Calciomercato Roma / Placentino (ag. FIFA): Totti-De Rossi, con Garcia si cambia (esclusiva)

- int. Aldo Placentino

L’agente FIFA Aldo Placentino parla del mercato della Roma, che si prepara ad accogliere l’arrivo di Rudi Garcia in panchina: con l’allenatore francese come verrà modificata la rosa?

totti_cesenaR400
Francesco Totti, capitano della Roma (Foto Infophoto)

La Roma si accinge a vivere l’ennesima rivoluzione. Franco Baldini si è dimesso, e ciò significa che sta avvenendo un importante ricambio nell’assetto societario. Il nuovo allenatore sarà Rudi Garcia, tecnico francese che ha fatto molto bene con il Lilla ma che certamente è l’ennesima scommessa – in questo caso fortemente voluta da Walter Sabatini – di questa epoca ‘americana’ che finora a dire il vero ha riservato solamente delusioni ai tifosi giallorossi quanto a risultati. Proprio per questo motivo l’ambiente avrebbe voluto un altro nome, più esperto e soprattutto più inserito nel calcio italiano. Ma i cambiamenti non finiscono qui: anche per quanto riguarda la rosa potrebbero esserci grandi novità, a partire da quale potrà essere il nuovo tuolo dei due veterani ‘romani e romanisti’, cioè Francesco Totti e Daniele De Rossi. C’è poi il tormentone legato a Miralem Pjanic, e nel ruolo di terzino sinistro quasi certamente uno fra il greco Vasilis Torosidis e il brasiliano Ivan Piris dovrà andare via. Tanti temi quindi: abbiamo fatto il punto della situazione con l’agente Fifa Aldo Piacentino, ecco cosa ci ha detto in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Cosa c’è di strano nel momento della Roma? Al di là del discorso allenatore, io credo che ci sia una confusione a livello societario: non a caso Baldini è andato via, ora c’è Sabatini con pieni poteri ma anche lui ha sbagliato molto.

Quale dirigente potrebbe essere l’uomo giusto per i giallorossi? La Roma aveva un grande allenatore, Montella, e un grande dirigente, Pradé, che stanno dimostrando la loro bravura a Firenze, dove i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

A proposito di allenatore, Garcia è il tecnico prescelto. Cosa pensa del francese? Il problema è che nessuno sa bene cosa ci si può aspettare da Garcia, che rischia di pagare lo scotto dell’ambientamento in Italia. Un’altra scommessa per la Roma. Servono dei cambiamenti radicali anche nella rosa.

In che senso? Francesco Totti non può essere per sempre il leader di questa squadra. Potrebbe fare bene giocando part-time. E De Rossi dovrebbe essere ceduto, quest’anno Zeman aveva ragione a lasciarlo fuori.

Potrebbe andare via anche Pjanic. Giusto cedere il giocatore bosniaco? Io credo che Pjanic verrebbe venduto solo e soltanto per fare cassa. Sarebbe una cessione dolorosa per la Roma, parliamo di un grande giocatore.

A destra chi potrebbe andare via tra Torosidis e Piris? Dipenderà molto dal nuovo allenatore, ma il greco ha sicuramente fatto meglio del giovane paraguayano e potrebbe rimanere. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori