DIRETTA SALERNITANA VENEZIA/ Risultato finale 1-1: un pari che sta stretto ai locali!

- Fabio Belli

Diretta Salernitana Venezia, streaming video DAZN: quote e risultato live della sfida della trentesima giornata del campionato di Serie B. Playoff difficili per la squadra campana.

Jallow Salernitana
Video Salernitana Ascoli (Foto LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA VENEZIA (RISULTATO FINALE 1-1): DJURIC RISPONDE A BOCALON!

Salernitana-Venezia termina con il risultato di 1-1 per effetto dei gol di Bocalon e Djuric. Al 69’ Djuric fa le prove generali per il gol, con una girata facile preda di Vicario. Al 70’ Di Mariano prova un complicato pallonetto ma Micai non si lascia sorprendere. Al 76’ Rosina, come un fulmine a ciel sereno, tenta il gol della domenica ma la mira è imprecisa. All’80’ arriva il meritato pareggio della Salernitana: Rosina, migliore in campo, salta due uomini e colpisce il palo con un mancino sontuoso. Djuric è il più lesto di tutti a ribattere a rete. In pieno recupero Vicario salva il Venezia con due parate monumentali su Di Tacchio e Casasola. Un punto a testa, ma questo risultato sta strettissimo alla Salernitana.

OCCASIONE PER MAZZARANI!

Quando siamo al 65’ di gioco il risultato di Salernitana-Venezia è sempre di 1-0 in favore dei lagunari. Decide il gol dell’ex Bocalon. Nella ripresa la Salernitana spende il primo cambio: dentro Rosina, fuori Walter Lopez. Poco dopo, al 50’, il Venezia risponde con Schiavone per Bentivoglio. L’obiettivo degli ospiti è chiaro: addormentare il match in attesa del triplice fischio o, in alternativa, colpire in contropiede. Al 56’ i campani sfiorano il pari con il solito Mazzarani: il suo tiro, impreciso, termina fuori. La gara è aperta a ogni risultato.

ST CLAIR A UN PASSO DAL RADDOPPIO!

Il primo tempo di Salernitana-Venezia termina con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti per effetto della rete di Bocalon. La gara prosegue a ritmi elevati con la Salernitana che continua a costruire occasioni. Al 28’ Di Tacchio stacca da corner ma manda la sfera a lato di pochissimo. Un minuto più tardi ancora Vicario pronto a dire no a Mazzarani. Al 33’ Akpa Akpro accarezza il palo con un colpo di testa velenosissimo. Al 40’ si rivede il Venezia con St Clair: il solito travolgente Lombardi apparecchia per il compagno che calcia a colpo sicuro. Serve un miracolo di Micai.

GOL DI BOCALON!

Quando siamo al 22’ di gioco il risultato di Salernitana-Venezia è di 1-0 in favore dei veneti. Prima di raccontare il match andiamo subito a vedere le due formazioni iniziali. La Salernitana si affida al 4-4-1-1 con Djuric unica punta supportata da Mazzarani. Dall’altra parte il Venezia sceglie un duttile 3-4-3 con Bocalon, Lombardi e Di Mariano a formare il tridente offensivo. Pronti, via. La Salernitana è pericolosa dopo appena 2’: Di Tacchio conclude da fuori ma il giocatore non inquadra il bersaglio grosso. All’8 ancora padroni di casa in avanti, questa volta con Anderson. L’olandese scarica dal limite ma Vicario non si lascia sorprendere. Al 10’ il Venezia passa in vantaggio. Lombardi fa tutto il campo palla al piede in un coast to coast da vedere e rivedere e mette al centro un pallone perfetto per il colpo di testa di Bocalon. Classico gol dell’ex per l’attaccante dei lagunari. La risposta della Salernitana non tarda ad arrivare: al 16’ Djuric impegna Vicario in una complicata parata in corner.

LE FORMAZIONI UFFICIALI, SI GIOCA!

Sta per accendersi la diretta di Salernitana Venezia ma prima di poter dare la parola al campo, dove stanno già facendo il loro ingresso le formazioni ufficiali della partita, dobbiamo pure dare uno sguardo a qualche dato segnato alla vigilia della 30^ giornata di Serie B. Partendo dai padroni di casa ecco che segnaliamo per i granata la decima piazza in classifica con 34 punti, ottenuti con 9 vittorie e 7 pareggi: vanno ricordati per la Salernitana pure le 31 reti segnate a fronte delle 37 incassate. Ben più sotto troviamo in classifica anche il Venezia, con la 15^ posizione registrata grazie a 28 punti: i lagunari hanno quindi segnato 10 pareggi e 6 vittorie e inoltre vantano una differenza reti ancora negativa, con 25 reti fatte e ben 32 subite fino ad oggi. Diamo allora la parola al campo, Salernitana Venezia si gioca! SALERNITANA (4-4-1-1): Micai; Pucino, Migliorini, Gigliotti, Lopez; Casasola, Akpa Akpro, Di Tacchio, D.Anderson; Mazzarani; Djuric. A disposizione: Vannucchi, Mantovani, Memolla, Odjer, Minala, Orlando, Rosina, Vuletich. All. Angelo Gregucci. VENEZIA (3-5-2): Vicario; Modolo, Coppolaro, Cernuto; Lombardi, Bentivoglio, St Clair, Segre, Bruscagin; Di Mariano, Bocalon. A disposizione: Bertinato, Lezzerini, Garofalo, Mazan, Zampano, Schiavone, Suciu, Zennaro, Rossi, Pinato, Vrioni. All. Serse Cosmi. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salernitana Venezia non si potrà seguire in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Gli abbonati a DAZN potranno vedere la partita in diretta streaming video via internet collegandosi tramite pc o smart tv o utilizzando l’applicazione ufficiale con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

TESTA A TESTA

In vista della diretta tra Salernitana e Venezia è tempo ora di prendere in esame pure lo storico registrato tra i due club alla vigilia della 29^ giornata di Serie B. Dati alla mano infatti possiamo considerare 29 precedenti, questi raccolti dal 1938 a oggi e pure in occasione del primo e secondo campionato italiano. Va poi aggiunto che il bilancio complessivo pare abbastanza equilibrato con 11 successi in favore dei granata nello scontro diretto e 10 vittorie per i lagunari, oltre a 8 pareggi. Ricordiamo infine che l’ultimo precedente segnato tra Salernitana e Venezia risale alla 11^ giornata di andata del Campionato di Serie b ancora in corso. In tale occasione al Penzo fu la formazione veneta a vincere con il risultato di 1-0, questo ottenuto grazie alla rete di Domizzi, in gol al 31’ minuto del primo tempo. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Per la diretta Salernitana Venezia della 30^ giornata di Serie B è stato selezionato il fischietto della sezione aia di Imperia Fabio Piscopo: con lui in campo oggi all’Arechi non mancheranno gli assistenti Cataldo e Chiocchi, mentre sarà Rutella il quarto uomo. Volendo ora conoscere meglio anche il primo arbitro della partita, ricordiamo subito che in stagione lo stesso Piscopo ha messo a bilancio 10 direzioni, di cui nove in occasione del secondo campionato italiano, dove ha pure deciso di 34 ammonizioni e 4 calci di rigore. Possiamo anche aggiungere che lo stesso direttore di gara in carriera ha incontrato in ben sei occasioni la Salernitana oggi padrone di casa: salgono a sette i precedenti tra l’arbitro e il Venezia, diretto due volte pure nella stagione corrente della Serie B. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salernitana Venezia, diretta dall’arbitro Piscopo, che si gioca sabato 30 marzo alle ore 15.00, sarà una delle sfide del programma della trentesima giornata del campionato di Serie B 2018-2019. Campani sconfitti sul campo del Livorno prima della sosta, terzo ko consecutivo per i granata e striscia nera che ha ridimensionato di molto le ambizioni della squadra ora a -6 dalla zona play off, ancora alla portata a lato che chiaramente si alzi il ritmo in queste ultime giornate di stagione regolare. Continua a navigare in cattive acque il Venezia reduce da due pareggi consecutivi in casa con identico punteggio, 1-1, ottenuti contro Palermo e Cremonese. Lagunari in zona play out a 28 punti, con una sola lunghezza di vantaggio rispetto alla coppia composta da Crotone e Foggia.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA VENEZIA

Le probabili formazioni che si sfideranno presso lo stadio Arechi di Salerno. I padroni di casa scenderanno in campo con questo undici titolare: Micai; Pucino, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Akpa Akpro, Di Tacchio, Odjer, Lopez; Calaiò e Vuletich. Risponderà il Venezia schierato con questo undici: Vicario; Coppolaro, Modolo, Fornasier; Lombardi, Segre, Bentivoglio, Pinato, Bruscagin; Vrioni e Citro.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

I moduli tattici scelti dai due tecnici saranno il 3-5-2 sia per quanto riguarda la Salernitana allenata da Angelo Adamo Gregucci ed il 3-5-2 scelto per il Venezia guidato in panchina da Serse Cosmi. Nel match d’andata Venezia vincente di misura con il punteggio di 1-0 sulla Salernitana, gol decisivo messo a segno alla mezz’ora del primo tempo da Domizzi. I campani hanno invece vinto l’ultimo match interno disputato contro i lagunari, 3-2 il 20 gennaio 2018.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match vedono la Salernitana favorita per la vittoria sul Venezia. Successo interno quotato 2.20 da Bwin, pareggio quotato 3.00 da Eurobet, mentre William Hill propone a una quota di 3.60 l’eventuale vittoria esterna. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 quotato 2.35 e l’under 2.5 quotato 1.57 da Bet 365.

© RIPRODUZIONE RISERVATA