DIRETTA/ Siena Lucchese (risultato 1-0) streaming video tv: la decide Aramu!

- Claudio Franceschini

Diretta Siena Lucchese, streaming video e tv: nel derby toscano del Franchi la Robur cerca punti per migliorare la sua posizione nei playoff, i rossoneri vogliono evitare i playout.

Contini Siena uscita lapresse 2018
Diretta Siena Novara (Foto LaPresse)

DIRETTA SIENA LUCCHESE (1-0) LA DECIDE ARAMU!

Termina qui. Il Siena batte la Lucchese uno a zero grazie ad un gol messo a segno da Aramu. Nel secondo tempo, grazie anche alla superiorità numerica, i bianconeri amministrano la gara e la sbloccano con il centravanti. Prestazione orgoglioso da parte della Lucchese, con Falcone uno dei migliori in campo. I tre punti vanno ai padroni di casa, che conquistano tre punti pesanti per la classifica. Crolla lontano dalle mura amiche la formazione rossonera, che esce comunque tra gli applausi del proprio pubblico giunto all’Artemio Franchi. Nel prossimo turno di campionato la Lucchese giocherà contro la Pro Patria, mentre il Siena giocherà sul campo della Virtus Entella. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ROSSONERI IN 10 UOMINI

Quando siamo giunti al sessantacinquesimo minuto del match, il risultato tra Siena e Lucchese è sempre fermo sullo zero a zero. Al cinquantatreesimo Aramu pericolosissimo per la squadra bianconera, con Falcone che salva tutto con un bell’intervento. Pochi minuti più tardi ancora Aramu si rende pericoloso sul tacco di Fabbro, con una conclusione sul secondo palo che viene respinta dalla retroguardia rossonera. Al sessantacinquesimo minuto la Lucchese resta in dieci uomini per l’espulsione rimediata da Mauri, che si becca il secondo giallo dopo un tocco di mano. Per il Siena ci prova Guberti con un tentativo a giro al sessantaseiesimo: palla fuori dallo specchio della porta. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PRIMO TEMPO SENZA GOL

Termina qui il primo tempo di Siena Lucchese. Risultato fermo sullo zero a zero all’Artemio Franchi, dove i rossoneri si fanno preferire dal punto di vista della gestione della palla. A conti fatti, perl, va segnalata una sola parata da parte dei due portieri, anche se sono diverse le occasioni potenzialmente interessanti. Per gli ospiti si rendono pericolosi Lombardo e Sorrentino, mentre per i padroni di casa ci ha provato Gerli con una conclusione dal limite dell’area senza esito. Vedremo se durante l’intervallo i due allenatori decideranno di mescolare le carte ed inserire forza fresche nei rispettivi schieramenti. Ancora pochi minuti di pausa per Siena e Lucchese, poi si riparte con il secondo tempo. Tra pochissimo si ricomincia. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

IN CAMPO

Tra pochi minuti il Siena nel proprio stadio affronterà la Lucchese nel derby tutto toscano valido per la 31esima giornata del campionato di Serie C girone A: prima del fischio d’inizio vediamo che numeri i due club vantano a oggi. Classifica alla mano vediamo che la squadra di casa in complessive 29 gare ha ottenuto 49 punti con 12 vittorie, 13 pareggi e 4 sconfitte grazie a 45 gol realizzati e 32 incassati mentre la Lucchese nelle 28 giornate effettive disputate ha messo da parte 17 punti (ha subito 16 di penalizzazione) con 6 successi, 15 pareggi e 7 sconfitte per un bottino di 37 gol fatti e 33 incassati. Segnaliamo che in casa il Siena in 14 gare ha raccolto 28 punti con sole 2 sconfitte mentre la Lucchese in trasferta ha ottenuto 13 punti in altrettante gare. Diamo la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Siena Lucchese: come sempre l’appuntamento con le partite di Serie C è sul portale elevensports.it, che per la quinta stagione fornisce l’intera finestra di campionato e Coppa Italia in diretta streaming video. Dovrete dunque armarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone; potrete scegliere di abbonarvi al servizio oppure di volta in volta acquistare il singolo evento, ad un prezzo fisso.

I TESTA A TESTA

Siena Lucchese è una partita disputata tante volte: uno dei tanti derby toscani di questo girone A in Serie C, è caratterizzato dal fatto che la Robur abbia vinto gli ultimi tre episodi. Due belle vittorie al Porta Elisa, 3-2 lo scorso novembre e 4-1 nel dicembre 2017, ma anche il successo firmato da Alessio Cristiani per aprire il campionato 2017-2018 in grande stile. Nelle ultime dieci il Siena ha vinto cinque volte, la Lucchese soltanto due: per trovare l’ultima non dobbiamo tornare troppo lontano, si tratta di un 3-2 nell’aprile dello stesso 2017 mentre cinque mesi prima i rossoneri avevano saputo espugnare l’Artemio Franchi con la doppietta di Francesco Forte, alla quale Marco Firenze aveva replicato troppo tardi. E’ della fase a gironi della Coppa Italia 2002-2003 invece l’ultimo pareggio in questo stadio: quello era il Siena che agli ordini di Giuseppe Papadopulo avrebbe conquistato la promozione in Serie A, la sfida di coppa era terminata 1-1 ed era stato Simone Tiribocchi a mettere a segno il gol con cui la Robur aveva pareggiato il gol di Stefano Citterio, per il Tir era stata la prima di 17 marcature stagionali, 16 delle quali nel trionfale campionato di Serie B vinto davanti a Sampdoria e Lecce. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Siena Lucchese sarà diretta dal signor Davide Miele, e va in scena alle ore 16:30 di sabato 16 marzo: siamo allo stadio Artemio Franchi per la trentunesima giornata nel girone A della Serie C 2018-2019, con una Lucchese che potrebbe aspirare a giocare i playoff per quello che è il rendimento sul campo – sabato scorso ha fermato il Pisa – e che comunque sarebbe abbondantemente salva, ma che invece deve fronteggiare una situazione rischiosa a causa dei punti di penalizzazione. Il -16 ovviamente è un macigno pesantissimo sulla classifica dei rossoneri, che si trovano all’ultimo posto in compagnia del Cuneo: se la stagione regolare finisse oggi la Lucchese dovrebbe giocare il playout contro i piemontesi, la salvezza immediata però è ancora possibile e la corsa in questo momento va fatta sull’Albissola, eventualmente anche sull’Arzachena se gli isolani dovessero perdere altri punti preziosi. Il Siena è quarto in classifica, ma ha sprecato la possibilità di correre per la salvezza diretta: la clamorosa rimonta subita in casa contro la Pistoiese ha frenato la corsa di una Robur che aveva vinto tre partite e che nell’ultimo turno ha pareggiato a Vercelli, un risultato certamente positivo ma che serve a poco per l’obiettivo primario, ora si può se non altro giocare per provare a prendersi subito la fase nazionale dei playoff. Mentre aspettiamo la diretta di Siena Lucchese vediamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, nel dettaglio delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SIENA LUCCHESE

In Siena Lucchese la Robur ritrova Contini, che va a giocare regolarmente tra i pali con la protezione di Mirko Romagnoli e Dario D’Ambrosio; sugli esterni come terzini giocano Pedrelli e Zanon, a centrocampo avremo la regia di Gerli con il supporto di Arrigoni e Vassallo mentre nel tridente offensivo dovrebbe essere tutto confermato, dunque Gliozzi agirà da prima punta con Guberti libero di svariare ma largo a sinistra inizialmente, mentre sull’altro versante sarà schierato Aramu. Nella Lucchese spazio a un 4-1-4-1nel quale Lombardo agisce da vertice basso e Isufaj da prima punta; tra questi due giocatori ci saranno due linee da quattro, con Bernardini e Juan Alberto Mauri trequartisti supportati dagli esterni offensivi Provenzano e Bortolussi mentre in difesa Gabbia e Martinelli proteggeranno il portiere Falcone, con Zanini e Favale che si occuperanno delle corsie laterali.

QUOTE E PRECEDENTI

Le quote che sono state fornite dall’agenzia di scommesse Snai per Siena Lucchese prevedono un valore di 1,70 volte la somma giocata sul segno 1, e dunque la Robur è la squadra chiaramente favorita per la vittoria; vale invece 5,00 volte quanto investito l’eventualità del segno 2 che regola il successo esterno della Lucchese, mentre con il segno X per il pareggio andreste a vincere una somma corrispondente a 3,40 volte la cifra giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA