PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI ATALANTA/ Diretta tv, dubbi in difesa (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Napoli Atalanta: diretta tv, le notizie alla vigilia sulle scelte di Ancelotti e Gasperini su moduli e titolari (Serie A)

Palomino_Callejon_Napoli_Atalanta_lapresse_2018
Probabili formazioni Napoli Atalanta: un precedente - LaPresse
Pubblicità

Analizzando le probabili formazioni di Napoli Atalanta emergono notizie interessanti per quanto riguarda le due difese. Come abbiamo già accennato, Carlo Ancelotti potrebbe fare turnover adesso che la stagione del suo Napoli è virtualmente “finita”: da non escludere dunque un impiego di Ospina fra i pali, già oggi o comunque nelle prossime partite magari alternandosi con Meret, mentre nella coppia centrale è da tenere in considerazione Chiriches, che potrebbe far riposare uno tra Koulibaly e Maksimovic. Sulle fasce invece i favoriti potrebbero essere Malcuit a destra e Ghoulam a sinistra. Per quanto riguarda invece l’Atalanta, di sicuro avremo una retroguardia a tre davanti a Gollini, ormai titolare fra i pali. Sicuramente titolare Mancini e per questa volta quasi certo pure Masiello, il ballottaggio dovrebbe essere tra Palomino e Djimsiti, considerando che Toloi è ancora acciaccato, alle prese con un fastidio alla caviglia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

TURNOVER PER ANCELOTTI

Napoli Atalanta si gioca domani alle ore 19.00: le due formazioni scenderanno in campo al San Paolo per il posticipo della 33^ giornata di Serie A, partita che a dire il vero sarà importante soprattutto per i nerazzurri. Infatti una variabile significativa saranno le differenti motivazioni per le due formazioni: Napoli Atalanta vedrà i partenopei ormai senza obiettivi significativi da raggiungere, mentre la Dea è in piena lotta per il quarto posto e deve però pensare anche all’imminente semifinale di Coppa Italia, tenendo presente che i nerazzurri avranno due giorni in meno di riposo rispetto alla Fiorentina. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Napoli Atalanta.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Atalanta sarà disponibile esclusivamente sui canali Sky: l’appuntamento per gli abbonati alla televisione satellitare sarà sui canali Sky Sport Serie A (il numero 202) oppure Sky Sport 251. In alternativa, ci sarà a disposizione anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go, naturalmente sempre per gli abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI ATALANTA

LE MOSSE DI ANCELOTTI

Pubblicità

Dando uno sguardo alle probabili formazioni di Napoli Atalanta per quanto riguarda Carlo Ancelotti, ecco che potrebbe esserci più spazio per chi ha giocato meno finora, considerate le fatiche di Coppa e che ormai il Napoli ha poco da chiedere a questa stagione. I ballottaggi sono davvero molti, a partire da Meret-Ospina fra i pali; in difesa Chiriches potrebbe invece far riposare uno tra Koulibaly e Maksimovic, in attesa che possa tornare fra i titolari anche Albiol, mentre i ballottaggi fra i terzini sono ormai tradizionali. A centrocampo potrebbero esserci cambiamenti ancora più significativi, con spazio per Ounas e Verdi sulle fasce facendo riposare dunque pure Callejon, mentre Zielinski dovrebbe trovare posto al fianco di Fabian Ruiz. Infine in attacco il ballottaggio è il solito, con Insigne che sembra più a rischio panchina rispetto a Milik e Mertens.

LE SCELTE DI GASPERINI

Notizie interessanti per le probabili formazioni di Napoli Atalanta anche sul fronte nerazzurro: qui incombe la semifinale di ritorno di Coppa Italia, ma d’altronde la Dea è in corsa pure per il quarto posto, dunque Gian Piero Gasperini si trova nella situazione opposta rispetto ad Ancelotti, con La Rosa da gestire per il doppio impegno. In ogni caso per una trasferta impegnativa come questa il turnover sarà ridotto al minimo: gli unici due ballottaggi sono quelli usuali per l’Atalanta, cioè quello tra Djimsiti e Palomino per completare la linea difensiva a tre che domani dovrebbe poi vedere titolari Masiello e Mancini, poi quello tra Castagne e Gosens come esterno sinistro di centrocampo per completare la linea con Hateboer, Freuler e De Roon. Infine l’attacco con Ilicic, Gomez e Zapata: 3-4-2-1 o 3-4-1-2, poco cambia perché gli interpreti saranno quelli, il Papu e lo sloveno avranno di certo facoltà di svariare molto sul fronte offensivo per tornare al gol dopo due 0-0 consecutivi.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, F. Ruiz, Zielinski, Verdi; Milik, Mertens. All. Ancelotti.

A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Mario Rui, Chiriches, Hysaj, Albiol, Allan, Callejon, Younes, Insigne.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Diawara.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Mancini, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata. All. Gasperini.

A disposizione: Berisha, Rossi, Reca, Ibanez, Djimsiti, Gosens, Pessina, Kulusevski, Pasalic, Barrow, Piccoli.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Toloi, Varnier.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità