Diretta Novara Piacenza/ Risultato finale 0-0, info streaming: pareggio indolore in terra piemontese

- Fabio Belli

Diretta Novara Piacenza, info streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella ventiquattresima giornata del girone A di Serie C.

Cacia gol Novara lapresse 2018 640x300
Diretta Novara Cuneo, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA NOVARA PIACENZA (0-0): Diretta Novara Piacenza:

termina con il risultato di 0-0 questo match valido nella 24^ giornata di Campionato di Serie C. Al Piola quindi non si va oltre a un pareggio indolore, che di fatto non muove le cose in classifica per entrambe le squadre visto che i lupi sono sempre in testa e gli azzurri pure rimangono ampiamente in zona play off. Tornando al match va per detto che la squadra di Viali si è mostrata molto più propositiva e concreta nella quantità di gioco creato nella ripresa, al contrario delPiacenza che ha preferito accontenti del punticino e rinchiudersi in se stessa rischiando di fatto ben poco. Tra le azioni salienti del match segnaliamo l’occasione da gol di Marotta firmata al 53’ oltre che l’espulsione di Schiavi al 73’ che la lascia la formazione di casa in 10 a pochi minuti dal triplice fischio finale. Qui però i lupi non approfittato troppo della superiorità numerica e anzi è Cacia sul finale a tentare il gol senza successo: il Novara, be sfortunato chiude quindi la partita e si porta a quota 34 punti, metre il Piacenza sale a 42. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Novara Piacenza non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma tutti gli appassionati di calcio abbonati al sito Elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match collegandosi con la app ufficiale oppure tramite dispositivi mobili, pc o smart tv.

INTERVALLO

Diretta Novara Piacenza

: la prima frazione del match al Piola termina pochi istanti fa e sul tabellone si è ancora fermi sullo 0-0. Se sono mancati i gol quindi nella prima frazione non si può dire che è stato un primo tempo completamente anonimo, con pure Viali costretto ad alcune mosse di emergenza nella sua formazione dopo l’infortunio di Perrulli, volto nuovo dello spogliatoio piemontese. Tornando alla partita ricordiamo la bella azione da gol firmata dai lupi al 12’ con l’incursione di Zestu che però non coglie Di Gregorio impreparato: l’iniziativa del Piacenza però non trova seguito se non nei minuti finali quanto il ritmo si alza e pure il Novara tenta qualche aggressione ai danni della difesa biancorossa. Di fatto però le due squadre pur creando molto realizzano ben poco: vedremo che accadrà nella ripresa della partita. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Novara Piacenza, partita che si giocherà fra pochi minuti per la ventiquattresima giornata di Serie C nel girone A e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via alla sfida. Questo rappresenta il match clou di giornata. Tra le due contendenti, il Piacenza sembra avere tutte le carte in regola per vincere ma attenzione ai padroni di casa. Il Novara ha messo a segno finora ben 29 gol, il Piacenza ne ha segnati invece 34. I gol subiti dalle due squadre sono invece 18 per il Novara e 22 per il Piacenza. La percentuale di precisione dei passaggi risulta essere pari al 77% per il Novara e al 78% per il Piacenza. Il Novara ha totalizzato fino a questo punto del campionato sette vittorie, ben dodici pareggi e tre sconfitte, mentre il Piacenza ha raccolto dodici vittorie, cinque pareggi e altrettante sconfitte nel torneo. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Novara Piacenza!

I TESTA A TESTA

Si è giocata tante volte Novara Piacenza, ma le due squadre non si incrociavano dalla stagione 2010-2011: un anno nel quale i piemontesi trovavano finalmente il grande ritorno in Serie A (da neopromossi) sotto la guida di Attilio Tesser. Nelle ultime due stagioni le partite sono già due, perchè figura anche il secondo turno di Coppa Italia 2017-2018: due vittorie esterne, quella dei lupi arrivata grazie ai gol di Alex Pederzoli e Tommaso Morosini (solo nel recupero il gol della bandiera di Federico Macheda). Le ultime cinque in casa del Novara hanno fatto registrare due vittorie a testa e un pareggio: è interessante parlare del 2-2 dell’aprile 2011, perchè riguarda appunto l’ultimo incrocio che le due formazioni abbiano affrontato in Serie B. Sulle due panchine sedevano Tesser e Armando Madonna, oggi allenatore dell’Inter Primavera; il Novara si era portato in vantaggio due volte, con Raffaele Rubino prima e Simone Motta poi, ma il Piacenza in entrambi i casi aveva impiegato pochi minuti per pervenire al pareggio. Tommaso Bianchi ne aveva fatti passare 16 nel primo tempo, a Tomas Guzman ne erano bastati appena tre per la punizione vincente che, all’inizio della ripresa, aveva definitivamente fissato il risultato. (agg. dI Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Novara Piacenza, diretta dall’arbitro Davide Curti, domenica 3 febbraio 2019 alle ore 18.30, sarà una delle sfide nel programma della ventiquattresima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Sfida d’alta classifica tra club molto ambiziosi. Dopo due vittorie consecutive contro Albissola ed Arzachena, il Novara si è ritrovato di nuovo a dover frenare nella sua rincorsa ai piani alti della classifica, pareggiando 1-1 sul campo della Juventus U23. Piemontesi settimi a 33 punti, a 8 lunghezze dal Piacenza secondo che ha mancato l’assalto alla vetta pareggiando domenica scorsa 2-2 in casa del Pisa, subendo dunque il sorpasso al primo posto della Pro Vercelli, che ha un punto in più dei biancorossi pur avendo disputato finora due partite in meno.

PROBABILI FORMAZIONI NOVARA PIACENZA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Silvio Piola di Novara. I padroni di casa piemontesi schiereranno Tartaglia, Bove e Sbraga titolari nella linea difensiva a tre davanti all’estremo difensore Di Gregorio. La fascia destra sarà affidata a Visconti mentre Mallamo sarà l’esterno laterale mancino, con Nardi e Buzzegoli centrali di centrocampo. Schiavi sarà chiamato a muoversi da trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Eusepi e Cacia. Risponderà il Piacenza con Fumagalli in porta, Di Molfetta schierato in posizione di terzino destro e Barlocco schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Bertoncini e Pergreffi giocheranno come centrali difensivi. Nicco, Porcari e Della Latta saranno i titolari a centrocampo, mentre Sestu, Ferrari e Terrani partiranno dal primo minuto nel tridente offensivo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre si affronteranno tatticamente col 3-4-1-2 scelto dall’allenatore del Novara, William Viali, e col 4-3-3 disegnato dal mister del Piacenza, Arnaldo Franzini. Nel match d’andata di questo campionato il Novara ha dominato espugnando lo stadio Garilli con un rotondo 0-3, con doppietta di Cacia e gol di Eusepi. 2-2 nell’ultimo precedente di campionato tra le due formazioni disputato a Novara, il 16 aprile 2011 in Serie B, con gol di Rubino e Motta per i piemontesi e di Bianchi e Guzman per gli emiliani.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse concedono un lieve favore del pronostico al Novara in questo big match contro il Piacenza. Vittoria interna quotata 2.40 da Bwin, mentre Bet365 offre a una quota di 3.05 il pareggio e la vittoria in trasferta viene quotata 2.85 da William Hill. Le quote sui gol siglati nei 90’ dalle due squadre vedono l’over 2.5 fissato a 2.00 da Eurobet, che propone a 1.70 l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA