Diretta Benevento Spezia/ Risultato finale 1-3: non basta Armenteros!

Diretta Benevento Spezia: info streaming video DAZN, quote e risultato live del match della ventinovesima giornata del campionato di Serie B. Stregoni favoriti in casa.

16.03.2019, agg. alle 17:04 - Fabio Belli
Nicolas_Viola_Benevento_gol_lapresse_2019
Diretta Benevento Spezia (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO SPEZIA (RISULTATO FINALE 2-3): NON BASTA ARMENTEROS

Non basta Armenteros questo ci dice la diretta di Benevento Spezia gara meravigliosa terminata col risultato finale di 2-3. Le streghe hanno giocato una grande partita, perdendo per degli errori individuali. Dopo una partenza straordinaria la squadra di casa è andata sotto per il gol di Ricci su calcio di rigore. Passano due minuti e il Benevento pareggia con Roberto Insigne portando le due squadre all’intervallo sull’1-1. Pronti via nella ripresa i giallorossi dominano e sfiorano il gol diverse volte, ma in tre minuti di appannamento arrivano i gol di Da Cruz e Okereke. Nel finale, dopo l’espulsione di Volta, arriva il gol di Armenteros a due dalla fine che accende i minuti di recupero senza però permettere ai padroni di casa di trovare un pari che sarebbe stato meritato. Sul tabellino va segnato anche un calcio di rigore sbagliato da Coda. (agg. di Matteo Fantozzi)

OKEREKE LA CHIUDE

La diretta di Benevento Spezia è arrivata a dieci minuti dalla fine ma il risultato è ormai praticamente ipotecato, sull’1-3. È veramente incredibile come alcuni errori individuali abbiano danneggiato le streghe che hanno dominato in lungo e in largo il match, trovandosi ora sotto addirittura di due reti. Al minuto 64 Da Cruz, su bella palla di Okereke, ha riportato avanti la squadra ospite. Tre minuti terribili perché arriva al 67mo il gol proprio di Okereke talento cristallino sotto la lente di ingrandimento della Juventus. La gara ormai è destinata a terminare con una vittoria degli ospiti anche se nel calcio mai dire mai, perché se il Benevento dovesse segnare ora il 3-2 il finale potrebbe riaccendersi improvvisamente. (agg. di Matteo Fantozzi)

CODA CHE ERRORE

Abbiamo superato da poco l’ora di gioco della diretta di Benevento Spezia e il risultato è ancora di 1-1. I padroni di casa sono scesi in campo con maggiore convinzione nella ripresa, provando l’arrembaggio per passare per la prima volta in vantaggio. Passano tre minuti dall’inizio della seconda frazione di gioco e arriva una colossale occasione. Sugli sviluppi di un corner De Col butta a terra Caldirola, per l’arbitro non ci sono dubbi è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Coda, fino a quel momento al dire il vero un po’ anonimo, e l’attaccante spedisce il pallone in curva divorandosi l’occasione del vantaggio. Poco dopo Coda ci prova ancora, ferito nell’orgoglio dall’errore precedente, ma il suo tiro a giro termina di poco fuori. Le streghe hanno reagito bene all’errore dal dischetto e stanno lavorando per trovare la strada della vittoria. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI DI INSIGNE

La diretta di Benevento Spezia volge all’intervallo col risultato sull‘1-1. Nonostante la prima metà della frazione di gioco sia stata un vero e proprio assedio da parte dei padroni di casa sono gli ospiti a passare in vantaggio. La squadra ligure sfrutta un calcio di rigore su una disattenzione della retroguardia delle streghe, con la massima punizione che è realizzata da Ricci. Il vantaggio dello Spezia dura però appena due minuti, perché arriva subito la zampata di Roberto Insigne, tra i migliori, che riesce a superare il portiere avversario e riequilibrare il match. Siamo solo a metà e sicuramente la gara ci ha già regalato molte emozioni, vedremo se nella ripresa una delle due riuscirà a vincere una gara che fino a questo momento ha visto i giallorossi anche un po’ sfortunati. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA INSIGNE

Siamo arrivati alla metà del primo tempo della diretta di Benevento Spezia e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Pronti via Crisetig è bravo a servire Tello che da dietro si era staccato per inserirsi. L’ex Cagliari calcia di prima intenzione, trovando pronto Lamanna a respingere sul pallone vagante si fionda Improta che trova però ancora una volta il portiere ex Genoa a dirgli di no. Al sesto minuto arriva il primo cartellino giallo della gara per Terzi che ha fermato Insigne al limite dell’area di rigore. I giallorossi beneficiano così di una punizione da un’ottima posizione, prova a giro proprio Insigne con la palla che termina di poco fuori, lanciando un brivido sulla schiena di Lamanna. Le streghe sono partite fortissimo con le aquile che sembrano attendiste e hanno già rischiato molto in un paio di situazioni. La gara è comunque lunga e può accadere davvero di tutto. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Sta per avere inizio la diretta tra Benevento e Spezia e già le formazioni ufficiali della sfida stanno facendo il loro ingresso: curiosiamo quindi in qualche dato fissato alla vigilia della 29^ giornata di Serie B prima di dare la parola al campo. Osservando i numeri notiamo subito che gli stregoni sono fermi alla sesta piazza della classifica grazie ai 43 punti, vinti secondo un tabellino con 12 successi e 7 pareggi: i giallorossi inoltre hanno segnato 36 gol e ne hanno subiti 27. Appena distante lo Spezia, assiso alla nona piazza con 34 punti e con a bilancio 7 pareggi e 10 affermazioni. Aggiungiamo anche i liguri hanno fino ad oggi subito 35 gol e ne hanno segnato 39. Diamo allora spazio al campo, si gioca! BENEVENTO: Montipò, Letizia, Antei, Tello, Coda, Volta, Improta, R. Insigne, Bandinelli, Crisetig, Caldirola. A disp: P. Gori, Zagari, Del Pinto, Di Chiara, Viola, Maggio, Buonaiuto, Gyamfi, F. Ricci, Asencio, Armenteros, Vokic. All. Bucchi. SPEZIA: Lamanna, Augello, Mora, M. Ricci, Bartolomei, Terzi, Ligi, Okereke, De Col, Vignali, Da Cruz. A disp: Manfredini, Barone, Brero, Crivello, Pierini, Galabinov, De Francesco, Maggiore. All. Marino. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Benevento Spezia non si potrà seguire in diretta tv ma solo in diretta streaming video via internet, con un abbonamento DAZN e collegandosi sull’applicazione ufficiale tramite pc o smart tv o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

TESTA A TESTA

Manca poco alla diretta tra Benevento e Spezia e per questa diretta della 29^ giornata di Serie B pare utile ora andate a vedere anche che cosa ci riserva lo storico. Numeri alla mano contiamo infatti appena quattro precedenti occorsi tra queste due formazioni, che hanno fissato al 2016 il loro primo scontro diretto della storia. In tutto quindi si registrano 3 successi per gli stregoni e un solo successo dei liguri, che pure non partono da favoriti alla vigilia di questo turno di campionato. Segnaliamo pure che risale al turno di andata del campionato di Serie B ancora in corso l’ultimo scontro diretto tra Benevento e Spezia, e per la precisione al decimo turno. In terra ligure allora fu proprio lo Spezia a trovare il successo (il primo nella sua storia) con l’ampio risultato di 3-1 firmato da Okereke e Matteo Ricci: solo Federico Ricci si fece vedere nelle marcature per i giallorossi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Benevento Spezia sarà una partita diretta dall’arbitro Antonio Giua, che fa parte della sezione Aia di Olbia: oggi pomeriggio allo stadio Vigorito della città campana avremo pure i due guardalinee Cangiano e Capone e il quarto uomo Vigile per completare la squadra arbitrale chiamata a dirigere la partita per la ventinovesima giornata del campionato di Serie B. Nato l’11 marzo 1988 a Sassari, il signor Giua è un arbitro in rampa di lancio ed infatti nel corso di questa stagione 2018-2019 ha arbitrato anche tre partite di Serie A pur facendo parte della CAN B. Nel campionato cadetto abbiamo invece nove presenze stagionali per Giua, con un bilancio statistico di 41 cartellini gialli, una sola espulsione che è stata comminata per rosso diretto e quattro calci di rigore assegnati dal fischietto sardo. Infine i precedenti stagionali: una vittoria casalinga per il Benevento con Giua, per lo Spezia invece una sconfitta esterna. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Benevento Spezia, diretta dall’arbitro Antonio Giua, sabato 16 marzo 2019 alle ore 15.00, sarà una delle sfide in programma nella ventinovesima giornata del campionato di Serie B. Sanniti chiamati a reagire dopo due sconfitte consecutive in trasferta che hanno complicato la scalata verso la Serie A, che dopo il successo a fine febbraio contro il Pescara sembrava a portata di mano. I ko contro Livorno e Cremonese hanno ricacciato indietro al sesto posto in classifica il Benevento, che ora ospiterà uno Spezia a sua volta reduce da due sconfitte di fila contro Pescara e Padova e ora a -4 dal Perugia e dalla zona play off. La formazione che in questo scontro commetterà un nuovo passo falso dovrà probabilmente dire addio alle sue più alte ambizioni.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO SPEZIA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Vigorito di Benevento per la diretta Benevento Spezia. Sanniti schierati col 4-4-2 con Montipò; Letizia, Volta, Antei, Caldirola; Crisetig, Bonaiuto, Bandinelli, Improta; Coda e Insigne. Risponderanno i liguri con un 4-3-3 che vedrà impiegati in campo Lamanna; Vignali, Terzi, Ligi, Augello; Bartolomei, Mora, Ricci; il bulgaro Galabinov, il nigeriano Okereke e Bidaoui.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Gli allenatori del Benevento, Cristian Bucchi, e dello Spezia, Pasquale Marino, schiereranno le loro squadre tatticamente rispettivamente con il 4-4-2 e con il 4-3-3. Nel match d’andata Spezia vincente col punteggio di 3-1 in casa contro il Benevento grazie a una doppietta di Okereke e a un gol di Matteo Ricci, gol della bandiera sannita di Federico Ricci. Al 23 maggio 2017 risale l’ultimo precedente giocato in casa dal Benevento contro lo Spezia, 2-1 per i sanniti il risultato finale con gol di Ceravolo e Puscas, i bianconeri accorciarono con il brasiliano Nené.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse considerano il Benevento favorito per la conquista dei tre punti contro lo Spezia. Vittoria in casa quotata 1.90 da Bet365, mentre William Hill offre a 3.10 la quota del pareggio ed Eurobet propone a 4.50 la quota per la vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, Bwin quota over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.10 e 1.67.

© RIPRODUZIONE RISERVATA