Diretta/ Trieste Pesaro (risultato finale 105-68) streaming video e tv: fine gara!

- Claudio Franceschini

Diretta Trieste Pesaro, streaming video e tv: l’anticipo della 21^ giornata di basket Serie A1 si gioca al PalaRubini, dove l’Alma va a caccia di una vittoria utile per la corsa ai playoff.

Artis Pesaro Brescia basket lapresse 2018
Diretta Pesaro Reggio Emilia, basket Serie A1 29^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTE PESARO (105-68): FINE GARA

Il terzo quarto di Trieste Pesaro si chiude sul risultato di 75-49. Così l’ultima frazione di gioco diventa una pura formalità per i padroni di casa, che non temono la rimonta dei pesaresi, nonostante i punti messi a segno da Dragic e da Blackmon nei primi minuti. A ristabilire le distanze ci pensa Knox, poi devastante la tripla di Fernandez, che replica al trentaseiesimo per il 101-64. Il match si avvia verso la conclusione con la schiacciata di Cittadini che vale il 103-64 finale. Pesaro alza bandiera bianca contro Trieste; troppo superiore la compagine locale, che domina davanti ai propri tifosi. Gioisce la truppa guidata da Dalmasson. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

COSI’ ALL’INTERVALLO!

Siamo arrivati all’intervallo di Trieste Pesaro, con le due squadre ferme sul risultato di 46-29. Alla Vitrifrigo Arena sta andando in scena una bella gara, coi padroni di casa che nel corso del primo quarto hanno subito l’intraprendenza della formazione avversaria, capace di chiudere con cinque punti di vantaggio (16-21). Un margine ridottissimo per dormire sonni tranquilli nel secondo quarto, dove Peric, Strautins e poi una tripla di Fernandez ribaltano clamorosamente il punteggio. Trieste macina punti con le giocate vincenti di Strautins e Peric. Per gli osptii accorcia Blackmon. Tra pochissimo il secondo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Trieste Pesaro: la partita di andata si era giocata lo scorso 12 novembre alla Vitrifrigo Arena, ed era stata una grande serata per la Vuelle che aveva portato a casa una roboante vittoria. Era finita 103-77: di fatto l’Alma era rimasta in partita solo nel primo quarto, poi aveva subito un 24-16 nel terzo periodo ed era definitivamente crollata sotto i colpi di una Pesaro che aveva strappato nel secondo tempo (57-40). Era stata una grande serata per i soliti noti: 30 punti, 6 rimbalzi e 4 assist per Erik McCree, 21 e 3 recuperi per James Blackmon mentre Dominic Artis ci aveva infilato 19 punti tirando con il 50% dal campo , con 6 rimbalzi, 4 assist e la bellezza di 6 recuperi. Per Egidijus Mockevicius una doppia doppia da 12+10, mentre l’Alma aveva chiuso con il 26,7% dall’arco e quattro giocatori in doppia cifra, Juan Fernandez miglior marcatore con 17 punti. Dunque i giuliani vanno anche a caccia di rivincita nella serata, e a noi non resta che vedere come andranno le cose: mettiamoci comodi e diamo la parola al parquet del PalaRubini, perchè finalmente la diretta di Trieste Pesaro comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trieste Pesaro non è disponibile: questa non è una delle partite trasmesse per questo turno di campionato, ma come sempre gli appassionati di basket potranno avvalersi dell’abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare della Serie A1 in diretta streaming video. Dovrete pertanto dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordando che sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete tutte le informazioni utili sulla sfida, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati in campo.

IL GRANDE EX BONICIOLLI

Aspettando la diretta di Trieste Pesaro, parliamo di quello che è l’ex di giornata: Matteo Boniciolli ritrova l’Alma che lo aveva fatto piangere nel 2017, battendolo nella semifinale playoff verso la promozione dalla Serie A2. Allora il tecnico giuliano allenava la Fortitudo Bologna, una delle innumerevoli tappe di una carriera che lo ha portato a toccare anche il Kazakhstan (BK Astana e nazionale), Avellino, Virtus Roma, Teramo, Udine e altre ancora. Subentrato a stagione in corso a Massimo Galli, oggi con la sua Pesaro torna nella sua città natale: qui Boniciolli ha allenato agli inizi della carriera spendendoci nove anni: ha lavorato come vice ma soprattutto ha guidato le giovanili di una squadra che era targata Stefanel e aveva in Bogdan Tanjevic il suo allenatore. Ha contribuito in larga parte a far crescere il progetto – poi spostatosi a Milano – per esempio raggiungendo la finale del campionato juniores e potendo contare su giocatori come Gregor Fucka e Alessandro De Pol, quasi dieci anni più tardi grandi protagonisti nell’oro europeo dell’Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Trieste Pesaro, che sarà diretta dagli arbitri Michele Rossi, Lorenzo Baldini e Alessandro Nicolini, è l’anticipo della ventunesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019: al PalaRubini si gioca alle ore 20:30 di sabato 9 marzo. Con l’ultima vittoria ottenuta a Pistoia, l’Alma si è rilanciata verso i playoff, riuscendo ad arrivare all’ottavo posto in classifica che in realtà sarebbe il settimo, anche se con il record di 10 vittorie e 10 sconfitte ci sono ben quattro squadre e dunque, almeno in questo momento, bisogna aspettare il verdetto della classifica avulsa per capire quale compagine abbia le maggiori possibilità di centrare la post season. La situazione della Vuelle invece rimane negativa: nell’ultimo turno gli adriatici sono caduti in casa contro Brescia, e dunque mantengono una sola vittoria di vantaggio sulla coppia che chiude la classifica. Sarà molto importante la diretta di Trieste Pesaro, obiettivi diversi ma la stessa voglia di vincere e allora tra poche ore vedremo come andranno le cose sul parquet del PalaRubini,

RISULTATI E PRECEDENTI

Ci avviciniamo alla diretta di Trieste Pesaro dicendo che l’Alma sta disputando un campionato di livello: la squadra giuliana è una neopromossa, e dunque ci si aspettava che combattesse per la salvezza senza troppi patemi e provando a tenere lontane le ultime posizioni. Invece fin da subito Eugenio Dalmasson ha dato una chiara impronta al gruppo, tanto che l’aver mancato l’accesso alla Coppa Italia nell’ultima giornata disponibile è stato visto sostanzialmente come un passaggio deludente nella stagione. Adesso le cose sono tornate a migliorare, e con la vittoria del PalaCarrara Trieste corre nuovamente per quei playoff che sarebbero un grande traguardo. Pesaro invece sta ripetendo le annate scorse, ma questa è una realtà che per quanto dura va accettata: i mezzi a disposizione della Vuelle sono quelli che sono, anzi andrebbero fatti i complimenti alla società che nonostante tutto ha pescato due USA in grado di fare la differenza, anche se non sempre supportati dal resto del roster. Al momento comunque Pesaro sarebbe salva un’altra volta, ma la classifica non è certo delle migliori: per la sicurezza di rimanere in Serie A1 servirebbe vincere qualche partita in più alla Vitrifrigo Arena, il che non significa che nel frattempo non si possa tentare qualche colpo esterno a partire dall’anticipo di questa sera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA