Diretta/ Arsenal Napoli (risultato 2-0) streaming video e tv: ritorno tutto in salita

- Fabio Belli

Diretta Arsenal Napoli streaming video e tv: quote e risultato live dell’andata dei quarti di finale di Europa League. Impegno tosto per i partenopei all’Emirates Stadium.

Milik rovesciata Napoli Salisburgo lapresse 2019
Probabili formazioni Salisburgo Napoli (Foto LaPresse)

DIRETTA ARSENAL NAPOLI (RISULTATO 2-0): RITORNO TUTTO IN SALITA

E’ terminata 2-0 per l’Arsenal la sfida all’Emirates Stadium: Napoli nettamente sconfitto e costretto ora a giocarsi tutto al San Paolo nel ritorno dei quarti di finale di Europa League. Il finale di gara ha fatto registrare ancora occasioni da gol per Aubameyang e Ramsey, sfida estremamente difficile per gli azzurri che dopo i gol dello stesso Ramsey e di Torreira non sono mai riusciti a mettere in difficoltà la difesa dei Gunners, fatta eccezione per un paio di estemporanei lampi di Lorenzo Insigne. Solo al 27′ della ripresa Zielinski ha avuto un pallone interessante per tenere più aperto il discorso qualificazione in vista del ritorno, ma la sfera è finita alle stelle e l’Arsenal può dire di aver messo un’ipoteca sull’accesso in semifinale. (agg. di Fabio Belli)

NIENTE REAZIONE

Non arriva la reazione del Napoli nella sfida all’Emirates Stadium. Arsenal sempre avanti 2-0, con Lorenzo Insigne che al 7′ riesce ad andare in gol ma la rete viene annullata per posizione di fuorigioco. Per il resto però è solo Arsenal, con Ramsey che al 14′ va molto vicino alla doppietta personale, una gran botta che trova però pronto Meret, capace di togliere il pallone dall’angolino. Al quarto d’ora è un colpo di testa di Nacho Monreal a finire di poco alto sopra la traversa, quindi al 21′ Ancelotti prova a scuotere il torpore degli azzurri, che proprio non riescono a rendersi pericolosi sul fronte offensivo, inserendo Milik al posto di Mertens. Doppia sostituzione per l’Arsenal, invece, al 22′, con Mkhitaryan e Iwobi che prendono il posto di Ozil e Lacazette. (agg. di Fabio Belli)

PARTENOPEI AFFATICATI

Primo tempo molto complicato per il Napoli all’Emirates Stadium, con gli inglesi che chiudono la prima frazione in vantaggio 2-0 grazie alle reti di Ramsey e Torreira. Rischia ancora la squadra di Ancelotti nel finale, al 39′ Aubameyang con una gran botta mette a dura prova i riflessi di Meret, che riesce comunque a sventare l’occasione. Il Napoli riesce a scuotersi solo al 45′ con una conclusione di prima intenzione di Insigne, iniziativa personale col pallone che si alza però di molto sopra la traversa. Si va comunque all’intervallo con i Gunners in attacco, con Ramsey che arriva al colpo di testa da posizione ravvicinata ma non riesce a mettere potenza, col pallone che finisce tra le braccia di Meret. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA TORREIRA!

Serata nera fino a questo momento per il Napoli all’Emirates Stadium. Dopo il vantaggio di Ramsey, al 25′ l’Arsenal ha trovato il raddoppio contro i partenopei grazie a un gol messo a segno dall’ex Sampdoria Lucas Torreira. Azione propiziata da un brutto pallone perso da Fabian Ruiz, l’uruguaiano ne ha approfittato scagliando una conclusione deviata da Koulibaly, tocco fatale per spiazzare Meret e vedere il pallone depositarsi in rete. Fatica a organizzare una reazione il Napoli, anzi al 27′ Meret deve evitare il tris dei Gunners opponendosi ad una conclusione di Aubameyang. Alla mezz’ora Arsenal avanti 2-0 sul Napoli. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA RAMSEY!

Al quarto d’ora del primo tempo l’Arsenal ha sbloccato il risultato contro il Napoli nel match d’andata dei quarti di finale di Europa League all’Emirates Stadium. Azione spettacolare, a cento all’ora, dei Gunners, con Maitland-Niles che ha servito un perfetto assist a Ramsey: il futuro calciatore della Juventus non ha lasciato scampo a Meret. Ottima partenza dei padroni di casa in queste prime battute del match, con lo stesso centrocampista gallese che al 7′ era andato molto vicino al gol con una conclusione al volo ribattuta, che avrebbe messo in grande difficoltà Meret. L’Arsenal conduce dunque 1-0 sul Napoli. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per avere inizio la diretta di Arsenal Napoli e già la formazioni ufficiali stanno per fare il loro ingresso in campo per questo atteso incontro di Europa league. Prima però di dare la parola al campo appare utile senza dubbio considerare pure qualche numero alla vigilia di questo quarto di finale, segnato dai due club. Ecco infatti che i padroni di casa hanno alle spalle 10 match disputati di cui 7 vinti in questa edizione del torneo e un solo pareggio: ci aggiungiamo pure 19 gol fatti e 6 subiti, con pure il 87% di passaggi completati in media. Per il Napoli i numeri invece ci ricordano di soli 4 incontri disputati di cui tre vinti oltre che di 9 reti realizzate a fronte delle 4 subite: ricordiamo pure l’83 % di passaggi completati correttamente dagli azzurri. Diamo ora la parola al campo, si gioca! ARSENAL (3-4-1-2): 1 P. Cech; 5 Papastathopoulos, 6 Koscielny, 18 Monreal; 15 Maitland-Niles, 11 Torreira, 8 Ramsey, 31 Kolasinac; 10 Ozil; 14 Aubameyang, 9 Lacazette. Allenatore: Unai Emery NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 23 Hysaj, 19 Ni. Maksimovic, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 7 Callejon, 5 Allan, 8 Fabian Ruiz, 20 Zielinski; 14 Mertens, 24 L. Insigne. Allenatore: Carlo Ancelotti (agg Michela Colombo)

EMERY CONTRO ANCELOTTI

Per la sfida Arsenal Napoli, attesa ormai tra meno di due ore, appare senza dubbio curioso mettere sotto la lente di ingrandimento pure i due allenatori, chiamati in campo oggi per i quarti di finale di Europa League. Ecco quindi che il padrone di casa a Londra sarà Unai Emery, chiamato alla guida dei Gunners solo nel luglio del 2018 dopo l’esperienza al Psg. Controllando i numeri vediamo che l’allenatore spagnolo ha messo a statistica ben 47 presenze in panchina con l’Arsenal, registrando pure una media punti di 2.00 a match, davvero importante. Numeri importanti poi anche per Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli solo da questa estate, ma che ci ha messo poco a dare la sua impronta allo spogliatoio. Per i numeri aggiungiamo che il tecnico di Reggiolo ha fissato per ora una media punti a incontro di 1,98 nelle 43 presenze in panca per i partenopei. (agg Michela Colombo)

ARBITRA UNDIANO MALLENCO

Come abbiamo visto prima, Arsenal Napoli verrà diretta dall’arbitro spagnolo Alberto Undiano Mallenco, che in questo match di Europa League verrà sostenuto pure dagli assistenti Cabanero e Lopez De Cerain, con Barbero Sevilla quarto uomo. Volendo conoscere meglio proprio il primo direttore di gara apprendiamo subito che in stagione lo spagnolo ha messo a tabella ben 27 direzioni, di cui però solo due per il tabellone principale del secondo torneo Uefa: qui però Mallenco ha deciso di 5 ammonizioni. Ampliando la nostra analisi possiamo anche aggiungere che nella sua lunga carriera Mallenco, arbitro Fifa dal 2004, ha già incontrato 4 volte l’Arsenal e pure in stagione per l’Europa League nella sfida contro il Bate Borisov. Mallenco invece non ha mai diretto il Napoli, ma ha comunque registrato parecchi precedenti con formazioni italiane, come Roma, Juventus, Fiorentina, Milan e Inter. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

In vista della diretta di Arsenal Napoli, andiamo a vedere chi potrebbero essere i protagonisti di questo incontro per l’Europa League e quindi i bomber, che saranno decisivi a Londra questa sera. Prendendo in esame le statistiche segnate per l’Europa League ecco che tra i Gunners il punto di riferimento rimane Pierre-Emerick Aubameyang, con 4 gol segnati, oltre che Sokratis Papastathopoulos e Danny Welbeck che hanno trovato la via del gol due volte. Per il Napoli, che pure è uno dei club decaduti dalla Champions League e dunque in questa competizione ha giocato appena quattro partite, ecco invece Arkadiusz Milik già andato in rete due volte e capocannoniere della squadra come lo è in campionato, ma facciamo pure attenzione a José Maria Callejon, Adam Ounas, Lorenzo Insigne, Simone Verdi e Piotr Zielinski, che sgomiteranno per andare in doppietta oggi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Arsenal Napoli, che sarà diretta dallo spagnolo Alberto Undiano Mallenco, si gioca giovedì 11 aprile alle ore 21.00, e sarà una sfida valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League 2018-2019. Sfida fondamentale per due squadre che in campionato non hanno ottenuto ciò che speravano e che vedono l’Europa come un’occasione per festeggiare qualcosa di concreto a fine anno. Dopo aver conteso lo Scudetto alla Juventus lo scorso anno, il Napoli si ritrova a -20 dalla vetta in Serie A, pur con il secondo posto ormai quasi in cassaforte. L’arrivo di Ancelotti non ha portato l’effetto sperato e l’allenatore punta sull’Europa League per riscattarsi. I Gunners dopo l’ultimo ko contro l’Everton hanno lasciato il quarto posto al Tottenham e potrebbero vedersi sfuggire l’accesso in Champions League, dove sperano di entrare proprio utilizzando la porta di servizio rappresentata dalla vittoria della competizione continentale.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL NAPOLI

Le probabili formazioni di Arsenal-Napoli, sfida che andrà in scena presso l’Emirates Stadium di Londra. I padroni di casa scenderanno in campo con Cech; Mustafi, Koscielny, Monreal, Kolasinac; Ramsey, Xhaka; Ozil, Maitland-Niles, Aubameyang e Lacazette. Risponderanno gli ospiti con questo undici titolare: Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Milik e Mertens.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

I moduli tattici di partenza scelti dai due allenatori, Emery nell’Arsenal e Ancelotti nel Napoli, saranno rispettivamente il 4-2-3-1 ed il 4-4-2. Arsenal e Napoli si ritrovano di fronte dopo gli scontri nella fase a gironi della Champions League 2013/14. L’Arsenal vinse 2-0 in casa con le reti di Ozil e Giroud, stesso punteggio restituito al ritorno allo stadio San Paolo dal Napoli, che si impose con i gol di Higuain e Callejon.

QUOTE E PRONOSTICI

Le agenzie di scommesse concedono il favore del pronostico all’Arsenal nella sfida contro il Napoli. Vittoria in casa quotata 2.37 da Bet365, pari proposto a 3.40 da William Hill, mentre la quota per la vittoria in trasferta viene proposta a 3.00 da Eurobet. Per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 1.80 l’over 2.5 e 2.00 l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA