Diretta/ Venezia Cremonese (risultato finale 1-1) DAZN: Citro risponde a Del Fabro

Diretta Venezia Cremonese: streaming video DAZN, quote e risultato live del match della 29^ giornata del campionato di Serie B. Le mosse di Cosmi per il riscatto.

17.03.2019, agg. alle 16:56 - Fabio Belli
Venezia gol gruppo Modolo lapresse 2018
Diretta Venezia Cremonese (Foto LaPresse)

DIRETTA VENEZIA CREMONESE (1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Pierluigi Penzo il Venezia non va oltre un pareggio per 1 a 1 contro la Cremonese. La partita viene sostanzialmente decisa nel corso del primo tempo: alla mezz’ora gli ospiti erano riusciti a passare in vantaggio grazie alla rete di Del Fabro mentre i padroni di casa, dopo aver colto una traversa, pareggiano al 44′ tramite il calcio di rigore realizzato da Citro. Nella ripresa la squadra di mister Rastelli sfiora il goal con Piccolo ed i lagunari perdono per infortunio Citro dal 70′. Il punto guadagnato oggi consente rispettivamente al Venezia di portarsi a quota 28 nella classifica di Serie B mentre la Cremonese sale a 31 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Venezia Cremonese non si potrà seguire in diretta tv ma solo in diretta streaming video via internet, con un abbonamento DAZN e collegandosi sull’applicazione ufficiale tramite pc o smart tv o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Venezia e Cremonese è sempre fermo sull’1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il copione non sembra essere cambiato rispetto alla fase d’avvio della frazione di gioco precedente: i padroni di casa attuano un lungo possesso palla mentre gli ospiti tentano di riacciuffare la sfera e di ripartire in contropiede.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Venezia e Cremonese sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. Dopo la rete degli ospiti siglata da Del Fabro alla mezz’ora, i padroni di casa reagiscono con il solito Vrioni al 32′ e colgono una traversa al 33′, quando il cross di Pinato è stato deviato sul legno dal difensore avversario Terranova. I lagunari acciuffano comunque la rete del pareggio nel recupero per merito di Citro, bravo a trasformare il calcio di rigore concesso al 44′ per fallo di Renzetti su Lombardi.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Venezia e Cremonese è cambiato ed è di 0 a 1. I padroni di casa insistono in cerca del varco giusto per passare ma non vanno oltre il precedente tentativo di Vrioni, poi ammonito al 25′, e gli ospiti, proprio al 30′, ne approfittano a loro volta per spezzare l’equilibrio grazie al goal del vantaggio di Del Fabro, autore di un bel colpo di testa sfruttando la punizione battuta da Piccolo dalla sinistra.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Veneto la partita tra Venezia e Cremonese è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa del tecnico Cosmi provano a prendere in mano il controllo delle operazioni attraverso un possesso palla ragionato e prolungato mentre gli ospiti faticano ad uscire. I lagunari creano la prima vera occasione del match all’11’, quando Vrioni impegna il portiere Agazzi alla parata in calcio d’angolo.

SI COMINCIA!

La diretta di Venezia Cremonese sta per avere inizio e mentre le formazioni ufficiali fanno il loro ingresso in campo al Penzo vediamo che numeri portando con sè le due squadre alla vigilia della 29^ giornata di Campionato. Classifica alla mano contiamo infatti per i lagunari ancora la 15^ posizione in classifica, in piena zona rossa con solo 27 punti, messi assieme con 9 pareggi e 6 vittorie: ricordiamo per i veneti anche 24 gol fatti e 31 subiti. Appena sopra ecco poi la cremonese con la 13^ posizione e 230 punti a tabella con 9 pareggi e 7 successi a cui vogliamo aggiungere anche in bilancio gol fissato sul 23:25. Diamo allora spazio al campo, per scoprire quello che succederà in questa appassionante e interessante diretta di Venezias Cremonese: al Penzo finalmente si comincia! (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Per la diretta tra Venezia e Cremonese è tempo ira di considerare anche lo storico che unisce questi due club, chiamati in campo al Penzo nella 29^ giornata di Serie B. Dati alla mano vediamo subito che sono 45 i testa a testa collezionati in statistica e per la precisione dal 1930 in avanti e raccolti in occasione di Serie B, Supercoppa di lega e pure terzo campionato italiano. Osservando il bilancio complessivo quindi possiamo ricordare 16 vittorie della Cremonese nello scontro diretto e 14 affermazioni dei lagunari, con anche 18 pareggi totali. Va poi aggiunto che risale al turno di andata del Campionato di serie B ancora in corso l’ultimo precedente occorso tra Venezia e Cremonese. Nella decima giornata allora ricordiamo il successo in trasferta dei lagunari con il risultato di 1-0, questo firmato al 78’ da Di Mariano. (agg Michela Colombo)

ARBITRA MARINI

Ricordiamo adesso che Venezia Cremonese sarà diretta dall’arbitro Valerio Marini, che fa parte della sezione Aia di Roma 1. Oggi pomeriggio allo stadio Penzo avremo anche i due guardalinee Fiore e Macaddino e il quarto uomo Prontera per completare la quaterna arbitrale designata per gestire questa partita della ventinovesima giornata del campionato di Serie B. Nato il 13 settembre 1982 a Roma, l’arbitro Valerio Marini ha già arbitrato ben undici partite del campionato di Serie B 2018-2019 in corso: le sue statistiche stagionali ci parlano di 56 cartellini gialli, tre espulsioni di cui due per rosso diretto e una per somma di ammonizioni, infine ben sette calci di rigore assegnati, un dato decisamente alto. Nonostante abbia già diretto ben undici partite di questa Serie B, dobbiamo infine segnalare che l’arbitro Valerio Marini sarà al primo incrocio stagionale sia con il Venezia sia con la Cremonese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Venezia Cremonese, diretta dall’arbitro Marini, domenica 17 marzo 2019 alle ore 15.00, sarà una delle sfide in programma nella ventinovesima giornata del campionato di Serie B. Le due squadre sono divise solamente da tre punti in classifica, 27 per il Venezia al confine della zona play out, 30 per la Cremonese che non può certo ancora dirsi tranquilla della permanenza in cadetteria. Dopo tre sconfitte consecutive però i grigiorossi nell’ultimo turno disputato in campionato hanno ottenuto una fondamentale vittoria contro il Benevento. Il Venezia invece, pur interrompendo a sua volta una striscia di tre ko consecutivi, non è andato oltre il pari interno contro il Palermo e resta a digiuno di vittorie dalla sfida interna contro il Padova dello scorso 27 gennaio.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA CREMONESE

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Penzo per la diretta Venezia Cremonese. Padroni di casa lagunari schierati con un 4-3-3 con Vicario; Zampano, Fornasier, Coppolaro, Cernuto; Segre, Schiavone, Bentivoglio; Lombardi, Bocalon e Di Mariano. Risponderà la Cremonese con un 4-4-2 in cui saranno impiegati Ravaglia; Mogos, Claiton, Caracciolo, Migliore; Emmers, Castagnetti, Arini, Soddimo; Piccolo e Longo.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Gli allenatori del Venezia, Serse Cosmi, e della Cremonese, Massimo Rastelli, schiereranno le loro squadre tatticamente rispettivamente con il 4-3-3 e con il 4-4-2. Nel match d’andata Venezia vincente di misura allo stadio Zini contro la Cremonese grazie ad una rete decisiva di Di Mariano. Il 20 dicembre 2017 ultimo match a Venezia tra le due squadre, 1-1 il risultato finale con vantaggio grigiorosso di Cavion e pari lagunare di Moreo. Il Venezia non batte la Cremonese in casa dal 3-0 del 14 marzo 2015 con gol di Greco e doppietta di Raimondi.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse considerano il Venezia lievemente favorito per la conquista dei tre punti contro la Cremonese. Vittoria in casa quotata 2.50 da Bet365, mentre William Hill offre a 2.90 la quota del pareggio ed Eurobet propone a 3.00 la quota per la vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, Bwin quota over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 1.91 e 1.83.

© RIPRODUZIONE RISERVATA