Video/ Ascoli Livorno (1-1): highlights e gol della partita (Serie B)

- Jacopo D'Antuono

Video Ascoli Livorno (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita, giocata al Del Duca nella 28^ giornata di Serie B. Beretta e Diamanti in rete!.

Brosco_Ascoli_gol_gruppo_lapresse_2018
Video Ascoli Venezia (Foto LaPresse)

E’ pareggio per 1-1 il risultato finale del match tra Ascoli e Livorno, in campo al Del Duca nel posticipo domenicale della 28^ giornata della Serie B. Come si vede nel video di Ascoli Livorno, l’incontro comincia con la giocata illuminante di Diamanti per Raicevic, che a tu per tu con Milinkovic non riesce a concretizzare. La risposta dei padroni di casa è praticamente immediata e arriva con un mancino di Troiano che sfuma oltre la linea di fondo. Al quindicesimo Breda mette dentro Salzano per Agazzi infortunato. Subito dopo la sostituzione si concretizza il vantaggio marchigiano, con Beretta che spinge in porta l’inzuccata di Rosseti. I tifosi dell’Ascoli non hanno nemmeno il tempo di godersi il vantaggio perchè dopo pochissimo il solito Diamanti rovina la festa con una giocata angolata su cui Di Gennaro non può nulla. Beretta è in gran forma e confeziona una bella palla per Rosseti che spreca da pochi passi. Nel secondo tempo gli animi si scaldano, tanto che il Livorno rischia di rimanere pure in dieci per un fallo di Murilo su cui l’arbitro decide di sorvolare. Il tecnico Vivarini prova a scuotere i suoi con Casarini e Ciciretti per Troiano e Rosseti. Poco dopo c’è anche spazio per Ngomyo al posto di Beretta, le emozioni però latitano. L’ultima occasione da raccontare è racchiusa nel pericoloso mancino di D’Elia da fuori area. Vince l’equilibrio tra Ascoli e Livorno.

IL TABELLINO

ASCOLI- LIVORNO 1-1 (primo tempo 1-1)
Marcatori: 16′ pt Beretta (A), 23′ pt rig. Diamanti (L).

ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Brosco, Padella, D’Elia; Addae, Troiano (21′ st Casarini), Frattesi; Ninkovic; Beretta (28′ st Ngombo), Rosseti (22′ st Ciciretti).
A disposizione: Bacci, Rubin, Quaranta, Andreoni, Baldini, Iniguez, Cavion, Chajia, Keba Coly.
All. Vivarini.

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Bogdan; Valiani, Luci, Agazzi (15′ pt Salzano), Porcino; Diamanti; Murilo (16′ st Dumitru), Raicevic (33′ st Giannetti).
A disposizione: Neri, Crosta, Eguelfi, Gasbarro, Fazzi, Kupisz, Rocca, Gori, Boben.
All. Breda.

Arbitro: Serra di Torino.
Note: 6.623 spettatori (3.052 paganti, 3.571 abbonati) per un incasso totale di 39.872 euro; ammoniti Milinkovic-Savic, Rosseti, Casarini e Ninkovic per l’Ascoli, Salzano, Murilo, Dumitru e Luci per il Livorno; corner 9-2 per l’Ascoli; recupero 1′ pt, 5′ st.n gol a testa quindi nel match contro la ‘bestia nera’ dell’Ascoli. Più volte vincente al Del Duca, anche con successi roboanti, l’ultima volta che è venuto nel Piceno a giocarsi una bella fetta di salvezza ha travolto i bianconeri 3-1. Era il 14 maggio 2016 e in tribuna c’era Walter Junior Casagrande.

VIDEO ASCOLI LIVORNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA