Diretta/ Chievo Milan (risultato finale 1-2) streaming video DAZN: vince il Diavolo!

- Claudio Franceschini

Diretta Chievo Milan, streaming video DAZN: grande momento per la squadra rossonera, che è salita al terzo posto della classifica di Serie A e ora cerca tre punti importanti al Bentegodi.

Calhanoglu Castagne Milan Atalanta lapresse 2019
Diretta Chievo Milan, Serie A 27^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO MILAN (RISULTATO 1-2): VINCE IL DIAVOLO

Cala il sipario sul Bentegodi di Verona, dove il Milan batte il Chievo due a uno. Abbiamo assistito ad una partita combattuta, a tratti nervosa, con l’ex Lazio Biglia che apre le danze indovinando una punizione meravigliosa per il vantaggio rossonero. La reazione dei veneti non si fa attendere troppo, infatti dopo appena due minuti di gioco Hetemaj firma il pareggio con una grande inzuccata. Il Milan non ci sta e affida le sue speranze di vittoria al solito Piatek che non tradisce la fiducia. Il polacco è decisivo con una deviazione dentro l’area su cui Sorrentino non può nulla. Scoppiano le polemiche dopo la convalida del VAR sulla rete del bomber rossonero. La squadra di Gattuso vince e sale cinquantuno punti in classifica. Serata nera per il Chievo, la retrocessione in Serie B è sempre più ad un passo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

KESSIE SFIORA IL TRIS

Abbiamo superato l’ottantesimo minuto della diretta di Chievo Milan e i rossoneri sono sempre in vantaggio per due reti a uno, grazie al contestatissimo gol messo a segno da Piatek. La rete del polacco è stata confermata dal VAR con tanto di polemiche da parte dei padroni di casa. Dopo il due a uno il Milan ha provato a chiuderla, prima con l’ex Genoa con un tentativo in area, poi con Kessie che spreca sul fondo l’assist di Suso in contropiede. La formazione di Gattuso non molla la presa e al settantanovesimo ci riprova, questa volta con un colpo di testa da parte di Biglia senza esito. Ennesimo brivido per il portiere dei gialloblu Sorrentino… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PIATEK GOL!

Allo scadere del primo tempo il Chievo Verona ha pareggiato i conti grazie ad Hetemaj. Il centrocampista dei gialloblu ha superato Donnarumma con un colpo di testa che ha letteralmente sorpreso la difesa del Milan. I rossoneri tornano in campo con gli stessi protagonisti del primo tempo, stessa scelta per il Chievo che prova subito a rendersi pericoloso ancora con un suggerimento di Hetemaj per Giaccherini. I padroni di casa crescono di intensità e mettono i brividi al portiere del diavolo con un traversone pericolosissimo. Donnarumma interviene con prontezza sul traversone di Hetemaj e mette in calcio d’angolo. Mister Gattuso decide di operare il primo cambio con Calhanoglu al posto Paquetà. Poco dopo l’ennesima giocata di bomber Piatek, che vale il momentaneo due a uno del Milan. Siamo al 60esimo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA BIGLIA

Abbiamo appena superato il trentacinquesimo minuto della diretta di Chievo Verona Milan e il risultato sorride ai rossoneri. La formazione guidata da Gattuso è passata in vantaggio pochi minuti fa grazie ad una giocata di Lucas Biglia. Succede tutto al trentunesimo, grazie ad un calcio di punizione meraviglioso battuto dall’ex Lazio, che insacca sotto l’incrocio dei pali con una precisione infallibile. Nulla da fare infatti per il portiere clivense Sorrentino, costretto a raccogliere la sfera in fono al sacco. Partita che fino a prima del gol del Milan non aveva regalato grandissime emozioni. Da segnalare soltanto il tentativo di Paquetà al ventinovesimo minuto dal limite dell’area. Per il resto ritmo del match molto basso, con il Milan che si fa logicamente preferire dal punto di vista della gestione della palla.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA MEGGIORINI

E’ cominciata da quasi dieci minuti la sfida del Bentegodi tra Chievo Verona Milan e il risultato è ancora fermo sullo zero zero. I padroni di casa approcciano al match con uno spirito battagliero, malgrado una classifica sempre più complicata, costringendo i rossoneri sulla difensiva. Il primo squillo della gara è dunque per la squadra gialloblu, che ci prova con Meggiorini da fuori area. L’attaccante clivense prova a sorprendere Donnarumma con una conclusione di potenza, il pallone però rotola fuori. Il Milan si affaccia in avanti grazie ad un calcio d’angolo, la difesa di casa è ben piazzata e spazza il potenziale pericolo. Equilibrio in queste prime battute al Bentegodi. Ancora nessun gol tra Chievo Verona e Milan. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Mentre ci prepariamo a vivere la diretta di Chievo Milan, dobbiamo dire che ormai i veneti sono condannati alla Serie B: una sola vittoria che risale al 29 dicembre, da allora sono arrivate già cinque sconfitte a fronte di un solo pareggio e nelle ultime quattro giornate i gialloblu non sono mai riusciti a segnare, con il quadro dei gol realizzati che sono appena 19 (mentre quelli al passivo sono 51). Il Milan sta benissimo: ormai non perde da fine dicembre, ha vinto le ultime quattro partite e ha incassato in questa striscia un solo gol. Pensare che all’inizio erano trascorse dieci partite prima che finalmente i rossoneri riuscissero a infilare una gara senza subire reti; dunque una partita che si preannuncia a senso unico, ma vedremo se sarà davvero così. Parola al campo dunque, ecco le formazioni ufficiali di Chievo Milan che sta per cominciare! CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Andreolli, F. Barba; Léris. Diousse, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Meggiorini. Allenatore: Domenico Di Carlo MILAN (4-3-3): G. Donnarumma: A. Conti, Musacchio, A. Romagnoli, Laxalt; Kessie, Lucas Biglia, Paquetà; Suso, Piatek, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non è disponibile la diretta tv di Chievo Milan, perché la partita è in esclusiva sulla nuova piattaforma DAZN: abbonandovi al servizio potrete utilizzare apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e attivare in questo modo la diretta streaming video. I dispositivi di cui sopra potranno essere collegati alla televisione tramite Chromecast, in alternativa sarà possibile installare direttamente l’applicazione DAZN su una smart tv che abbia connessione a internet.

I PRECEDENTI

Per la diretta di Chievo Milan attesa oggi per la 27^ giornata di Serie A diamo uno sguardo anche allo storico che i due club vantano alla viglia di questo turno. I dati, benché non ricchi, sono comunque molto importanti: il primo precedente tra i due squadre risale al 2001 e da allora sono stati accumulati 35 testa a testa tra primo campionato italiano e Coppa Italia. Il bilancio complessivo quindi ci racconta di ben 26 successi dei rossoneri nello scontro diretto e solo 2 vittorie dei clivensi che quindi non sono certo i favoriti oggi: ricordiamo poi anche 7 pareggi a completare il quadro. Ricordiamo che risale ovviamente al turno di andata del Campionato di serie A in corso l’ultima volta in cui Chievo e Milan si sono affrontati a viso aperto e per la precisione alla ottava giornata. A San Siro allora furono i rossoneri a vincere per 3-1 con i gol di Higuain e Bonaventura (oggi chiaramente assenti): solo Pellissier andò in rete per i gialloblu. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Chievo Milan, come abbiamo visto sarà diretta dal fischietto della sezione di Nichelino Luca Pairetto: con lui al Bentegodi ecco oggi anche gli assistenti Bindoni e Villa con Gherisni quarto uomo e il duo La Penna Fiorito alle postazioni Var-Avar nella 27^ giornata di campionato. Approfondendo il profilo proprio del fischietto, oggi primo direttore di gara, apprendiamo che in stagione Pairetto ha già diretto 12 incontri di cui 11 nel primo campionato italiano: qui l’arbitro piemontese ha pure messo a bilancio 46 cartellini gialli, 2 rossi e anche 4 calci di rigore concessi. Ampliando la nostra analisi possiamo ricordare che in carriera lo stesso Pairetto, arbitro dal 2000, ha incontrato in ben nove occasioni il Chievo mentre sono appena due i testa a testa registrati con il Milan, diretto però solo nella precedente stagione del primo campionato italiano. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Chievo Milan, diretta dal signor Luca Pairetto, è uno degli anticipi nella 27^ giornata del campionato di Serie A 2018-2019: al Bentegodi si gioca alle ore 20:30 di sabato 9 marzo. I veneti sembrano essere condannati alla Serie B: non segnano da quattro partite, non riescono più a vincere e anche se venissero restituiti i tre punti di penalizzazione sarebbero in ritardo rispetto alla concorrenza. Gli ultimi risultati maturati hanno affossato le loro speranze: la sconfitta di Torino è stata netta, in più l’Empoli si è preso un punto e l’Udinese ha battuto il Bologna. Discorso diverso per il Milan, che sembra ormai aver svoltato: i rossoneri hanno vinto le ultime quattro partite e, battendo il Sassuolo, hanno approfittato in pieno della sconfitta dell’Inter per operare il sorpasso al terzo posto. C’è addirittura chi crede di poter andare a riprendere il Napoli del grande ex Ancelotti, intanto a Gennaro Gattuso basta essere con un piede dentro la prossima Champions League e in questo senso nella diretta di Chievo Milan ci aspettiamo di vedere gli ospiti attenti a non perdere l’occasione. Nel frattempo però valutiamo in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco del Bentegodi, leggendo in maniera più approfondita le potenziali scelte dei due allenatori per la serata.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO MILAN

Vediamo allora in Chievo Milan cosa intendono fare i due allenatori: Mimmo Di Carlo dovrà fare a meno di Nicola Rigoni e dunque a centrocampo si dovrebbe rivedere Hetemaj, schierato sul centrosinistra con Dioussé a occuparsi della regia e Léris che troverà conferma come mezzala sull’altro versante del campo. In difesa a protezione di Sorrentino giocheranno ancora Bani e Federico Barba, mentre Depaoli agirà a destra con il polacco Jaroszynski che avrà campo sulla corsia mancina; Giaccherini il trequartista designato, davanti da verificare Pellissier e allora con Filip Djordjevic dovrebbe tornare titolare Stepinski. Il Milan non cambia, al netto della squalifica di Ricardo Rodriguez: Calabria in pole per sostituirlo a sinistra (su Laxalt) e dunque a destra si aprirà un posto per Andrea Conti, con la conferma di Alessio Romagnoli e Musacchio a protezione di Gigio Donnarumma e, finalmente, la possibile panchina per Caldara. Solito centrocampo con Bakayoko supportato da Kessie e Paquetà che giocheranno come interni, davanti Calhanoglu rimane favorito su Cutrone per la corsia sinistra con Suso e Piatek che completeranno il tridente.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Chievo Milan abbiamo il quadro fornito dall’agenzia di scommesse Snai: naturalmente i rossoneri sono largamente favoriti per la vittoria, con un valore di 1,57 volte la puntata sul segno 2 che identifica il loro successo. Per il segno 1, da giocare per la vittoria del Chievo, il valore della vincita corrisponderebbe a 6,25 volte quanto messo sul piatto mentre siamo a 3,90 volte la cifra giocata per l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X.



© RIPRODUZIONE RISERVATA