quando inserisce Manolo Gabbiadini in campo decide di togliere un ottimo Saponara. Il tecnico probabilmente ha deciso di non togliere un calciatore che dopo l’errore sotto porta sarebbe sicuramente caduto giù dal punto di vista morale, vedremo se la sua fiducia sarà ripagata. (agg. di Matteo Fantozzi)

CRAGNO-AUDERO CHE SFIDA!

Siamo all‘intervallo e la diretta di Sampdoria Cagliari ci parla ancora di una gara sul risultato di 0-0. Le due squadre però ci hanno regalato moltissime emozioni con occasioni da una parte e dall’altra, tanto che i migliori in campo sono stati i due portieri Andrea Cragno ed Emil Audero. Entrambi hanno fatto un paio di interventi davvero clamorosi. La partita è stata macchiata anche da un episodio da var che farà molto discutere. L’arbitro è andato a rivedere l’immagine a bordocampo senza prendere nessun tipo di sanzione. E’ vero che non poteva ammonire con l’ausilio delle immagini il calciatore del Cagliari, ma da quanto si può vedere sugli schermi di Dazn c’erano gli estremi per un cartellino rosso. Il centrocampista dei sardi infatti è intervenuto col piede a martello, commettendo una grave ingenuità che doveva essere sanzionata con la massima punizione. Vedremo cosa accadrà nella ripersa quando ci aspettiamo di vedere anche i gol. (agg. di Matteo Fantozzi)

OCCASIONE PER JANKTO

Con la diretta di Sampdoria Cagliari siamo giunti alla metà della prima frazione di gioco e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. La squadra blucerchiata ha iniziato meglio il match, creando già diverse occasioni. Una clamorosa ce l’ha avuta Jakub Jankto, schierato oggi titolare da Giampaolo. Il centrocampista è arrivato in estate dall’Udinese, dopo una stagione strepitosa ma ad oggi gli sono stati preferiti sempre Linetty ed Ekdal, così lui ha trovato pochissimo spazio. Al minuto venticinque ci ha provato anche il Cagliari, con il primo sussulto della sua partita. Il solito Nicolò Barella ha calciato di controbalzo da fuori area, spaventando la curva ma non riuscendo a trovare la porta difesa da Emil Audero. Ripartenza della squadra di casa col tiro di Defrel respinto e ancora Jankto pronto a colpire da fuori ma in maniera debole senza creare preoccupazione ad Andrea Cragno. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta di Sampdoria Cagliari sta per cominciare, e ci porta ad analizzare da vicino anche i numeri della partita. I blucerchiati sono decimi in classifica con 33 punti grazie a 9 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte. Dall’altra parte invece i sardi hanno collezionato 24 punti e sono 14esimi, fino a questo momento hanno collezionato 5 successi, 9 pari e 10 ko. La squadra di Marco Giampaolo ha uno dei migliori attacchi della categoria, con 40 reti infatti si attesta quinta in questa speciale classifica dietro Juventus, Atalanta, Roma e Napoli. Dietro però qualcosa non è andata sempre bene con 32 reti incassate. Dall’altra parte c’è un Cagliari che ha uno dei peggiori reparti offensivi del campionato con appena 21 reti siglate, peggio hanno fatto solo Udinese, Bologna, Frosinone e Chievo. La difesa invece ha subito fino a questo momento 35 gol. Una particolare caratteristica è legata a Nicolò Barella che è il quarto calciatore ad aver subito più falli in categoria, ben 58. Leonardo Pavoletti è invece il calciatore ad aver segnato più gol di testa in questa stagione di Serie A, addirittura 7. Eccovi dunque le formazioni ufficiali di Sampdoria Cagliari, poi si gioca! SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Saponara; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Marco Giampaolo CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Ceppitelli, Pisacane, Lu. Pellegrini; Deiola, Cigarini, Barella; Ionita; Pavoletti, Doratiotto. Allenatore: Rolando Maran (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sampdoria-Cagliari non sarà una sfida trasmessa in diretta tv sui canali free o pay del satellite o del digitale terrestre. La partita sarà un esclusiva per gli abbonati DAZN, che potranno vedere la diretta streaming video via internet su supporti come smart tv e console, o dispositivi mobili, scaricando l’applicazione dedicata, come smartphone o tablet o anche su pc.

LO SCONTRO TRA BOMBER

Interessante è andare a vedere i migliori in attesa della diretta di Sampdoria Cagliari. I marcatori principi della sfida sono Fabio Quagliarella con 16 gol e Leonardo Pavoletti con 9. La punta del Cagliari è recordman in Serie A per il maggior numero di gol segnati di testa, ben 7. Quagliarella invece si è distinto anche per il numero assist, risultando tra i migliori con ben 6 gli stessi di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Attenzione a Nicolò Barella e Albin Ekdal che oltre ad essere due ottimi centrocampisti corrono moltissimo tanto da essere i migliori in questa statistica nella loro squadra con una media che va dai 10.8 agli 11.6 chilometri a partita. La squadra di Marco Giampaolo è sicuramente una di quelle che commette meno falli, basti pensare che in questa stagione ancora non ha ricevuto nemmeno un cartellino rosso diretto e uno solo per doppio giallo a Bartosz Bereszynski. Dall’altra parte invece il solo Luca Ceppitelli ne ha presi due di rossi diretti oltre a quello rifilato anche a Darijo Srna croato dalla grande esperienza. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SFIDA DEGLI ALLENATORI

Manca poco alla diretta tra Sampdoria e Cagliari ed è quindi arrivato il momento di conoscere meglio anche i due allenatori, attesi protagonisti nella 25^ giornata di Serie A al Marassi. A fare gli onori di casa ci sarà Marco Giampaolo, che è pure ex del match, essendo stato in carriera anche l’allenatore dei Sardi, per la precisione in due occasioni, dal luglio al dicembre del 2006 e dal febbraio al novembre del 2007. Ora il tecnico di Bellinzona è fisso alla Sampdoria dal luglio del 2016: sono quindi 109 le sue presenze in panchina per i liguri per una media punti di 1,40 a match. Sulla panchina del Cagliari oggi vedremo Rolando Maran, arrivato a dirigere i sardi solo questa estate: sono quindi appena 27 le sue presenze per il club dei quattro mori, che con lui ha fissato a 1,11 la sua media punti a match. (agg Michela Colombo)

PRECEDENTI FAVOREVOLI AI SARDI

Per la diretta tra Sampdoria e Cagliari è arrivato il momento di controllare che cosa ci può dire lo storico che unisce questi due club, attesi protagonisti al Marassi nella 25^ giornata di Campionato. Ecco quindi che numeri alla mano contiamo ben 85 precedenti occorsi tra i due club, per la precisione dal 1964 in avanti e tali dati sono stati raccolti tra primo campionato italiano, cadetteria e Coppa Italia. Va poi ricordato che nel bilancio complessivo spiccano i 32 successi da parte dei sardi e solo le 19 affermazioni dei liguri, che pure paiono i favoriti quest’oggi: non mancano anche 34 pareggi a completare il quadro. Possiamo inoltre ricordare che risale al turno di andata del Campionato di Serie A in corso l’ultima volta in cui Sampdoria e Cagliari si sono sfidate a viso aperto: in tale occasione però alla Sardegna Arena il risultato fu solo di 0-0 al triplice fischio finale. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Sampdoria Cagliari, diretta dall’arbitro Massimi oggi, domenica 24 febbraio 2019 alle ore 12.30, sarà il lunch match della venticinquesima giornata del campionato di Serie A. Momento delicato per i blucerchiati, reduci da tre sconfitte consecutive in campionato nei match contro Napoli, Frosinone e Inter. Un momento no che ha anche riportato indietro in classifica la squadra di Giampaolo, al momento a cinque punti di distanza dalla qualificazione europea. Anche il Cagliari era reduce da tre sconfitte consecutive, ma contro il Parma è arrivata una rimonta preziosissima che ha riportato in quota i rossoblu e scacciato soprattutto i cattivi pensieri in chiave di classifica, col terzultimo posto occupato dal Bologna tornato ad essere lontano sei lunghezze per i sardi.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA CAGLIARI

Le probabili formazioni del match che si disputerà presso lo stadio Ferraris di Genova. I padroni di casa blucerchiati schiereranno Audero tra i pali e una difesa a quattro schierata da destra a sinistra con il polacco Berezynski, il danese Andersen, Tonelli e Murru. A centrocampo terzetto titolare composto dal belga Praet, dallo svedese Ekdal e dall’altro polacco Linetty, mentre Saponara sarà il trequartista alle spalle di Quagliarella e del francese Defrel, in tandem sul fronte d’attacco. Cragno in porta sarà alle spalle di una difesa a quattro nel Cagliari con Padoin a destra, Luca Pellegrini a sinistra e Ceppitelli e Pisacane impiegati come centrali. I tre di centrocampo saranno Cigarini, Deiola e il moldavo Ionita, mentre Barella sarà il trequartista alle spalle del duo Pavoletti-Cerri, con Joao Pedro squalificato dopo l’espulsione per doppia ammonizione subita contro il Parma.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Entrambe le squadre saranno schierate tatticamente con il 4-3-1-2, sia per quanto riguarda la Sampdoria allenata da Marco Giampaolo, sia per quanto concerne il Cagliari guidato in panchina da Rolando Maran. Nel match d’andata alla Sardegna Arena le due formazioni hanno pareggiato a reti bianche, mentre nell’ultimo precedente di campionato in casa contro il Cagliari, disputato il 29 aprile 2018, la Sampdoria ha calato il poker con i gol di Praet, Quagliarella, Kownacki e Ramirez. Il Cagliari non vince al Ferraris dallo 0-1 del 28 ottobre 2012, gol decisivo messo a segno da Dessena.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le valutazioni dei bookmaker sulla partita, i favori del pronostico ricadono sulla Sampdoria per la conquista dei tre punti in casa contro il Cagliari. Vittoria interna quotata 1.83 da William Hill, mentre Eurobet propone a 3.45 la quota riferita all’eventuale pareggio e Bet365 propone invece a 4.33 la quota relativa alla vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, la quota dell’over 2.5 viene fissata a 1.95 e quella dell’under 2.5 viene proposta a 1.80 da Bet365.



© RIPRODUZIONE RISERVATA