CALCIOMERCATO ROMA / News, Grenier più lontano: concorrenza rossonera. Notizie al 20 e 21 giugno (aggiornamenti in diretta)

La Roma sta seguendo da tempo il 23enne centrocampista del Lione e della nazionale francese, Clement Grenier, ma attenzione anche al Milan, altra società che punta sul transalpino…

20.06.2014 - La Redazione
sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

La Roma rischia di perdere Clement Grenier durante il calciomercato estivo. Il club giallorosso sta seguendo ormai da mesi il 23enne calciatore della nazionale francese in forza al Lione, ma negli ultimi giorni si registra un forte interesse da parte del Milan. A riguardo è uscito allo scoperto Juninho Pernambucano, leggenda del Lione, che ai microfoni di RMC, ha ‘spedito” Grenier proprio a Milanello: «Anche se negli ultimi anni i rossoneri non hanno fato bene, questa per Grenier potrebbe essere l’occasione della vita, il Milan resta una grande squadra che può tornare presto ad alti livelli». Il Milan potrebbe rinnovare il centrocampo tenendo conto in particolare della rottura della tibia di Montolivo (che ne avrà fino al prossimo inverno). Grenier rappresenta sicuramente un innesto di qualità e il suo valore, attorno agli 8/10 milioni di euro, non sembra eccessivo: resta da capire se il ds della Roma, Sabatini, effettuerà un rilancio oppure lascerà campo libero ai rossoneri.

Fra i vari reparti che la Roma migliorerà durante il calciomercato estivo vi è senza dubbio anche la corsia mancina. In difesa servirà per forza un terzino sinistro, visti i continui acciacchi di Federico Balzaretti e del giovane brasiliano Dodò. Negli scorsi giorni è circolato spesso e volentieri il nome di Mimmo Criscito, terzino sinistro/difensore centrale che milita in Russia fra le fila dello Zenit di San Pietroburgo, e che vanta un passato in Serie A fra nel Genoa e nella Juventus. L’operazione non sembra però decollare come svela ai microfoni di Calcionews24.com l’agente dello stesso, Andrea D’Amico: «Italiane su Domenico? Per Criscito ci sono stati numerosi interessamenti dall’Italia, ma per ora nessun offerta. Futuro? Per ora nulla fa pensare che Domenico lasci la Russia». Criscito ha un costo di circa 15 milioni di euro, una cifra che starebbe facendo un po’ titubare la dirigenza della Roma che nel frattempo si guarda intorno: attenzione alla novità Gabriel Silva dell’Udinese ma anche al solito Davide Santon del Newcastle.

Il calciomercato della Roma ruota attorno al futuro di Mehdi Benatia. Il difensore centrale giallorosso sembra destinato all’addio e in caso di cessione in cambio di 35/40 milioni di euro, i capitolini sarebbero obbligati a sostituire lo stesso ex Udinese. Diversi i nomi accostati ai giallorossi in queste ultime settimane e fra i tanti continua a circolare quello di Dejan Lovren, difensore centrale che milita nel Southampton, in Inghilterra. Il classe 1989 è attualmente impegno in Brasile per i Mondiali con la nazionale croata e il ds Sabatini lo sta osservando a ripetizione stilando relazioni positive. Lovren piace molto anche al Tottenham, che a sua volta potrebbe cedere Vertonghen, ma il 24enne di Zenica vorrebbe optare per la Roma vista la possibilità di giocare la prossima stagione in Champions League: costo dell’operazione, attorno ai 12 milioni di euro.

La Roma potrebbe nuovamente fare affari con l’Udinese durante il calciomercato estivo in corso di svolgimento. Nella giornata di ieri, termine ultimo per la risoluzione delle comproprietà, il club capitolino ha ceduto interamente all’Udinese il cartellino del giovane Nico Lopez, talento d’attacco uruguagio che Sabatini ha sempre stimato. Secondo i più esperti dietro tale mossa si potrebbe racchiudere la possibilità che la Roma possa a breve assicurarsi un calciatore bianconero e il cerchio si stringerebbe a due elementi in particolare. In cima alla lista dei desideri c’è Luis Muriel, che nonostante la volontà di Stramaccioni di trattenerlo al Friuli, potrebbe cambiare casacca, deluso dopo una stagione di magra. L’altro nome indicato è quello di Gabriel Silva, terzino sinistro brasiliano che piace moltissimo anche a Juventus e Roma. L’Udinese ha riscattato nelle scorse ore Armero dal Napoli e di conseguenza la fascia mancina sembrerebbe al completo. In attesa di novità dal fronte bianconero, la Roma si avvicina a grandi passi a Ucan, giovane talento della trequarti che gioca nel Fenerbahce. Stando a quanto rivelato da Di Marzio di Sky Sport, l’operazione è veramente vicina alla chiusura e se tutto andrà come previsto la prossima settimana si terrà un incontro fra le varie parti in gioco, forse quello decisivo: la fumata bianca è ad un passo, il classe 1994 sta per vestire la casacca della Roma.

La Fiorentina ha smentito categoricamente ogni voce che vede Juan Cuadrado già ceduto alla Roma. L’attaccante esterno della Colombia nelle ultime ore era stato accostato con insistenza ai giallorossi, si era parlato addirittura di un accordo raggiunto dopo il riscatto dei viola dall’Udinese. La società ha parlato in prima persona con una nota ufficiale tramite il proprio sito. Si parla di indiscrezioni prive di ogni fondamento e si parla di diffida di fronte a chiunque diffonda notizie false e tendenziose, riservandosi il diritto quindi di agire presso gli organi competenti. Juan Cuadrado sta giocando ad altissimo livello il Mondiale in Brasile con la sua Colombia.

Walter Sabatini continua a muovere il calciomercato dei giovani. Il dirigente giallorosso è alla ricerca di ragazzi che possano fare il salto di qualità nella Roma. Il nome nuovo è quello di Marcelo Brozovic, centrocampista della Dinamo Zagabria. Il classe 1992 è davvero vicino dal poter diventare un giocatore giallorosso. Così il suo agente, Miroslav Bicanic, ha parlato ai microfoni di LaRoma24.it: “Non ci sono altre notizie oltre a quelle che già sapete. Alla Roma piace Brozovic e al momento non posso dire di più. Aspettiamo le decisioni della Roma, non so dirle esattamente una data. Mi chiameranno quando saranno pronti. Tra i due club scorrono comunque ottimi rapporti”. Il ragazzo è ora impegnato al Mondiale con la sua Croazia, anche se partendo dalla panchina.

Potrebbe lasciare l’Italia durante il calciomercato estivo il giovane talento di proprietà della Roma, Federico Viviani. Stando a quanto svelato in queste ore da Forza-Roma.com, sulle tracce dell’interessante centrocampista, protagonista di un’ottima stagione in Serie B con la maglia del Latina (squadra che ha sfiorato la clamorosa promozione in A), vi sarebbero alcune società italiane ma anche e soprattutto inglesi. Le big della Premier League vorrebbero assicurarsi il classe 1992 di Lecco e di conseguenza non è da escludere un’esperienza temporanea alla corte della Regina. Altro giocatore della Roma che ha diverse ammiratrici è D’Alessandro, neo-promosso con il Cesena: su di lui vi sono l’Atalanta, il Genoa e l’Udinese.

Adem Ljajic non verrà ceduto dalla Roma durante il calciomercato estivo tanto frettolosamente. Come si è capito spesso e volentieri, il tecnico giallorosso Rudi Garcia considera l’esterno della nazionale serba un elemento prezioso della rosa, nonostante l’ex Fiorentina non abbia di certo brillato. L’allenatore francese è conscio che il potenziale del talento dell’est Europa è enorme e di conseguenza lo starebbe blindando a Trigoria. Sulla stessa linea di pensiero anche la dirigenza che si dice disposta a trattenere l’ex Viola nella capitale a meno che dalle parti di Trigoria non giunga la classica offerta monstre, quella fuori mercato, di fronte alla quale si possono solo alzare le mani in segno di resa. Stiamo parlando di un assegno circolare superiore ai 15 milioni di euro, una cifra che permetterebbe di ottenere un’interessante plusvalenza dopo solo una stagione, tenendo conto del fatto che la Roma ha versato nelle casse della Fiorentina fra i 10 e i 12 milioni di euro mendo di un anno fa.

Anche Ivan Perisic tra i giocatori osservati dalla Roma. Il croato classe 1989 è reduce da una prova molto positiva contro il Camerun (gol e assist), nella seconda partita della Coppa del Mondo 2014, e secondo il giornalista di SkySport Gianluca Di Marzio interessa anche ai giallorossi che avrebbero già sondato il terreno con il Wolfsburg (con cui il giocatore ha un contratto fino al 2017). Perisic può giocare come ala o esterno offensivo nel tridente d’attacco.

Un’altro nome che corre sul filo Roma-Camerun è quello di Vincent Aboubakar, attaccante classe 1992 che milita nel Lorient (contratto fino al 2016). Anche lui non si è messo particolarmente in luce nella Coppa del Mondo brasiliana, ma ha segnato 16 gol nell’ultima Ligue 1 francese ed è uno dei migliori prospetti del calcio africano. Ne abbiamo parlato nell’articolo esclusivo intitolato ‘ritorno di fiamma per un nazionale camerunense‘: clicca qui per leggerlo.

Alla Roma a parametro zero? Di questa idea ha parlato l’agente FIFA Aldo Placentino, nell’intervista rilasciata in esclusiva per ilsussidiario.net dal titolo ‘Eto’o, ecco il problema. Pjanic, occhio ad altre offerte‘ (clicca qui per leggerla tutta). Le partite del Camerun ai Mondiali 2014 sono poco indicative, tanto più che Eto’o si è fatto male e ha dovuto saltare la seconda partita (resta in dubbio anche per la terza).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori