BAYER LEVERKUSEN-BARCELLONA/ Probabili formazioni e ultime notizie (andata ottavi Champions League)

- La Redazione

Il Barcellona vola in Germania per l’andata degli ottavi di Champions League. Di fronte ci saranno le Aspirine di Leverkusen. Guardiola dovrà fare a meno di Busquets

messi_r400
Lionel Messi, attaccante Barcellona (Foto Infophoto)

Torna la Champions League. A partire da questa sera si giocheranno le partite di andata degli ottavi di Champions League. Il primo match in programma sarà la sfida fra il Barcellona e il Bayer di Leverkusen. I catalani vorranno rifarsi con la coppa dopo la cocente delusione nella Liga. In Spagna il Real Madrid è a 10 lunghezze di distanza e ormai il campionato sembra definitivamente chiuso a meno di cataclismi. Sarà la sfida anche di Lionel Messi. L’attaccante argentino, fresco del suo terzo Pallone d’Oro consecutivo, è un po’ spento in questo periodo e cercherà il risveglio dal torpore grazie all’inno della Champions. A Leverkusen, la squadra delle “aspirine” ha accolto il Barcellona con una temperatura tipicamente invernale e anche un po’ di nevischio. In realtà l’allenatore Pep Guardiola e il suo staff temevano temperature ben più rigide vedendo anche il meteo delle ultime settimane che ha flagellato tutta l’Europa. Il tecnico dei catalani è preoccupato per le condizioni di Busquets, partito da Barcellona per la Germania senza l’ok dei medici. Il centrocampista, uno dei pochi di una certa stazza della compagine campione d’Europa, non è al 100% e Guardiola deciderà se schierarlo o meno fra poche ore. Il giocatore si aggiunge alla lista di assenti composta da Afellay, Villa e Fontàs, nonché da Seydou Keita, nazionale maliano, da poco rientrato dalla Coppa d’Africa. «Ci sovrastano da un punto di vista atletico e hanno disputato un’ottima fase di qualificazione – ha detto in conferenza Guardiola – facendo fuori il Valencia. Possono vantare diverse armi e, con quattro o cinque giocatori che superano l’1,90, dovremo stare particolarmente attenti alle giocate a palla ferma». L’allenatore spagnolo teme quindi i rivali teutonici anche perché, l’andata degli ottavi di Champions, per il Barcellona, trattasi storicamente di sfida ostica. Un Barcellona, che come dicevamo sopra, dovrà anche lottare contro la pressione della stampa, pronta ad etichettare la formazione catalana come “scadente” nel caso in cui dovesse perdere anche la Champions League. Qualche problema di formazione anche per Robin Butt, allenatore del Bayer. Out ormai da mesi il portiere Adler e lo svizzero Barnetta. Assente anche Ballack per un problema al polpaccio, nonché Sidney Sam e Eren Derdiyok.

 

Bayer Leverkusen (4-2-3-1): Leno; Corluka, Schwaab, Friedrich, Kadlec; Reinartz, Rolfes; Bender, Castro, Schurrle; Kiessling. All. Butt.

A disp.: Giefer, Toprak, Da Costa, Bellarabi, Ortega, Augusto, Oczipka.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Adler, Ballack, Barnetta, Sam, Derdiyok.

Barcellona (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Pique, Puyol, Abidal; Xavi, Busquets, Iniesta; Fabregas, Messi, Sanchez. All. Guardiola.

A disp.: Pintok, Adriano, Mascherano, Thiago Alcantara, Pedro, Tello, Cuenca.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Villa, Fontas, Afellay.

 

Arbitro: Thomson (Scozia).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori