Diretta/ Sassuolo Napoli (risultato finale 1-1): Insigne risponde a Berardi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Sassuolo Napoli streaming video e tv: orario e risultato live, probabili formazioni e quote per il posticipo della 27^ giornata di Serie A al Mapei Stadium (10 marzo)

Callejon Napoli Sassuolo tiro lapresse 2019
Diretta Sassuolo Napoli (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO NAPOLI (RISULTATO FINALE 1-1): PAREGGIO DI INSIGNE NEL FINALE!

Sassuolo-Napoli termina con il risultato di 1-1. Al 78′ i padroni di casa sprecano una ghiotta chance in contropiede con Magnanelli, che non inquadra il bersaglio grosso. All’81’ Duncan ci prova di testa ma il suo colpo di testa è impreciso. Il Napoli raccoglie le forze e pareggia i conti all’86’. Ghoulam confeziona un assist al bacio, Magnanelli sbaglia il rinvio e Insigne non sbaglia. Piazzato a giro e Pegolo è battuto. L’ultima emozione arriva in pieno recupero, ma Pegolo è ancora attento a salvarsi su Milik.

DOSPITI A CACCIA DEL PARI!

Quando siamo al 75′ di gioco il risultato di Sassuolo-Napoli è sempre di 1-0 in favore degli emiliani per effetto del gol siglato da Berardi al 52′. Il Napoli prova a scuotersi per acciuffare il pareggio quanto prima. Al 58′ Koulibaly si rende pericoloso dagli sviluppi di un corner ma il difensore non colpisce bene la sfera. Al 67′ ci prova anche Milik, che raccoglie un traversone di Ghoulam tentando un bel colpo di testa: Pegolo non si lascia sorprendere. Al 69′ l’arbitro Manganiello consulta il Var per capire se ci sono gli estremi per assegnare un calcio di rigore al Napoli per una spinta di Ferrari in area. Semaforo rosso, niente penalty per gli ospiti. Al 75′ Pegolo risponde ancora presente a Diawara.

GOL DI BERARDI!

Quando siamo al 55′ di gioco il risultato di Sassuolo-Napoli è di 1-0 in favore dei padroni di casa. Nella ripresa c’è un cambio per il Napoli: fuori Chiriches, dentro Luperto. Gli uomini di Ancelotti cercano di riprendere in mano le redini del mach ma è il Sassuolo a sbloccare il match. Al 52′ Duncan apre per Lirola, il quale mette in mezzo un traversone insidioso. Allan non allontana a dovere, quindi Berardi ha modo di calciare. Luperto non riesce a deviare il pallone e Ospina è superato.

OCCASIONE PER ROGERIO!

Il primo tempo di Sassuolo-Napoli termina con il risultato di 0-0. Al 33′ Ghoulam mette in mezzo per Verdi, che controlla prima di scaricare un tentativo che termina alto. Al 38′ è il Sassuolo a sfiorare il gol. Duncan se ne va in progressione personale a pre per Rogerio, il cui mancino fa la barba al palo. Sono queste le ultime due emozioni di 45′ tutto sommato divertenti, con occasioni da una parte e dall’altra.

BOGA E INSIGNE PERICOLOSI!

Alla mezzora di gioco il risultato di Sassuolo-Napoli è sempre fermo sullo 0-0. Succede ben poco al Mapei Stadium, anche se negli ultimi minuti i padroni di casa alzano il proprio baricentro. Al 13′ Diawara ci prova da fuori ma non inquadra lo specchio della porta difesa da Pegolo. Al 16′ c’è la prima occasione in favore del Sassuolo. Duncan apre per Boga, che dalla sinistra appoggia per lo stesso compagno. Il centrocampista lascia partire un tiro cross respinto da Ospina con i pugni. Napoli in affanno in questa fase e Sassuolo molto intraprendente. Al 22′ Boga dribbla Chiriches e prova a piazzarla nell’angolino: pallone fuori di non molto. Al 29′ arriva la risposta di Insigne, bloccato da Pegolo.

RITMI BASSI, NESSUNA OCCASIONE!

Quando siamo al 10′ di gioco il risultato di Sassuolo-Napoli è sempre fermo sullo 0-0. Andiamo subito a dare uno sguardo ai due schieramenti. Il Sassuolo si affida al solito 4-3-3 con Boga e Berardi a sostegno di Djuricic nel tridente offensivo. Dall’altra parte il Napoli opta per un camaleontico 4-4-2, con Verdi e Ounas pronti a supportare Insigne e Mertens. Pronti, via. Il Napoli si distende subito nella metà campo avversaria. Insigne carica la conclusione al 2′ ma tutto è vano per la posizione irregolare dell’attaccante napoletano. Al 4′ Ounas fa tutto da solo, supera tre avversari ma non il quarto. Il Sassuolo si copre e cerca di colpire in contropiede ma i ritmi bassi non agevolano la strategia degli emiliani. Djuricic fa a sportellate con Koulibaly ma fin qui i rifornimenti per la punta neroverde sono pochissimi.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ecco che Sassuolo Napoli prende il via: per la squadra di Carlo Ancelotti la sconfitta interna contro la Juventus è stata come detto determinante per allontanare in maniera forse decisiva lo scudetto. Il passo dei partenopei in senso assoluto non è negativo, ma lo è se confrontato a quello della Jvuentus; inoltre l’anno scorso Maurizio Sarri era riuscito a fare meglio mentre il progetto azzurro di Ancelotti ha già perso quattro partite. Non è comunque un processo al tecnico: è più che altro una considerazione su come questo gruppo avesse dato tutto o quasi nel triennio del precedente allenatore, e magari avesse bisogno di un maggiore restyling. Comunque, confermarsi tra le prime due della Serie A sarebbe indice di continuità in qualche modo; dunque andiamo a vedere quali sono le formazioni ufficiali per la sfida del Mapei Stadium, perché è arrivato il momento di mettersi comodi e assistere alla diretta di Sassuolo Napoli! SASSUOLO (3-4-3): Pegolo; Peluso, Ferrari, Demiral; Lirola, Duncean, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Djuricic, Boga. All. De Zerbi NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam; Ounas, Allan, Diawara, Verdi; Mertens, Insigne. All. Ancelotti (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Sassuolo Napoli sarà disponibile esclusivamente su Sky: l’appuntamento con la partita del Mapei Stadium per tutti gli abbonati alla televisione satellitare sarà sui canali Sky Sport Serie A (il numero 202) e Sky Sport 251, oppure anche in diretta streaming video tramite il servizio garantito dall’applicazione Sky Go per chi non si potrà mettere davanti a un televisore.

L’ARBITRO

Sassuolo Napoli verrà diretta dal fischietto di Pinerolo Gianluca Manganiello, che al Mapei stadium si affiderà anche agli assistenti Valeriani e Colarossi e al quarto uomo Illuzzi per seguire la sfida: saranno poi Doveri e Preti a occuparsi di Var e Avar. Volendo conoscere meglio il primo direttore di gara in campo oggi apprendiamo che nella stagione corrente Manganiello ha già messo a bilancio 11 presenze, di cui 10 in occasione del primo campionato italiano, dove il fischietto piemontese ha pure deciso di 39 ammonizioni, due espulsioni e 2 calci di rigore. Possiamo inoltre aggiungere che in carriera lo stesso direttore di gara ha incontrato in cinque occasioni il Sassuolo, di cui una pure in stagione nella sfida di Serie A contro il Genoa. Sono invece appena due i precedenti tra il Napoli e Manganello, che però ha incontrato gli azzurri anche quest’anno, nella 15^ giornata di Serie A, nella sfida contro il Frosinone. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sassuolo Napoli, diretta dall’arbitro Manganiello, sarà un posticipo sicuramente stuzzicante per la ventisettesima giornata di Serie A: appuntamento alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, domenica 10 marzo 2019, presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove è in programma questo Sassuolo Napoli che nelle passate stagioni è stata spesso una trasferta scomoda per i partenopei. Oggi paradossalmente in campionato per il Napoli di Carlo Ancelotti sembra che non sia rimasto più molto da dire: dopo la sconfitta contro la Juventus, lo scudetto è ormai una chimera e d’altro canto non dovrebbe certo essere un problema entrare fra le prime quattro che si qualificheranno per la prossima Champions League. Per scongiurare ogni minimo rischio comunque sarà fondamentale non abbassare la tensione, in particolare in trasferte “intermedie” come quella contro il Sassuolo, a sua volta squadra che sembra destinata a un tranquillo anonimato di centro classifica. Gli uomini di Roberto De Zerbi avrebbero certamente meritato di più contro il Milan, adesso cercheranno il riscatto contro un’altra big della Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO NAPOLI

Vediamo adesso le probabili formazioni per Sassuolo Napoli. Squalificato Consigli, tra i pali per i neroverdi ci sarà Pegolo; davanti a lui Lirola a destra e Rogerio a sinistra, qualche dubbio in più nella coppia centrale che potrebbe però essere formata da Ferrari e Peluso. A centrocampo Locatelli è favorito su Magnanelli per affiancare Sensi e Duncan, infine nel tridente d’attacco le certezze sono gli esterni Berardi e Djuricic, con un dubbio tra Babacar e Matri come prima punta. Curiosamente anche il Napoli ha il portiere squalificato: in porta dunque Ospina, davanti a lui Maksimovic-Koulibaly con doppio ballottaggio invece per quanto riguarda i terzini (favoriti Malcuit e Mario Rui). A centrocampo Carlo Ancelotti dovrebbe schierare Callejon, Allan, Fabian Ruiz e Zielinski, pur con Verdi alternativa al polacco, infine in attacco il consueto dubbio tra Milik e Mertens per affiancare Insigne.

PRONOSTICO E QUOTE

Come ultima cosa, diamo uno sguardo al pronostico di Sassuolo Napoli secondo le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. I partenopei sono favoriti, dunque il segno 2 è quotato a 1,60. Si sale poi fino a quota 4,00 in caso di pareggio e dunque di segno X, infine una vittoria del Sassuolo varrebbe 5,50 volte la posta in palio per chi avrà creduto negli emiliani, puntando sul segno 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA