DIRETTA CREMONESE PADOVA/ Risultato finale 0-0, streaming video DAZN: partita a reti bianche (Serie B)

Diretta Cremonese Padova, streaming video DAZN: allo Zini c’è una bella occasione per i grigiorossi, che giocano contro l’ultima in classifica di Serie B e puntano un posto nei playoff.

09.02.2019, agg. alle 16:54 - Claudio Franceschini
Diretta Cremonese Padova, Serie B 23^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONESE PADOVA (RISULTATO FINALE 0-0): PARTITA A RETI BIANCHE

La diretta di Cremonese Padova termina col risultato di 0-0, ma nonostante sia stata una partita a reti bianche ci sono state molte occasioni. Probabilmente avrebbe meritato la vittoria la squadra ospite con un Federico Bonazzoli straordinario e in grande spolvero. Nel primo tempo l’attaccante ha avuto una grande occasione con un tiro da fuori sul quale è stato bravo il portiere dei grigiorossi. Nella ripresa invece ha inventato una magia, colpendo di tacco dopo essere stato accerchiato da tre calciatori dei padroni di casa ma anche in questo caso il portiere di casa è stato determinante. Alla fine il match termina con un punto a testa e questo è sicuramente un risultato interessante perché quantomeno smuove per le due squadre la classifica anche se solo con un punto. (agg. di Matteo Fantozzi)

CHE OCCASIONE PER STREFEZZA!

Siamo arrivati oltre l’ora di gioco nella diretta di Cremonese Padova e il risultato è ancora di 0-0. La gara al momento non ha regalato reti, ma tantissime emozioni. I padroni di casa hanno avuto un’occasione gigantesca con Strefezza che smarcato al centro dell’area di rigore non riesce a sbloccare la partita. I biancoscudati stanno dominando, ma proprio questa ultima occasione deve far capire come debbano stare attenti all’attacco dei grigiorossi rapidi e tecnici davanti. Al momento abbiamo visto una sola sostituzione con la Cremonese che pronti via nella ripresa ha mandato in campo Carretta al posto di Boutlam. La squadra di casa chiede anche un calcio di rigore per un intervento del portiere biancoscudato su Arini che però sembra lasciarsi andare. (agg. di Matteo Fantozzi)

ALL’INTERVALLO A RETI INVIOLATE

La diretta di Cremonese Padova ci porta all’intervallo a reti inviolate, il risultato è infatti di 0-0. Nonostante i pochi gol abbiamo visto molte occasioni con i biancoscudati che sono sembrati superiori sul piano fisico-atletico. Alla mezzora la squadra ospite chiede un rigore per un fallo di mano di Arini che allarga le braccia e ferma un pallone calciato da fuori da Bonazzoli. Era rigore e se ci fosse stato il Var in cadetteria sarebbe stato sicuramente assegnato. I grigiorossi non hanno avuto molte occasioni, ma sono comunque riusciti a limitare i danni, riuscendo a non subire gol. Vedremo nella ripresa se entreranno alcuni calciatori interessanti che al momento si accomodano in panchina e che potrebbero fare la differenza a gara in corso. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA BONAZZOLI

Siamo arrivati a metà del primo tempo con la diretta di Cremonese Padova e il risultato è ancora di 0-0. Pronti via ci prova Bonazzoli che dai venti metri calcia forte di sinistro senza trovare la porta. Poco dopo tira a giro Strefezza, Minelli è bravo a dirgli di no. La sfida tra i due si ripete cinque minuti più tardi con l’estremo difensore ospite ancora vincitore. Al quattordicesimo arriva la migliore occasione della partita fino a questo momento, è bravissimo infatti Bonazzoli a calciare di prima intenzione col suo mancino. Trova però pronto Ravaglia che con grande istinto respinge e gli dice di no. La gara è comunque ancora nelle fasi iniziali e nonostante le due squadre si stiano studiando ci sono state molte occasioni. Staremo a vedere cosa accadrà con la partita che è ancora lunga e può davvero dirci di tutto. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Pochi minuti al via di Cremonese Padova: leggiamo dunque le formazioni ufficiali della partita di Serie B, dando però prima uno sguardo ad alcune statistiche per inquadrare il cammino di queste due squadre. La Cremonese finora ha totalizzato in campionato sei vittorie, otto pareggi e sette sconfitte, raccogliendo in questo modo 26 punti in 21 partite giocate, nelle quali i grigiorossi lombardi hanno segnato 22 gol e ne hanno subiti 20, per una differenza reti dunque pari a +2 per la Cremonese. Numeri meno positivi per il Padova, che finora ha raccolto appena 16 punti in virtù di tre vittorie, sette pareggi e ben undici sconfitte. La squadra veneta ha segnato 22 gol ma ne ha incassate addirittura 33, dunque la differenza reti del Padova è pari a -11. Adesso però possiamo davvero leggere le formazioni ufficiali di Cremonese Padova, poi la parola passa al campo: si gioca! CREMONESE (4-4-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Terranova, Migliore; Boultam, Arini, Soddimo, Strefezza; Piccolo, Strizzolo. A disposizione: Volpe, Agazzi, Caracciolo, Del Fabro, Renzetti, Rondanini, Croce, Mbaye, Emmers, Castagnetti, Carretta, Longo. Allenatore: Massimo Rastelli. PADOVA (3-4-1-2): Minelli; Andelkovic, Cherubin, Trevisan; Morganella, Pulzetti, Calvano, Longhi; Capello; Bonazzoli, Mbakogu. A disposizione: Favaro, Merelli, Cappelletti, Ceccaroni, Zambataro, Belingheri, Broh, Mazzocco, Baraye, Clemenza, Marcandella. Allenatore: Pierpaolo Bisoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremonese Padova non è contemplata nel nostro Paese: come sappiamo infatti il campionato di Serie B – ad eccezione dell’anticipo – è esclusiva della nuova piattaforma DAZN, alla quale dovrete abbonarvi prima di attivarla in diretta streaming video su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone che, eventualmente, potrete collegare alla vostra televisione tramite Chromecast. In alternativa è possibile installare l’applicazione direttamente su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Cremonese Padova, andiamo a curiosare nei precedenti di questa partita di Serie B. Si contano in totale 54 partite tra i lombardi e i veneti, con un bilancio di 22 vittorie per la Cremonese, 17 pareggi e 15 successi del Padova. I grigio rossi lombardi sono dunque in vantaggio anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati, per la precisione 65 a 57. Il fattore campo ha notevole importanza, tanto che nelle 27 partite giocate a Cremona contiamo ben 15 successi per la formazione lombarda, a fronte di nove pareggi e appena tre polpacci del Padova, con 35 gol segnati dalla Cremonese e appena 16 per gli ospiti. Ricordiamo infine che cosa era successo domenica 23 settembre 2018 allo stadio Euganeo, nella partita d’andata di questo campionato: ci fu in quella occasione un pareggio per 1-1, fissato dai gol segnati da Luca Clemenza al 26’ minuto per il Padova padrone di casa e da Claiton al minuto 82, per fissare la definitiva parità e dare un punto a ciascuna formazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Cremonese Padova oggi pomeriggio sarà diretta allo stadio Giovanni Zini della città lombarda da Francesco Guccini, arbitro che fa parte della sezione Aia di Albano Laziale. Al suo fianco agiranno anche i due guardalinee Marco Chiocchi di Foligno e Marcello Rossi di Novara, mentre Mario Saia di Palermo sarà il quarto uomo che completerà il quartetto arbitrale designato per questo match. Possiamo spendere qualche parola in più sull’arbitro Francesco Guccini, ricordando che il fischietto laziale ha già arbitrato sette partite in questo campionato di Serie B, con 31 cartellini gialli, due espulsioni – entrambe per rosso diretto – ma nessun calcio di rigore assegnato. Possiamo inoltre notare che il Padova non aveva ancora mai incrociato nel 2018-2019 il signor Francesco Guccini, che invece vanta ben due precedenti stagionali con la Cremonese, cioè due pareggi per 0-0 contro la Salernitana il 6 ottobre e poi a Pescara poco tempo fa, il 20 gennaio 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese Padova, che viene diretta dal signor Francesco Guccini, va in scena alle ore 15:00 di sabato 9 febbraio: presso lo stadio Giovanni Zini si gioca una partita che rientra nel programma della 23^ giornata del campionato di Serie B 2018-2019. Contesti diversi per due squadre che in ogni caso contemplano solo la vittoria: i grigiorossi arrivano dalla sconfitta di La Spezia e non riescono a trovare la giusta continuità, si trovano a quattro punti dalla zona playoff e in questo campionato non sono mai riusciti a vincere in trasferta, cosa che inevitabilmente peggiora una classifica comunque migliorata da quando Massimo Rastelli ha preso il posto di Mandorlini. Il Padova è ultimo: dopo aver schiantato il Verona i biancoscudati non sono riusciti a confermarsi, dunque il 3-0 dell’Euganeo rimane l’unica vittoria nelle ultime nove partite e, tra queste, ci sono ben sei sconfitte. I playout distano appena due punti, perchè la graduatoria è corta e compatta in fondo; già diverso il discorso legato alla salvezza diretta, a -8. Ora non resta che aspettare la diretta di Cremonese Padova, intanto noi possiamo andare a valutare in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco dello Zini, leggendo le loro scelte.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE PADOVA

In Cremonese Padova, Rastelli potrebbe dare campo a Malick Mbaye: il centrocampista arrivato a gennaio contende un posto ad Arini e Soddimo, che al momento sono i favoriti al centro della linea a quattro. Alle loro spalle ci saranno Terranova e Claiton dos Santos con Mogos e Migliore terzini; in porta Ravaglia, gli altri laterali che agiranno nella zona mediana del campo potrebbero essere Boultam e Renzetti, ma attenzione a Carretta e Strefezza (quest’ultimo già titolare al Picco). Il tandem offensivo potrebbe essere composto da Strizzolo, ex Cittadella cui vengono chiesti i gol per arrivare ai playoff, e Samuele Longo che prova a rilanciare la sua carriera in maglia grigiorossa. Lo schema scelto da Pierpaolo Bisoli per il Padova dovrebbe essere ancora il 3-5-2: tra i pali Minelli, davanti a lui Trevisan, Andelkovic e Cherubin con Morganella e Longhi che giocheranno sugli esterni, ma partendo in linea con i tre centrocampisti. Calvano si occupa della regia, Broh e Lollo sono favoriti su Belingheri, Pulzetti e Mazzocco per fare le mezzali; davanti dovrebbero agire Federico Bonazzoli e Mbakogu, possibile anche un cambio di modulo nel quale può tornare utile Clemenza, che si giocherebbe con il già citato Belingheri il posto sulla trequarti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per scommettere su Cremonese Padova potete consultare le quote che sono state emesse dall’agenzia Snai: il bookmaker indica chiaramente nella squadra grigiorossa quella favorita, con un valore di 1,95 volte la puntata sul segno 1, per la vittoria interna, contro la quota di 4,25 che è stata invece posta sull’eventualità del segno 2, da giocare per il successo esterno dei biancoscudati. Il pareggio è ipotesi regolata dal segno X, e il vostro guadagno con questo risultato corrisponderebbe a 3,05 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA