Diretta Salernitana-Crotone/ Risultato finale 0-2, streaming DAZN: violato l’Arechi

- Fabio Belli

Diretta Salernitana Crotone, streaming vido DAZN: quote e risultato live del match della ventottesima giornata del campionato di Serie B. Per gli squali un’altra partita delicata.

Schiavi_Djuric_Salernitana_gol_lapresse_2018
Video Venezia Salernitana, ritorno playout Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA-CROTONE (RISULTATO FINALE 0-2): STROPPA SBANCA L’ARECHI

Il Crotone espugna l’Arechi battendo la Salernitana per 2 a 0: una vittoria importantissima per la squadra di Stroppa che aggancia Foggia e Venezia in zona play-out, pesante scivolone interno per i granata di Gregucci che restano a -4 dall’ottavo posto. Nelle battute conclusive del match i padroni di casa hanno provato a riaprirla in tutte le maniere: al 72′ Cordaz dice di no a Vuletich impedendogli di firmare l’1-2, cinque minuti più tardi altro errore sotto porta di Jallow che grazia gli ospiti sbagliando un gol che avrebbe segnato anche un bambino. Da segnalare all’87’ il gol annullato a Machach, sarebbe stato quello del 3-0. Poco male per il Crotone che nel recupero si limita a far girare palla in attesa del triplice fischio di Volpi che arriva allo scadere del 95′. {agg. di Stefano Belli}

DOPPIETTA DI SIMY

Diretta Salernitana-Crotone 0-2: all’Arechi è ricominciata dopo l’intervallo la sfida valevole per la 28^ giornata di Serie B 2018-19, al ventesimo del secondo tempo è addirittura aumentato il vantaggio della formazione di Stroppa che allunga e mette nei guai la compagine di Gregucci che vede la zona play-off allontanarsi. Nel tentativo di pareggiare i conti i padroni di casa si sbilanciano troppo in avanti e lasciano troppi spazi liberi nella loro metà campo, al 55′ gli ospiti ripartono in contropiede: Migliorini non riesce a chiudere su Simy regalandogli un pallone che il numero 25 deposita in fondo alla rete, dopo aver saltato anche Micai. Doppietta personale per l’attaccante nigeriano che l’anno scorso segnò un gol bellissimo in rovesciata contro la Juventus. Sugli spalti parte anche la contestazione dei tifosi della Salernitana verso il presidente Lotito, mentre in campo Gigliotti chiama al dovere Cordaz che al 58′ si dimostra reattivo sul suo palo. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Salernitana e Crotone rientrano negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 1 a 0 in favore della compagine calabrese. Gara apertissima all’Arechi con i padroni di casa che al 25′ potrebbero pareggiare i conti: Calaiò mette Jallow nelle condizioni di violare la porta di Cordaz ma il numero 30 spara il pallone alle stelle e manca l’appuntamento con l’1-1. Nel frattempo Stroppa deve fare i conti con l’infortunio di Nalini, autore dell’assist per il gol di Simy che sin qui sta decidendo la contesa: un problema muscolare mette KO il numero 9 che deve lasciare il posto a Machach. L’undici di Gregucci insiste nella trequarti avversaria, al 30′ viene annullato un altro gol ai granata per l’offside di Calaiò che rende inutile il tap-in vincente di Casasola. Si gioca in una metà campo sola, eppure al 39′ gli ospiti per poco non raddoppiano con Benali che calcia addosso a Micai e si divora il 2-0 che avrebbe tramortito la Salernitana. Tutto resta in bilico e non metteremmo la mano sul fuoco su nessun risultato. {agg. di Stefano Belli}

SIMY GELA L’ARECHI

L’arbitro Volpi ha dato il via alle ostilità tra Salernitana e Crotone che si affrontano nella 28^ giornata di Serie B 2018-19: a metà del primo tempo la situazione vede gli ospiti in vantaggio per 1 a 0. Il match dell’Arechi comincia con i padroni di casa che spingono subito sull’acceleratore, al 3′ la difesa ospite viene bucata da Djavan Anderson che confeziona l’assist per la conclusione vincente di Jallow che trafigge Cordaz ed esulta, peccato che il guardalinee alzi la bandierina per un fuorigioco dubbio. In effetti dal replay non si capisce benissimo se il numero 30 sia effettivamente avanti rispetto alla linea del pallone, fatto sta che la formazione di Stroppa si salva dallo 0-1. Gli uomini di Gregucci insistono con Odjer che al 6′ non inquadra lo specchio della porta da fuori area. Il monologo della Salernitana dura dieci minuti, all’11’ Nalini prolunga per Simy che sorprende Micai e sblocca la contesa: alla prima azione offensiva il Crotone ha immediatamente trovato il gol mentre i granata si mangiano le mani per le occasioni sciupate in precedenza. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL MATCH

Salernitana Crotone non sarà trasmessa in diretta tv ma in esclusiva solo per gli abbonati DAZN che potranno collegarsi tramite smart tv, pc o dispositivi mobili come smartphone o tablet e seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Manca sempre meno al fischio d’inizio della sfida tra Salernitana e Crotone e mentre le formazioni ufficiali stanno per fare il loro ingresso in campo, diamo uno sguardo anche ai numeri che i due club vantano alla vigilia della 28^ giornata di campionato. Ecco infatti che i granata registrano la 10^ piazza in classifica con 34 punti, questi messi assieme con 9 successi e 7 pareggi: segnaliamo inoltre che i padroni di casa oggi hanno segnato 31 gol a fronte dei 34 subiti. Altro genere di statistiche invece le segna il Crotone, ancora in piena zona rossa della classifica con la 17^ piazza e 23 punti a tabella, questi ottenuti con un tabellone di solo 5 vittorie e 8 pareggi. Va poi detto che gli squali non si sono rivelati efficaci in attacco con 34 gol fatti e bel 35 subiti. Diamo quindi la parola al campo, si gioca! SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Casasola, Migliorini, Gigliotti; D. Anderson, Odjer, Di Tacchio, Lopez; A. Anderson; Calaiò, Jallow. Allenatore: Angelo Gregucci. CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Golemic; Valietti, Barberis, Rohden, Benali, Tripaldelli; Nalini, Simy. Allenatore: Giovanni Stroppa. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Salernitana Crotone, come abbiamo visto sarà diretta dall’arbitro Manuel Volpi, della sezione aia di Arezzo, che nella 28^ giornata di Serie B sarà accompagnato dagli assistenti Grossi e Luciano e da Baroni, in qualità di quarto uomo. Volendo ora conoscere meglio proprio il primo direttore di gara ricordiamo che per Volpi di match di questa domenica sarà il 12^ in stagione e il decimo in Serie B, dove quest’anno ha già deciso di 39 ammonizioni e 7 calci di rigore. Possiamo inoltre aggiungere che sempre Manuel Volpi in carriera non ha mai avuto modo di incontrare la salernitana o il Crotone, chiamati in causa nella 28^ giornata del Campionato di Serie B: oggi quindi sarà un vero inedito per entrambe le formazioni attese all’Arechi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salernitana Crotone, che si gioca domenica 10 marzo alle ore 21.00, sarà una delle sfide nel programma della ventottesima giornata nel campionato di Serie B 2018-2019. I granata alternano una vittoria e una sconfitta da cinque partite in campionato, e anche dopo la vittoria interna contro la Cremonese è mancata continuità, con un ko arrivato sul campo del Perugia. I campani restano a due punti di distanza dalla zona play off e ora cercheranno un nuovo strappo contro un Crotone sempre in difficoltà, terzultimo in classifica e reduce dal pareggio di Padova dopo la brillante vittoria interna contro il Palermo che l’ha in qualche modo rilanciato verso l’obiettivo a questo punto minimo, visto l’andamento dell’annata. I calabresi restano a tre lunghezze di distanza dalla zona play out, costretti a rincorrere dopo due stagioni passate in Serie A che sembrano molto lontane.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA CROTONE

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Arechi di Salerno. I padroni di casa campani giocheranno con Micai tra i pali e una difesa a tre composta da Migliorini, Pucino e Mantovani. All’argentino Casasola sarà affidata la fascia destra e all’uruguaiano Walter Lopez la fascia sinistra, mentre i centrali di centrocampo saranno il camerunese Minala e Di Tacchio. In attacco spazio al tridente composto dal bosniaco Djuric, dal brasiliano Andre Anderson e dal gambiano Jallow. Risponderà il Crotone con Cordaz a difesa della porta e una difesa a tre composta dallo sloveno Golemic, dal finlandese Vaisanen e dall’argentino Spolli. La zona centrale di centrocampo sarà presidiata da Barberis, dal libico Benali e da Zanellato, mentre a destra giocherà l’argentino Curado per la squalifica di Sampirisi e sulla fascia sinistra si muoverà invece il croato Milic. Sul fronte offensivo lo svedese Rohden sarà il trequartista alle spalle dell’unica punta di ruolo, il nigeriano Simy.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

3-5-2 per la Salernitana di Angelo Adamo Gregucci, 3-5-1-1 per il Crotone di Giovanni Stroppa. Saranno questi gli schieramenti tattici delle due formazioni. Pari 1-1 nel match d’andata disputato tra le due squadre allo stadio Ezio Scida, i calabresi risposero nel finale con Simy al vantaggio siglato da Bocalon per i granata. 1-1 anche nell’ultima sfida di campionato disputata a Salerno il 21 febbraio 2016, dopo il vantaggio crotonese di Stoian fu Coda a siglare il pari. Ultima vittoria in casa della Salernitana contro il Crotone, il 4-1 del 24 ottobre 2009, i calabresi hanno espugnato per l’ultima volta l’Arechi con lo 0-1 del 17 dicembre 2000.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse considerano lievemente favorita per la conquista dei tre punti la Salernitana contro il Crotone. Vittoria casalinga quotata 2.50 da Eurobet, mentre Bet365 propone a 2.95 la quota relativa al pareggio e William Hill offre a 3.00 la quota per la vittoria in trasferta. Per chi scommetterà sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita, over 2.5 e under 2.5 quotati rispettivamente da Bwin 2.25 e 1.60.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA