Calciomercato Roma / Ghisoni (ag. FIFA): Sabatini ha “svoltato”. Osvaldo via, mentre Lamela…(esclusiva)

- int. Riccardo Ghisoni

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Riccardo Ghisoni ha parlato del calciomercato della Roma e in particolare del possibile addio di Lamela e del cambio di politica societaria

Strootman_Casotti_esclusiva
(INFOPHOTO)

La Roma ha cambiato molto in questo calciomercato. Non si parla solo di calciatori, ma anche di filosofia nel fare mercato. Pochi sudamericani e molti europei, o comunque giocatiori con già esperienza nel grande calcio del Vecchio Continente come Maicon e Gervinho, perché questi nuovi acquisti dovranno subito ambientarsi in un calcio che sicuramente è diverso da quello del Sudamerica. A Roma sono arrivati giocatori del calibro di Kevin Strootman e dei due già citati, giocatori che potrebbero aiutare il nuovo allenatore Rudi Garcia a trovare subito un’amalgama importante in vista della prossima stagione, che dovrà essere quella del ritorno nelle Coppe europee. Per ora la Roma dunque è ferma, ma è probabile che qualcosa verrà fatta quando ci saranno le eventuali cessioni di Osvaldo e di Marco Borriello, che potrebbero cambiare volto all’attacco del club giallorosso. Per parlare del calciomercato della Roma abbiamo intervistato, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Riccardo Ghisoni.

Vuol dire che si sta molto più attenti alla sostanza. Basti pensare a Garcia, molto diverso da Luis Enrique e Zeman: c’è più equilibrio rispetto al passato.

Quale è l’acquisto che secondo lei fa capire la differenza rispetto al passato? Kevin Strootman. Il centrocampista olandese prelevato dal Psv è un giocatore completo in tutto, ma soprattutto porta equilibrio a centrocampo. Può essere uno dei migliori della Serie A.

Cosa pensa di Maicon? Per uno che ha vinto tanto è importante avere nuovi stimoli. Maicon potrebbe davvero ritrovarli, e diventare in questo caso un’arma micidiale per Garcia.

Se andasse via Osvaldo la Roma dovrebbe ritornare sul mercato? Onestamente no, perché numericamente parlando ci sarebbero Totti, Borriello e Destro, tenendo anche presente che Sabatini conta molto sul giovane cresciuto nell’Inter.

Lamela-Tottenham, c’è da preoccuparsi? Io credo che la Roma punti molto su Lamela, così come il tecnico Garcia. Dunque non credo che l’argentino andrà via.

Ma se arrivasse un’offerta indecente? Allora si potrebbe prendere in esame l’offerta, ma questa dovrà essere davvero importante. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 14 agosto 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori