Diretta/ Olbia Novara (risultato finale 1-2) streaming tv: si chiude in 10 contro 10

- Fabio Belli

Olbia Novara. Diretta streaming video e tv, quote e risultato live del match della trentaseiesima giornata di Serie C nel girone A.

Olbia
Video Olbia Pistoiese (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA OLBIA NOVARA (1-2 FINALE): SI CHIUDE IN 10 CONTRO 10

Dopo 8′ di recupero arriva il triplice fischio finale allo stadio Bruno Nespoli e il Novara porta a casa un 1-2 importante in chiave play off sul campo dell’Olbia. Dopo la rete su rigore di Ragatzu i sardi hanno cercato la rimonta ma al 37′ si sono ritrovati in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Vallocchia per doppia ammonizione. Un tentativo di Ceter Valencia è l’unica fiammata che l’Olbia riesce a produrre, poi nel lungo recupero anche il Pisa resta in dieci uomini per l’espulsione di Rigione. L’ultimo contropiede del Novara con Cacia non ha fortuna nonostante Van der Want fosse fuori dai pali, ma i tre punti restano nelle mani dei piemontesi fino al triplice fischio finale. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Olbia Novara non si potrà seguire in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma si potrà vedere in diretta streaming video via internet tramite smart tv o pc o utilizzando dispositivi mobili come tablet o smartphone in esclusiva con un abbonamento al portale elevensports.it.

BIANCHI-RAGATZU!

Ripresa ad alti ritmi tra Olbia e Novara allo stadio Bruno Nespoli. All’8′ i piemontesi sembrano in grado di ipotecare la partita, scambio in bello stile tra Visconti e Perrulli e poi arriva l’assist vincente per Tommaso Bianchi che arriva sullo 0-2. Al 10′ l’Olbia inserisce Ceter Valencia al posto di Peralta per cercare maggior peso in attacco, al quarto d’ora arriva però un giallo per Vallocchia tra le fila dei padroni di casa. Nel Novara Perrulli lascia spazio a Schiavi e Bastoni viene sostituito da Nardi, ma la partita si riapre al 27′ con un calcio di rigore concesso per una trattenuta su Ogunseye. Ragatzu si incarica della trasformazione e batte Di Gregorio, portando il risultato sull’1-2. (agg. di Fabio Belli)

SEGNA GONZALEZ!

Al 29′ del primo tempo il Novara si è portato in vantaggio sul campo dell’Olbia. Un gran bel gol al 29′ di Gonzalez, che ha sfrutta un ottimo assist di Buzzegoli e ha piazzato il pallone con chirurgica precisione di sinistro alle spalle del portiere di casa, Van der Want. Una doccia fredda per l’Olbia che al 36′ rischia di capitolare per la seconda volta, ma la difesa sarda riesce a ripiegare in extremis al culmine di una grande iniziativa personale di Cinaglia. Il primo ammonito della partita è Pitzalis tra le fila dei padroni di casa, quindi viene annullata la rete del raddoppio al Novara per un fallo rilevato prima che il pallone, sugli sviluppi di una punizione, arrivasse a Rigione, col difensore che era stato lesto a depositare in gol. Il primo tempo si chiude così come si era aperto, con una parata di Di Gregorio su Ragatzu, e si va al riposto col Novara in vantaggio 0-1. (agg. di Fabio Belli)

DI GREGORIO SALVA SU RAGATZU

Olbia subito in avanti e al 3′ Ragatzu manca una ghiotta occasione facendosi respingere il tiro a tu per tu col portiere del Novara, Di Gregorio. Una conclusione di Vallocchia finisce alta sopra la traversa, mentre per vedere i piemontesi affacciarsi in avanti bisogna attendere il quarto d’ora, con un tiro di Buzzegoli che non ha fortuna. Poche emozioni nella fase iniziale del match, al 25′ del primo tempo il risultato tra Olbia e Novara è ancora fermo sullo 0-0. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. OLBIA (4-3-1-2): Van der Want; Pinna, Bellodi, Pisano, Pitzalis; Vallocchia, Muroni, Biancu; Peralta; Ogunseye, Ragatzu. A disp.Marson, Romboli, Cusumano, Iotti, Ceter, Dalla Bernardina, Cotali, Pennington, Belloni, Gemmi, Maffei. All. Michele Filippi. NOVARA (4-3-1-2): Di Gregorio; Cinaglia, Sbraga, Rigione, Visconti; Bianchi, Buzzegoli, Bastoni; Perrulli; Gonzalez, Stoppa. A disp. Benedettini, Marricchi, Tartaglia, Bove, Fonseca, Schiavi, Ronaldo, Nardi, Cacia, Zunno, Mallamo. All. Giuseppe Sannino. ARBITRO: Claudio Petrella di Viterbo. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

La diretta tra Olbia e Novara per la 36^ giornata di Serie C sta per avere inizio, ma prima di dare la parola al campo vediamo che numeri portano con sé i due club. I sardi sono infatti fermi alla 13^ piazza con solo 35 punti, questo vinti mettendo a segno 8 vittorie e 11 pareggi: l’Olbia inoltre ha segnato 36 reti a fronte delle 44 subite. Per il Novara le statistiche sono appena migliori nel confronto: nona posizione in classifica con 46 punti e pure 10 successi e 16 pareggi. I piemontesi inoltre hanno fissato un bilancio reti positivo sul 40:30. La percentuale passaggi delle squadre dice Olbia a 73%, quella del Novara è 75%. E’ tempo di dare la parola al campo, si gioca!

I TESTA A TESTA

In vista della diretta di Olbia Novara, attesa quest’oggi per la 36^ giornata della Serie C, diamo un occhio pure allo storico che i due club condividono. I dati a nostra disposizione però sono davvero ben scarsi: anzi va detto che prima della stagione corrente mai Olbia e Novara avevano avuto l’occasione di affrontarsi a viso aperto. Di fatto quindi l’unico precedente a cui possiamo fare riferimento oggi risale al turno di andata del Campionato di Serie C in corso e quindi alla 17^ giornata del girone A. In tale occasione però ricordiamo il fantastico risultato fatto dalla compagine piemontese, padrona di casa: il Novara vinse infatti con il risultato di 4-0, grazie alle marcature di Daniele Cacia, Nicolas Schiavi e Umberto Eusepi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Olbia Novara, partita diretta dal signor Claudio Petrella, si gioca giovedì 18 aprile 2019 alle ore 20.30 e sarà una delle sfide in programma nella trentaseiesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Pareggiando in casa della Juventus U23 i sardi hanno portato a 11 i punti di vantaggio sulla zona play out e si sono garantiti la permanenza tra i professionisti anche nella prossima stagione. Un successo che potrebbe però demotivare un po’ l’Olbia in sfide contro squadre che stanno ancora inseguendo un obiettivo come questa contro il Novara, che dopo il ko interno nel derby contro l’Alessandria deve difendere la zona play off, con 7 punti di vantaggio ancora mantenuti proprio rispetto ai grigi undicesimi in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA NOVARA

Le probabili formazioni stilate per la diretta tra Olbia e Novara che andrà in scena presso lo stadio Nespoli di Olbia. I padroni di casa scenderanno in campo con il 4-3-1-2 schierato dal tecnico Filippi con questo undici titolare: Marson; Pinna, Bellodi, Iotti, Cotali; Vallocchia, Muroni, Biancu; Ragatzu; Ceter Valencia, Ogunseye. Risponderà il Novara con il 4-3-2-1 disegnato dal tecnico Sannino in cui saranno impiegati: Di Gregorio; Tartaglia, Sbraga, Bove, Visconti; Bianchi, Ronaldo, Bastoni; Perrulli, Eusepi; Cacia.

PRONOSTICO E QUOTE

I bookmaker vedono favorito il Novara per la conquista della vittoria nel match del girone A di Serie C contro l’Olbia. Quota per il segno 1 fissata a 3.00 da Bet365, mentre l’eventuale pareggio viene quotato 2.80 da William Hill e il successo esterno viene proposto ad una quota di 2.50 da Eurobet. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita sono fissate a 2.55 per l’over 2.5 e a 1.45 per l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA