Calciomercato Roma / Strootman, le cifre. Per la porta c’è anche Ruffier

- La Redazione

Il PSV Eindhoven è in attesa delle fideiussioni bancarie per completare l’operazione Strootman con la Roma. La firma dovrebbe arrivare la prossima settimana, intanto si ripensa a Ruffier

roma_tifosi_curva_palloncini
I tifosi della Roma (INFOPHOTO)

A meno di clamorosi colpi di scena, Kevin Strootman diverrà a breve un calciatore della Roma. I giallorossi hanno raggiunto l’accordo con il PSV Eindhoven per circa 18 milioni di euro. Al giocatore invece un contratto di cinque anni da 2,3 milioni di euro netti a stagione. Un investimento molto importante che attende però di essere rettificato. La società giallorossa dovrà presentare in questi giorni le fideiussioni bancarie necessarie per sbloccare la trattativa. E’ probabile che tutto possa concretizzarsi ad inizio della prossima settimana, quando Strootman sarà atteso in Italia per visite mediche e firme. Rudi Garcia potrà disporre a breve del più giovane capitano della storia della nazionale olandese, calciatore roccioso, in grado di sdoppiarsi bene nelle due fasi di gioco. Un centrocampista moderno, osservato da tante squadre prestigiose tra cui anche Milan e Napoli: l’arrivo alla Roma è quasi realtà.

L’arrivo di Strootman potrebbe dare il via definitivo alla cessione di Daniele De Rossi, che per caratteristiche tecniche si avvicina al giocatore olandese. Su De Rossi continuano a vigilare il Real Madrid, il Chelsea e il Paris Saint Germain, anche se fino ad oggi non sono giunte offerte concrete alla dirigenza giallorossa. Più calda ed urgente è la pratica portiere. Tra i vari Julio Cesar, Viviano, Sorrentino e De Sanctis è tornato di moda il nome di Stephane Ruffier, estremo difensore classe 1986 in forza ai francesi del Saint Etienne. Costa attorno ai 10 milioni di euro e ha il contratto in scadenza nel 2015: sono molte le società interessate a lui, compreso il Monaco di Claudio Ranieri (vicino anche a Gianluca Pegolo che però sta riconsiderando il trasferimento in Italia, a Hellas Verona o Torino). Ruffier è più giovane di De Sanctis e per questo sarebbe una soluzione tecnica migliore (l’attuale portiere del Napoli offre meno garanzie in termini di prospettiva). Oggi intanto è atteso a Trigoria Pablo Daniel Osvaldo, dopo il mezzo caso che non lo ha visto presentarsi al raduno iniziale, ufficialmente perchè sul calciomercato. 

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 11 luglio 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori