Probabili formazioni Napoli Udinese/ Diretta tv: terzini azzurri in dubbio (Serie A)

Probabili formazioni Napoli Udinese, diretta tv: le ultime notizie su moduli e titolari alla vigilia della partita del San Paolo per la 28^ giornata di Serie A

16.03.2019 - Mauro Mantegazza
ghoulam_scarpa
Probabili formazioni Napoli Udinese (LaPresse)

Napoli Udinese si gioca domani alle ore 18.00, quando le due formazioni ascenderanno in campo allo stadio San Paolo per dare vita a un posticipo della ventottesima giornata di Serie A. Naturalmente sono molto diverse le situazioni delle due formazioni: Napoli Udinese metterà di fronte i partenopei di Carlo Ancelotti, che ormai hanno poco da chiedere al campionato ma sicuramente vorranno blindare il secondo posto dopo alcuni risultati non esaltanti, e i bianconeri di Davide Nicola che, dopo la batosta incassata contro la Juventus, devono affrontare anche la seconda forza del campionato alla ricerca di punti difficili ma che farebbero molto comodo nella corsa alla salvezza. Vediamo allora adesso tutte le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Napoli Udinese.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Nel frattempo ricordiamo che Napoli Udinese sarà visibile in diretta tv in esclusiva sui canali di Sky, per la precisione su Sky Sport Serie A (il numero 202) e su Sky Sport 252. Gli abbonati alla televisione satellitare potranno dunque fare affidamento anche sulla diretta streaming video, garantita tramite il servizio Sky Go.

PROBABILI NAPOLI UDINESE

LE SCELTE DI ANCELOTTI

Carlo Ancelotti avrà alcuni problemi nello stilare le probabili formazioni per Napoli Udinese. Infatti tra i partenopei in difesa sono indisponibili Albiol e Chiriches, ma nel cuore della difesa agiranno Maksimovic e Koulibaly, entrambi reduci dalla squalifica in Europa League e dunque più riposati. I ballottaggi in difesa sono semmai quelli ormai classici sugli esterni: Malcuit oppure Hysaj come terzino destro, Mario Rui oppure Ghoulam a sinistra. Ballottaggio ormai classico per gli azzurri è naturalmente quello che coinvolge la coppia d’attacco, dove però Insigne ha alzato bandiera bianca e di conseguenza Milik e Mertens giocheranno insieme dal primo minuto. Dopo avere parlato di difesa e attacco, ci resta il centrocampo, dove il dubbio per Ancelotti tra Allan e Diawara per affiancare Fabian Ruiz nella coppia centrale è stato (purtroppo) risolto dall’infortunio del secondo, mentre Callejon sarà l’esterno destro e Zielinski agirà a sinistra.

LE MOSSE DI NICOLA

Molti più problemi per Davide Nicola nello stilare la formazione della sua Udinese. I bianconeri friulani infatti devono fare i conti con la squalifica di Opoku e con le assenze di Samir, Barak, Behrami e D’Alessandro, che rischiano di rendere proibitiva una trasferta già di suo complicata. A tutto questo si aggiunga che pure Nuytinck è in forte dubbio e al massimo si accomoderà in panchina. Tutto questo premesso, ecco che in casa Udinese non ci dovrebbero essere dubbi sul 3-5-2 con Musso in porta; davanti a lui la retroguardia a tre composta da De Maio, Troost-Ekong e Wilmot; sulla linea di centrocampo Stryger Larsen come esterno destro, poi Fofana, Mandragora perno centrale, De Paul con più libertà di inventare e appoggiare la manovra offensiva e Zeegelaar sulla fascia sinistra; infine la coppia d’attacco, dove Pussetto sembra quasi certo del posto mentre sono in ballottaggio Okaka e Lasagna, a meno che venga avanzato De Paul, sacrificando Pussetto ed inserendo Sandro in mediana.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, F. Ruiz, Zielinski; Milik, Mertens. All. Ancelotti.

A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Verdi, Ounas, Younes.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Albiol, Chiriches, Insigne, Diawara.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Wilmot; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Okaka. All. Nicola.

A disposizione: Nicolas, Perisan, Nuytinck, Ter Avest, Sandro, Ingelsson, Lasagna, Micin, Teodorczyk.

Squalificati: Opoku.

Indisponibili: Samir, Barak, Behrami, D’Alessandro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA