VAR JUVENTUS AJAX / Video, niente rigore ai bianconeri: Blind tocca con la pancia

- Carmine Massimo Balsamo

Var Juventus Ajax, dopo i due gol convalidati a Ronaldo e Van de Beek episodio nel finale: un tocco di mano di Blind su cross di Cancelo…

Var Juventus Ajax
Var Juventus Ajax

VAR JUVENTUS AJAX, LA CONFERMA: NON C’ERA RIGORE PER LA JUVE

La Var in Juventus Ajax è stata protagonista: in particolare, la moviola ha aiutato l’arbitro francese Clement Turpin a non assegnare un calcio di rigore allo scadere ai bianconeri. Le immagini infatti chiariscono che Blind tocca il pallone con la pancia e solo successivamente il pallone carambola sul petto, in modo del tutto involontario. Giusto dunque non concedere il calcio di rigore: di certo non si può imputare all’arbitro l’eliminazione della Juventus dalla Champions League. L’Ajax ha giocato benissimo, i terribili ragazzini olandesi hanno impressionato tutti coloro che hanno visto la partita dello Stadium e hanno pienamente meritato sia la vittoria sia il passaggio del turno. L’arbitro non ha inciso, perché è stato corretto convalidare i gol di Cristiano Ronaldo e Van de Beek nel primo tempo, così come è stato giusto non assegnare il calcio di rigore allo scadere – che per di più non sarebbe comunque bastato alla Juventus, che sarebbe stata eliminata anche con l’eventuale 2-2. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA MOVIOLA E IL VAR DI JUVENTUS AJAX

Var Juventus Ajax, tecnologia protagonista nella sfida valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League terminata 1-2 e che ha decretato l’eliminazione dei bianconeri dalla coppa dalle grandi orecchie. Ma non mancano le proteste della compagine torinese, con un episodio nel finale che ha suscitato l’ira juventina: al 90’ un cross di Joao Cancelo è finito sul braccio di Daley Blind nell’area di rigore olandese. L’arbitro Turpin non ha avuto alcun dubbio e ha lasciato proseguire il gioco tra le proteste dei calciatori bianconeri. Una volta fermo il gioco, il silent check: dopo la valutazione al Var, il responso è che non è calcio di rigore. Una decisione che ha lasciato grandi dubbi, con il dibattito che si è sviluppato sui social network.

VAR JUVENTUS AJAX, DUE EPISODI NEL PRIMO TEMPO

Ma già nel primo tempo di Juventus Ajax il Var è stato grande protagonista. Il gol di Cristiano Ronaldo, siglato al 28’, è stato convalidato solo dopo il responso degli assistenti addetti alla Video Assistant Referee: rivisto il contatto in area tra Schone e Bonucci nell’azione della rete, è stato de Ligt a sgambettare il proprio compagno. Appena sei minuti dopo, ancora Var protagonista: Van de Beek intercetta una conclusione di Ziyech e batte Szczesny siglando l’1-1. A tenere in gioco il calciatore è De Sciglio, ma viene valutato il possibile fallo di mano del centrocampista dei Lancieri: dopo 1’ di contatto con i colleghi, Turpin convalida il gol. Qui di seguito il video dell’episodio nel finale di gara

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA