Diretta/ Teramo Virtus Verona (risultato 1-2)streaming video e tv: Successo veneto

Diretta Teramo Virtus Verona streaming video e tv: orario, risultato live, quote e probabili formazioni della partita di Serie C per la 31^ giornata del girone B

17.03.2019, agg. alle 18:19 - Mauro Mantegazza
TeramoSerieB
Diretta Teramo Virtus Verona (da facebook.com/Teramo-Calcio-1913)

DIRETTA TERAMO VIRTUS VERONA (1-2): I VENETI ESPUGNANO IL BONOLIS

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Teramo e Virtus Verona sul punteggio di 1 a 2. La sfida del Bonolis è stato di fatto decisa nei primi venti minuti quando Casarotto al 13’ e Manfrin al 20’ hanno regalato il successo a sorpresa ai veneti che confermano l’ottimo momento di forma e si candidano fortemente per la permanenza in Serie C. I padroni di casa non sono praticamente mai riusciti a reagire ed hanno rischiato più volte di capitolare come al 78’ quando Grbac ha smarcato Ferrara a tu per tu con Lewandowski ma il numero 14 ha incredibilmente sprecato da ottima posizione mettendo fuori il diagonale. La rete che ha accesso per pochissimo le speranze degli abruzzesi è arriva solamente all’89’ quando Infantino ha trasformato con freddezza un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un fallo di mano di Sirignano che aveva deviato un passaggio indirizzato da Persia verso Barbuti. Gli ospiti sono poi riusciti a reggere l’urto nei minuti di recupero difendendo il prezioso vantaggio fino al triplice fischio di chiusura. (agg. Guido Marco)

GRBAC SFIORA IL TRIS

Quando siamo giunti al 75’ dell’incontro tra Teramo e Virtus Verona il risultato è di 0 a 2. La ripresa si è aperta con due tentativi dei padroni di casa che hanno sfiorato il gol con Proietti al 46’ e Zecca al 49’, i cui tentativi sono usciti fuori dallo specchio di non molto. I veneti però al 50’ hanno sfiorato il tris con un magistrale contropiede concluso da Casarotto con un preciso cross per Grbac che, a colpo sicuro, ha però sprecato calciando addosso ad un difensore che è riuscito a deviare in corner. Al 53’ mister Maurizi decide di effettuare due sostituzioni con le quali ha mandato in campo Sparacello e Persia al posto di Zecca e Fiordaliso. (agg. Guido Marco)

MANFRIN DOPO CASAROTTO

Allo Stadio Gaetano Bonolis di Teramo i padroni di casa stanno affrontando la Virtus Verona nelll’ incontro valido per la 31^ giornata del Gruppo B di Serie e, dopo che sono stati disputati circa 30 minuti, il punteggio è ancora di 0 a 2, a portare in vantaggio i veneti è stato Casarotto al 13′: cross di Onescu per Casarotto che con un tocco di prima intenzione riesce ad anticipare Lewandowski e ad insaccare. Il raddoppio non si fa attendere molto ed arriva al 20′ quando Manfrin ha fatto partire un bolide da 30 metri che si è insaccato nell’angolino basso anche se il portiere di casa non è apparso impeccabile nell’occasione. Gli abruzzesi cercano un successo casalingo che manca da oltre un mese e così ora si sono ritrovati al tredicesimo posto con 34 punir; gli ospiti invece sono riusciti a vincere le ultime due gare interne conquistando il penultimo posto in graduatoria a soli tre punti dalla zona salvezza. (agg. Guido Marco)

SI COMINCIA!

Il Teramo è pronto a sfidare la Virtus Verona nel match inserito nel programma della 31esima giornata del campionato di Serie C gruppo B: vediamo che numeri portano con sé i due club prima di dare la parola al campo. La squadra di casa è alle prese con un campionato abbastanza positivo caratterizzato da 34 punti raccolti frutto di 28 reti all’attivo mentre sono 34 quelli al passivo. La squadra ospite invece è in chiara difficoltà con soli 29 punti messi da parte in 30 gare con una fase offensiva discreta con 27 reti mentre quella difensiva è decisamente deficitaria con 42 gol incassati. Va poi segnalato che in casa il Teramo sta facendo abbastanza bene con 20 punti in 15 partite mentre la Virtus Verona in trasferta è tra le peggiori del campionato con soli 11 punti raccolti in 15 partite. E’ tempo di dare la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Teramo Virtus Verona; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

I TESTA A TESTA

Non ci sono precedenti di Teramo Virtus Verona se non quello della partita di andata: nel ricordare questo dato bisogna dire che nel 2015 gli abruzzesi avevano formalmente scalato un’altra categoria arrivando alla storica Serie B, ma l’illecito sportivo aveva cancellato l’impresa di una squadra allenata da Vincenzo Vivarini e che aveva come tandem offensivo Alfredo Donnarumma e Gianluca Lapadula, francamente illegali per quella categoria anche all’epoca. Sia come sia, lo scorso novembre le due squadre che oggi si affrontano al Gaetano Bonolis si erano trovate per la prima volta come avversarie: ultima in classifica, la Virtus Verona aveva vissuto una grande giornata battendo il Teramo per 2-0. La partita era stata equilibrata, ma negli ultimi 11 minuti i rossoblu avevano fatto lo scatto decisivo: vantaggio firmato da Luca Manarin, raddoppio con Paolo Grbac in pieno recupero e trionfo completato per la squadra allenata da Luigi Fresco, che nonostante i risultati è rimasto in panchina in una società nella quale lavora da quasi 40 anni con diversi ruoli. Il Teramo aveva già cambiato: da un mese era già Agenore Maurizi il tecnico degli abruzzesi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Teramo Virtus Verona, diretta dall’arbitro Michele Giordano della sezione Aia di Novara, si gioca alle ore 16.30 di oggi pomeriggio, domenica 17 marzo 2019. Siamo alla trentunesima giornata del girone B di Serie C: Teramo Virtus Verona può essere considerata come una delicata sfida salvezza, dal momento che gli ospiti veneti sono all’ultimo posto con 29 punti ma di certo nemmeno gli abruzzesi, che sono a quota 34 punti, possono dirsi tranquilli nella affollata coda della classifica di questo gruppo ancora incertissimo. Ecco dunque che la posta in palio oggi si annuncia davvero importante ed è giusto sottolineare che entrambe le formazioni arrivano bene a questo incontro: settimana scorsa il Teramo ha vinto 1-2 sul campo dell’AlbinoLeffe mentre la Virtus Verona ha ottenuto un prestigioso successo per 2-1 sulla FeralpiSalò.

PROBABILI FORMAZIONI TERAMO VIRTUS VERONA

Vediamo adesso le probabili formazioni per Teramo Virtus Verona. Agenore Maurizi potrebbe schierare gli abruzzesi secondo il modulo 3-5-2 con Polak, Fiordaliso e Caidi davanti al portiere Lewandowski; nel folto centrocampo a cinque invece i possibili titolari del Teramo potrebbero essere Ventola, Spinozzi, Spighi, Proietti e Celli da destra a sinistra, infine ecco De Grazia e Infantino nel probabile tandem d’attacco. La Virtus Verona di Luigi Fresco dovrebbe invece rispondere con il 4-3-1-2: Giacomel fra i pali, davanti a lui Lavagnoli, Trainotti, Sirignano e Manfrin a comporre la difesa a quattro, mentre a centrocampo dovremmo vedere Onescu, Danieli e Casarotto, infine in attacco Grbac come trequartista alle spalle delle due punte Danti e Ferrara.

PRONOSTICO E QUOTE

Il pronostico di Teramo Virtus Verona sorride in modo chiarissimo ai padroni di casa, secondo quanto ci dicono le quote dell’agenzia di scommesse Snai. Il segno 1 infatti varrebbe appena 1,85 volte la posta in palio, poi si sale a 3,15 in caso di pareggio (segno X) ed infine una vittoria esterna dei veneti varrebbe 4,50 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA