DIRETTA EMPOLI PARMA/ Risultato finale 3-3, pari tra mille emozioni

- Fabio Belli

Diretta Empoli Parma, streaming video e tv: quote e risultato live del match della ventiseiesima giornata del campionato di Serie A. I toscani rischiano seriamente la retrocessione in B.

empoli farias krunic lapresse 2019
Video Sampdoria Empoli, Serie A 36^ giornata (Foto (Lapresse)

DIRETTA EMPOLI PARMA (RISULTATO FINALE 3-3): PARI TRA MILLE EMOZIONI

Termina qui la diretta di Empoli Parma, gara terminata col risultato finale di 3-3. È stato un pari tra mille emozioni con i gialloblù tra volte in vantaggio e per tre volte raggiunti. Al minuto 82 arriva la rete di Bruno Alves che sembra chiudere la partita, pareggia al 91mo però l’altro centrale Matias Silvestre che regala un punto ormai insperato ai toscani. Questo punto permette ai gialloblù di uscire dalla lunga sequenza di tre sconfitte consecutive. Dall’altra parte invece l’Empoli si deve guardare le spalle dal Bologna che se dovesse vincere domani a Udine si porterebbe a un punto sia dall’Udinese che dall’Empoli stesso. Sei gol, tante emozioni, il Renato Castellani ci ha regalato una delle gare più belle di questo campionato, vedremo chi saprà fare di meglio. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI DI CAPUTO

La diretta di Empoli Parma volge alla metà della ripresa col risultato che è ora di 2-2. I due allenatori hanno deciso di tornare in campo nella seconda frazione di gioco senza cambi. Si presentano sul rettangolo verde gli stessi ventidue effettivi che l’avevano abbandonato per l’intervallo. Al minuto 59 la squadra di Beppe Iachini ha trovato il pari su calcio di rigore realizzato da Ciccio Caputo. Pronti via nella ripresa però Gervinho aveva avuto l’occasione di chiudere il match. L’ivoriano era scattato molto bene in contropiede, trovando però bravo Dragowski a parargli il tiro rasoterra. La squadra di casa ha reagito subito con un colpo di testa di Caputo, su cross dalla destra di Di Lorenzo, impattato però da Bruno Alves. La gara ha ancora emozioni da regalare, vedremo cosa cambierà quando i due allenatori decideranno di effettuare delle sostituzioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI RIGONI, INTERVALLO

Siamo arrivati all’intervallo della diretta di Empoli Parma e il risultato è di 1-2. Il primo tempo è stato una vera e propria altalena di emozioni. I ducali erano passati in vantaggio al minuto 13 con Gervinho con i toscani che avevano trovato il pareggio grazie a Dell’Orco sei minuti più tardi. Una gara equilibrata che sembrava andare alla pausa sul risultato di pari, ma che trova un guizzo finale da parte degli ospiti. Pesa come un macigno la rete di Luca Rigoni al minuto 46 che di certo mette in discussione la gara dei padroni di casa, costretti a rincorrere ancora una volta una gara già riacciuffata la squadra di Beppe Iachini dovrà trovare le forze fisiche ma soprattutto mentali per tornare in gara. Ci aspetta una seconda frazione di gioco davvero molto intensa dove potrebbero essere decisivi anche i calciatori entrati dalla panchina. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SBLOCCA GERVINHO

La diretta di Empoli Parma volge al minuto 20 e il risultato è di 0-1. La partita è stata sbloccata al minuto numero 12 da Gervinho. Pronti via i toscani partono forti sulle corsie collezionando due cross con Pasqual e Di Lorenzo che fanno ballare la difesa gialloblù. Al minuto numero 5 è molto pericoloso il Parma con Iacoponi che è bravo a spingere sulla destra, Dragowski esce in presa alta e blocca il pallone. Al sesto Krunic calcia dal limite dell’area di rigore, nonostante la buona posizione la sfera termina sopra la traversa. Al nono è bravo Sepe a dire di no con un guizzo a un tiro rasoterra di Diego Farias. Ancora Sepe si rende protagonista due minuti più tardi con una doppia parata prima su Caputo e poi ancora su Farias. Arriviamo al gol, con la squadra di Roberto D’Aversa che ha una bella punizione da trenta metri. Viene servito dentro Gervinho che scatta, riesce a superare anche Dragowski e deve solo appoggiare il pallone in rete. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Ci avviciniamo al fischio d’inizio di Empoli Parma e mentre le formazioni ufficiali stanno per fare il loro ingresso al Castellani, diamo un occhio anche ai numeri che le due squadre di portano dietro nella 26^ giornata di Serie A. I toscani, fermi alla 13^ posizione infatti hanno finora ottenuto appena 21 punti, questi vinti grazie a un percorso con cinque successi e sei pareggi: negativa la differenza reti per gli azzurri con 30 gol fatti ma ben 46 subiti. Problemi in difesa anche per il Parma che pur registra la 13^ piazza ed è quindi salvo, osservando la graduatoria. I ducali infatti fino ad oggi hanno ottenuto appena 29 punti mettendo a tabella cinque pareggi e otto vittorie: va aggiunto che i giallo blu hanno subito ben 37 gol a fronte dei 25 realizzati. Diamo quindi la parola al campo, Empoli Parma si gioca! EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Acquah, Bennacer, Krunic, Pasqual; Farias, Caputo. Allenatore: Beppe Iachini. PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Rigoni, Barillà; Siligardi, Inglese, Gervinho. Allenatore: Roberto D’Aversa. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Empoli Parma sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli abbonati Sky sul canale numero 202 del satellite (Sky Sport Serie A): ci sarà anche la possibilità per gli abbonati di seguire l’incontro in diretta streaming video via internet, collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite smart tv o pc, oppure con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

TESTA A TESTA

Per la diretta tra Empoli e Parma è dunque arrivato il momento anche di considerare lo storico che unisce i due club, oggi in campo al Castellani. Dando un occhio ai numeri contiamo infatti 43 precedenti finora occorsi tra i due club e raccolti dal 1946 in avanti e in occasione non solo del primo campionato italiano, ma anche di Serie B, terza serie di calcio e Coppa Italia. In tutto quindi la statistica generale ci segnala di 14 successi da parte dei toscani nello scontro diretto e 25 affermazioni dei ducali, con anche 4 pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Ricordiamo infine che risale al turno di andata del Campionato di Serie A in corso l’ultima volta in cui Empoli e Parma di sono sfidati a viso aperto. Allora furono i gialloblu ad avere la meglio in casa con il risultato di 1-0, trovato con il gol di Gervinho. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Per la diretta tra Empoli e Parma vediamo che sarà Marco Di Bello l’arbitro assegnato nella 26^ giornata di Serie A: al Castellani poi vedremo gli assistenti Tasso e Marrazzo oltre che Pezzuto come quarto uomo, e la coppia Maresca-Liberti per Var e Avar. Mettendo ora sotto la lente di ingrandimento proprio il primo direttore di gara notiamo che questo match sarà la 15^ presenza in campo in stagione per il fischietto di Brindisi e la undicesima per il primo campionato italiano: qui Di Bello vanta in statistica 43 cartellini gialli, 3 rossi e due calci di rigore. Precisiamo poi che proprio Di Bello, nella sua carriera (è diventato arbitro nel 1999) registra ben 13 precedenti con l’Empoli, mentre sono 5 i testa a testa messi a bilancio con il Parma. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Empoli Parma verrà diretta dal signor Marco Di Bello e, in programma sabato 2 marzo alle ore 15.00, sarà uno degli anticipi della ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019. Dopo la boccata d’ossigeno rappresentata dalla vittoria contro il Sassuolo, i toscani hanno subito uno 0-3 a Milano in casa rossonera che ha mantenuto la squadra nella zona calda della classifica. Vanta ancora undici punti di vantaggio sul Bologna terzultimo un Parma che ha invece rallentato considerevolmente la sua corsa nelle ultime giornate. Un solo punto nelle ultime cinque giornate di campionato per i gialloblu, che nell’ultima sfida hanno incassato la loro terza sconfitta di fila con un perentorio 0-4 subito dal Napoli.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI PARMA

Le probabili formazioni del match che si disputerà presso lo stadio Castellani di Empoli. I padroni di casa toscani schiereranno una difesa a tre con l’argentino Silvestre, l’albanese Veseli e Dell’Orco titolari davanti all’estremo difensore polacco Dragowski. A centrocampo il bosniaco Krunic, l’algerino Bennacer e il ghanese Acquah saranno i centrali, mentre sulla fascia destra si muoverà Di Lorenzo e sulla fascia sinistra Pasqual. In attacco spazio al brasiliano Farias in coppia con Ciccio Caputo. Risponderà il Parma con Sepe in porta alle spalle di una difesa a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra rispettivamente con Iacoponi, il portoghese Bruno Alves, Gagliolo e Gobbi. A centrocampo terzetto titolare composto da Rigoni, il guineano Pepin e lo slovacco Kucka, mentre Roberto Inglese guiderà il tridente offensivo emiliano affiancato dall’ivoriano Gervinho e dal francese Biabiany.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Tatticamente, il Cagliari allenato da Beppe Iachini giocherà col 3-5-2, mentre il modulo di partenza scelto dal mister del Parma, Roberto D’Aversa, sarà il 4-3-3. All’andata il Parma ha avuto la meglio di misura sui toscani, battuti con una rete di Gervinho. L’ultimo precedente a Empoli tra le due formazioni risale alla scorsa stagione, quando entrambi i club militavano nel campionato di Serie B. 4-0 per gli azzurri il risultato finale con doppietta di Donnarumma e gol di Caputo e Maietta. Il Parma non vince ad Empoli, sempre in Serie B, dall’1-4 del 13 marzo 2009. Allo stadio Castellani l’ultimo precedente in Serie A è invece il 2-2 del 19 aprile 2015.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le valutazioni dei bookmaker sulla partita, i favori del pronostico ricadono sull’Empoli per la conquista dei tre punti in casa contro il Parma. Vittoria interna quotata 2.00 da William Hill, mentre Eurobet propone a 3.50 la quota riferita all’eventuale pareggio e Bet365 propone invece a 4.00 la quota relativa alla vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, la quota dell’over 2.5 viene fissata a 1.80 e quella dell’under 2.5 viene proposta a 2.00 da Bet365.

© RIPRODUZIONE RISERVATA