Diretta Carrarese Arezzo/ Risultato finale 3-0, streaming video e tv: aretini ko!

- Claudio Franceschini

Diretta Carrarese Arezzo, streaming video e tv: bel derby toscano tra due squadre che sono costantemente nelle prime posizioni del girone A di Serie C e giocheranno i playoff per la Serie B.

Sala Arezzo lapresse 2018
Video Arezzo Viterbese, playoff Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA CARRARESE AREZZO (3-0): ARETINI KO

Triplice fischio finale allo stadio dei Marmi di Carrara, dove la Carrarese travolge l’Arezzo con un secco tre a zero. Decidono l’incontro i due gol di Biasci (al 25esimo minuto del primo tempo e ad inizio secondo tempo) e la rete nel finale messa a segno da Rosaia. La compagine di Baldini vince e convince contro un avversario in costante difficoltà sul fronte difensivo. Il passivo per l’Arezzo poteva essere ancora più pesante considerati i due legni colpiti dai locali durante i novanta minuti. Ospiti mai pericolosi, se non su un rigore che Brunori ha sciupato malamente. Grazie alla vittoria odierna la Carraese si proietta a quota cinquanta punti in classifica, agganciando proprio l’Arezzo. Entrambe le squadre torneranno in campo nel prossimo turno di sabato alle 20.30. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RADDOPPIA BIASCI

E’ ricominciato da circa quindici minuti il secondo tempo di Carrarese Arezzo col risultato fermo sul due a zero in favore della formazione di casa. I locali hanno trovato la via del raddoppio ad inizio ripresa con Biasci, il quale servito da Tavano supera il portiere avversario con un bel diagonale che vale la doppietta personale. Al cinquantesimo ancora Biasci si rende pericoloso con un destro dal limite che la difesa avversaria riesce a respingere. Momento difficile per l’Arezzo che rischia ancora grosso sul tentativo dal limite di Biasci. Al cinquantasettesimo minuto Carrarese vicina al terzo gol. Biasci confeziona un bel pallone per Cardoselli, il cui destro trova l’opposizione di Pelagotti. Si salvano gli aretini. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BIASCI IN GOL!

Superato il venticinquesimo minuto di Carrarese Arezzo e padroni di casa in vantaggio grazie al gol messo a segno poco fa da Biasci. Bravo il giocatore dei locali con un’incursione a liberare un pallonetto ben calibrato col mancino: nulla da fare per Pelagotti, costretto a raccogliere il pallone in fondo al sacco. 1-0. Poco prima del vantaggio la Carrarese si era già resa pericolosa con l’autore del gol. Attorno al diciottesimo, infatti, Biasci aveva colpito la traversa con un colpo di testa dalla distanza ravvicinata. Difesa dell’Arezzo colpevolmente immobile, inutile l’intervento di Pelagotti graziato esclusivamente dal legno per la rete sventata. Carrarese meritatamente in vantaggio per quanto visto in campo fino a questo momento. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Solo pochi minuti e la Carrarese affronterà l’Arezzo nel match inserito nel programma della 31esima giornata del campionato di Serie C girone A: diamo allora uno sguardo alle statistiche dei due club prima di lasciare la parola al campo. I padroni di cassa nelle 29 gare giocate hanno raccolto 47 punti grazie a 14 vittorie, 5 pareggi e 10 sconfitte palesando una ottima fase difensiva con 53 gol realizzati a fronte dei 40 incassati. Gli ospiti stanno facendo altrettanto bene con 50 punti all’attivo frutto di 12 vittorie, 14 pareggi e sole 3 sconfitte con 35 gol fatti ed una ottima fase difensiva con sole 23 reti incassate. Ricordiamo poi che in casa la Carrarese ha vinto 9 volte e perso 5 mentre l’Arezzo in trasferta sta facendo abbastanza bene anche se le uniche 3 sconfitte sono arrivate proprio lontano dal proprio pubblico. Diamo la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Carrarese Arezzo: come sempre l’appuntamento con le partite di Serie C è sul portale elevensports.it, che per la quinta stagione fornisce l’intera finestra di campionato e Coppa Italia in diretta streaming video. Dovrete dunque armarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone; potrete scegliere di abbonarvi al servizio oppure di volta in volta acquistare il singolo evento, ad un prezzo fisso.

TESTA A TESTA

Sono davvero tanti i precedenti di Carrarese Arezzo, che si sono sfidate più volte in epoca recente: questa è la quarta stagione consecutiva in cui si trovano faccia a faccia e il bilancio di questo scenario vede nettamente in testa gli amaranto, che hanno colto quattro successi a fronte di due pareggi. Un periodo inaugurato nel luglio 2016 per un primo turno di Coppa Italia: l’Arezzo nell’occasione aveva espugnato lo stadio dei Marmi grazie ai due gol messi a segno da Alex Sirri, in una sfida terminata ai tempi supplementari dopo il pareggio di Gennaro Tutino, oggi impegnato in Serie B con il Cosenza. L’ultima partita giocata in casa della Carrarese risale naturalmente allo scorso campionato, sfida di ritorno nell’ultima giornata in cui era già tutto deciso: i gialloblu, nonostante il quarto posto in classifica e l’imminente partecipazione ai playoff, si era fatta sorprendere dalla rete di Marco Cellini (ex della sfida). L’Arezzo è una bestia nera per i carrarini, che non lo battono dall’ottobre 2015: allora fu una vittoria esterna sancita dalle reti di Horacio Erpen (su rigore), Emmanuel Gyasi con una doppietta e Eddy Gnahoré, per gli amaranto era andato a segno Niccolò Mariani. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Carrarese Arezzo, partita che è diretta dal signor Ermanno Feliciani, è forse il big match nella trentunesima giornata del girone A per il campionato di Serie C 2018-2019: le due squadre scendono in campo alle ore 14:30 di sabato 16 marzo e allo stadio dei Marmi giocano per la qualificazione diretta alla fase nazionale dei playoff. Ormai Entella e Piacenza, senza considerare la Pro Vercelli, dovrebbero andare a correre per il primo posto nel girone ma a queste due toscane resta la lotta per le piazze d’onore, il che significherebbe saltare qualche turno negli spareggi e aumentare le possibilità del salto di categoria. Dopo un avvio straripante la Carrarese ha peggiorato i suoi risultati e, pur rimanendo in alta quota, non dà più l’impressione di essere una squadra offensivamente devastante. Nell’ultimo turno ha pareggiato in casa contro l’Alessandria, sprecando un’altra bella occasione; l’Arezzo dal canto suo non ha mai vinto nelle ultime due partite, arriva da un pareggio interno contro il Novara e, pur avendo perso solo una volta nelle ultime nove, si è staccato dalle primissime posizioni. Vediamo adesso quali potrebbero essere gli schieramenti sul terreno di gioco allo stadio dei Marmi, mentre restiamo in attesa della diretta di Carrarese Arezzo.

PROBABILI FORMAZIONI CARRARESE AREZZO

Anche in Carrarese Arezzo Silvio Baldini può sfruttare al meglio le sue bocche di fuoco: il tecnico potrebbe tornare a schierare Tavano come prima punta, con Piscopo o Caccavallo sull’esterno sinistro e la conferma di Bentivegna e Biasci, ma lo stesso Maccarone potrebbe comunque rimanere titolare. Rosaia e Varone i due centrocampisti che si posizioneranno a protezione di una difesa nella quale Luca Ricci e Carissoni giocheranno al centro, Karkalis e Giacomo Ricci come terzini con Mazzini portiere. L’Arezzo sarà in campo con il 4-3-1-2: per Alessandro Dal Canto Cutolo dovrebbe rimanere titolare al fianco di Persano o Zini, con Rolando schierato invece da trequartista. I tre di centrocampo dovrebbero essere Serrotti e Foglia con Basit da playmaker arretrato, davanti a Pelagotti ci saranno Burzigotti e Pinto con Luciani e Marco Sala che dovrebbero essere i due terzini.

QUOTE E PRECEDENTI

Padroni di casa favoriti in Carrarese Arezzo, ma regna l’equilibrio nelle quote previste dall’agenzia di scommesse Snai: infatti il segno 1 che identifica il successo interno dei gialloblu vale 2,30 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 3,00 che è stato assegnato alla vittoria degli amaranto, per la quale dovrete giocare il segno 2. Con l’eventualità del segno X il vostro guadagno corrisponderebbe a 3,15 volte quello che avrete deciso di investire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA