DIRETTA/ Cento Fortitudo Bologna (risultato finale 78-85) streaming: Taylor 25 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Cento Fortitudo Bologna, streaming video e tv: testa-coda nel girone Est di basket Serie A2, la Lavoropiù è ormai ad un passo dalla promozione diretta nel massimo campionato.

Mancinelli Fortitudo Montegranaro lapresse 2018 640x300
Diretta Roma Fortitudo Bologna, basket Serie A1 5^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CENTO FORTITUDO BOLOGNA (78-85): VINCE LA FORTITUDO

Siamo nel corso dell’utimo quarto tra Cento e Bologna, il risultato è di 51-71. Gasparin la mette da tre, siamo sul 63-75 a sei minuti dal termine. Cinciarini risponde per le rime siglando anche lui da tre, distanze invariate. Grandissima schiacciata di Taylor, risponde Leunen da due, Bologna sembra ormai andare a gonfie vele verso la vittoria. Due minuti alla fine di un match che sembra ormai segnato, Bologna ad un passo dalla vittoria. I venti punti realizzati da White non stanno bastando a Cento che sta faticando tantissimo nella fase difensiva. Taylor da due, per lui arriva il punto numero 21. Grande protagonista Taylor in questo finale, si attende solo il fischio finale. Termina la gara sul 78-85, vittoria importante per Bologna. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Siamo nel corso del secondo quarto tra Cento e Bologna, ad un minuto dalla fine siamo sul 39-43. Termina sul 41-15 il secondo quarto tra Cento e Bologna, andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Cento: Moreno 2, Benfatto 9, Chiumenti 2, Gasparin 8, White 12, Taylor 8. Bologna: Hasbrouck 4, Leunen 3, Fantinelli 11, Rosselli 3, Mancinelli 7, Venuto 7, Pini 2, Benevelli 1, Cinciarini 3, Delfino 4. Bologna quindi arriva all’intervallo lungo con un vantaggio risicato. Alla ripresa vedremo le due squadre come rientreranno sul parquet e chi riuscirà ad aumentare il vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà disponibile la diretta tv di Cento Fortitudo Bologna, che non viene trasmessa nel nostro Paese; per seguire questa partita, non avendo a disposizione nemmeno una diretta streaming video, potrete comunque avvalervi del sito ufficiale www.legapallacanestro.com su cui trovare tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori. Per le altre informazioni utili del caso potete consultare i relativi account presenti sui social network, in particolare facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

FINE PRIMO QUARTO

Inizia la gara tra Cento e Bologna, apre le danze un tiro da due di Rosselli. Hasbrouck la mette da tre, Bologna sempre avanti, siamo sul 4-10. Termina sul 17-24 il primo quarto tra Cento e Bologna. Andiamo a ricordare i realizzatori. Cento: White 6, Gasparin 6, Taylor 2, Benfatto 3. Bologna: Mancinelli 3, Venuto 2, Benevelli 1, Fantinelli 9, Pini 2, Benevelli 1, Hasbrouck 4, Rosselli 3. Gara che promette grande equilibrio, dopo aver visto i primi dieci minuti di gioco è lampante il grande equilibrio. Vediamo se nel secondo quarto una tra Cento e Bologna riuscirà a prendere il largo. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Sta finalmente per cominciare Cento Fortitudo Bologna: nella partita di andata, che le due squadre avevano giocato al PalaDozza martedì sera, la Lavoropiù si era presa la vittoria con un roboante 93-76, segnando almeno 21 punti in ciascun quarto e togliendo il piede dall’acceleratore nel secondo tempo, dopo il 49-35 con cui aveva terminato la prima frazione. Giovanni Pini si era rivelato importante e miglior marcatore della squadra di casa con 22 punti, cui aveva aggiunto 5 rimbalzi in una prestazione da 7/9 al tiro; tuttavia l’indiscusso MVP di serata era stato Maarty Leunen, che era andato a un passaggio decisivo dalla tripla doppia chiudendo con 13 punti (e il 100% dal campo con soli 4 tiri), 11 rimbalzi e 9 assist, con anche 3 recuperi per un 34 di valutazione. La Baltur ci aveva provato, ma non gli era servita la prova di James White: 21 punti, 9 rimbalzi e 3 assist con 6/14 e 26 di valutazione, aveva fatto bene anche Alberto Chiumenti con 17 punti (lui pure 6/14, curiosamente) e 6 rimbalzi. Adesso la parola passa al PalaSavena, dove le due squadre sono pronte a giocare: mettiamoci comodi, perchè Cento Fortitudo Bologna prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

IL CALENDARIO

Nell’analizzare al meglio la diretta di Cento Fortitudo Bologna, vediamo anche il calendario da qui alla fine del campionato per valutare la strada che la Lavoropiù deve compiere per archiviare la promozione diretta. Per la sicurezza aritmetica Bologna deve vincere tre partite, che possono diminuire in maniera proporzionale alle eventuali sconfitte di Montegranaro: già oggi c’è un potenziale punto di svolta perchè la XL Extralight ospita Verona, che ha vinto le ultime cinque partite e si è rilanciata. Fosse così, a quel punto Bologna potrebbe festeggiare la promozione diretta già la prossima settimana grazie al vantaggio nella doppia sfida diretta: lo potrebbe fare al PalaDozza contro Ferrara. In caso contrario, le altre partite per Bologna sono Forlì e Cagliari in trasferta e Roseto in casa per chiudere il girone Est: se Montegranaro dovesse vincere oggi e nella 27^ giornata, l’appuntamento della UniEuro Arena di domenica 7 aprile potrebbe essere quello della festa per la promozione, poi si attenderebbe l’ultima giornata per l’abbraccio della Fossa di tutto il PalaDozza. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cento Fortitudo Bologna, in programma alle ore 18:00 di domenica 24 marzo presso il PalaSavena, si gioca per la 26^ giornata nel girone Est di basket Serie A2 2018-2019: è il testa-coda della classifica con una Lavoropiù ormai lanciata verso la promozione diretta nel massimo campionato, mentre la Baltur si trova all’ultimo posto e deve recuperare una partita rispetto alla Bakery Piacenza per provare se non altro ad evitare la retrocessione diretta. Proprio la squadra emiliana è stata l’ultima avversaria della Fortitudo, che ha dominato la partita al PalaDozza facendo un altro passo verso la Serie A1; alla squadra di Antimo Martino, che ha lasciato per strada la possibilità di vincere la Coppa Italia, basterà di fatto vincere tre delle ultime cinque partite per prendersi la promozione diretta ed evitare così la tagliola dei playoff, che potrebbe riservare sorprese. Vedremo allora se il pronostico sarà rispettato nella diretta di Cento Fortitudo Bologna, della quale adesso possiamo andare a presentare i temi principali.

RISULTATI E PRECEDENTI

Cento Fortitudo Bologna sembrerebbe una partita già scritta: tra le due squadre ci sono infatti 32 punti di differenza e la Lavoropiù ha vinto 25 partite contro le 6 della Baltur. Che il campionato di Serie A2 potesse essere complicato per i padroni di casa era abbastanza scritto; potrebbe già essere considerato un successo il fatto che Cento, a cinque giornate dal termine della regular season, sia ancora in corsa per un posto nei playout e, almeno virtualmente, possa giocarsi la salvezza diretta. Da questo punto di vista bisogna provare a recuperare due partite rispetto a Cagliari, ma certamente il passo della squadra non è ottimale; se non altro il fatto che anche Piacenza e Jesi stiano marciando senza riuscire a vincere contribuisce a tenere aperto il discorso. Per quanto riguarda la Fortitudo, come già detto la promozione diretta è davvero vicina; Treviso, che rappresenterebbe la minaccia principale vista l’addizione di David Logan, è ormai troppo lontana mentre Montegranaro può essere agilmente tenuta a distanza. Vincendo oggi al PalaSavena di fatto Bologna avrebbe archiviato l’obiettivo, ed eventualmente potrebbe anche provare a festeggiare davanti al proprio pubblico nella prossima giornata contro Ferrara (ma in questo caso dipenderà dalla XL Extralight, che a proposito oggi rischia ospitando la lanciatissima Verona).





© RIPRODUZIONE RISERVATA