Diretta Pesaro-Cantù/ Risultato finale, streaming e tv: 72-80 per gli ospiti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Pesaro Cantù streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 22^ giornata di Serie A (oggi 17 marzo)

James Blackmon Pesaro delusione lapresse 2019
Diretta Pesaro Cantù (Foto LaPresse)

DIRETTA PESARO-CANTU’ (RISULTATO FINALE 72-80): SUCCESSO IN RIMONTA PER GLI OSPITI!

Cantù viola la VitriFrigo Arena e batte a domicilio Pesaro con il punteggio di 72-80, un successo che consente alla squadra di Brienza di consolidare la propria posizione nella top 8: brutto scivolone per i marchigiani che in questa maniera restano pericolosamente vicini all’ultimo posto della classifica. Grazie a un ultimo quarto pressoché perfetto gli ospiti ribaltano letteralmente i padroni di casa: Stone suona la carica ai suoi, un ispiratissimo Blakes mette a referto la tripla del definitivo sorpasso. La gara rimane in bilico fino all’ultimo, poi i lombardi piazzano il colpo del KO confinando gli uomini di Boniciolli a -8. {agg. di Stefano Belli}

MARCHIGIANI A +4

Pesaro-Cantù è un’autentica altalena di emozioni, adesso l’inerzia del match è a favore dei marchigiani che dopo aver rincorso a lungo gli ospiti chiudono il terzo quarto sul parziale di 59-55. Coach Boniciolli deve erigere una statua a un monumentale Mockevicius che con le sue grandi giocate dà un’enorme carica ai suoi compagni che aggrediscono gli avversari inducendoli all’errore e a perdere parecchie palle. Partita che rimane comunque apertissima, il quintetto di Brienza continua a crederci e darà vita a un ultimo quarto tiratissimo. {agg. di Stefano Belli}

FINE SECONDO QUARTO, SORPASSO DEGLI OSPITI

Dopo un primo quarto equilibrato, tra l’11’ e il 20′ Pesaro cerca di andarsene e per oltre tre minuti Cantù non trova la via del canestro. Rispetto alle fasi iniziali del match i ritmi si sono notevolmente abbassati, del resto era impensabile che i due quintetti spingessero a fondo sull’acceleratore per tutti i quaranta minuti. Prima dell’intervallo gli uomini di Boniciolli accusano un preoccupante calo di rendimento, ne approfittano i lombardi che operano il sorpasso e vanno al riposo sul parziale di 40-36{agg. di Stefano Belli}

MOCKEVICIUS TRASCINA I MARCHIGIANI

Alla VitriFrigo Arena ha preso il via la sfida tra Pesaro e Cantù che si affrontano nella 22^ giornata di Serie A1 di basket. All’inizio del primo quarto Mockevicius prende letteralmente per mano i padroni di casa che si portano avanti grazie ai punti del lituano, poi però gli ospiti carburano e cominciano a fare sul serio provando a piazzare il primo allungo del match con Gaines. Tra il 9′ e il 10′ la compagine marchigiana trova un parziale aperto di 5-0 che gli consente di arrivare alla sirena sul parziale di 22-20. Gli uomini di Boniciolli hanno tutte le intenzioni di vendere molto cara la pelle quest’oggi. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Pesaro Cantù, che non è tra le partite trasmesse per questa giornata di campionato; tuttavia l’appuntamento classico per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo alla Vitrifrigo Arena.

PALLA A DUE!

Siamo pronti a vivere Pesaro Cantù: nei pochi minuti che mancano alla palla a due, però, è giusto dare spazio – dopo le dichiarazioni di Matteo Boniciolli – anche alle parole di Nicola Brienza. Tra l’altro, per l’Acqua San Bernardo possiamo così ricordare l’importantissima vittoria di domenica scorsa contro la Virtus Bologna, che Brienza aveva commentato in questo modo: “Sono estremamente contento per la vittoria, e voglio però prima fare le condoglianze alla famiglia e alla Virtus per la scomparsa di Alberto Bucci. Abbiamo avuto problemi nel primo tempo nella gestione delle rotazioni per falli prematuri. Secondo tempo meglio, almeno fino allo show di Punter, di altissimo livello. Ma siamo stati bravi a tenere botta e a ricreare quando è calato quel gruzzoletto di punti per portare a casa la vittoria. Adesso attenzione alla prossima a pesaro, partita chiave per svoltare la stagione. Nel prepartita ero particolarmente teso, perchè c’era Bologna, c’era Pino (Sacripanti, ndR) ed è stata una partita difficile, contro una squadra che ha lottato per il suo allenatore”. Adesso però a parlare sarà il campo: Pesaro Cantù comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI BONICIOLLI

Si avvicina la diretta di Pesaro Cantù, possiamo dunque adesso fare un passo indietro a settimana scorsa, anche se per la Victoria Libertas si tratta di ricordare la pesantissima sconfitta subita a Trieste. Il commento di Matteo Boniciolli era stato dunque amaro, anche se il coach di Pesaro non aveva perso l’occasione per un doveroso omaggio: “Parto con un saluto affettuoso ad Alberto Bucci che ci ha lasciato stasera (sabato 9 marzo, ndR): mancherà a tutta la pallacanestro italiana, è stata una persona di straordinarie qualità. Per quanto riguarda noi, si tratta dell’impresa più difficile che ho di fronte da quando sono capo allenatore. Non ho nulla da rimproverare dal punto di vista dell’impegno ma anche oggi abbiamo dimostrato limiti che vanno oltre alla tecnica. Veniamo da due sconfitte casalinghe incredibili, abbiamo un compito molto difficile. Un fatto negativo, come l’uscita dal blocco subito da Monaldi da parte di Cavaliero, ci ha spento la luce”. Oggi bisognerà fare molto meglio per cercare di tornare alla vittoria. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pesaro Cantù, diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Valerio Grigioni e Marco Vita, è una classica del nostro basket, valida per la ventiduesima giornata di Serie A alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, domenica 17 marzo 2019, alla Vitrifrigo Arena della città marchigiana. Sfida tra due squadre di eccellente tradizione, va però detto che oggi Pesaro Cantù vedrà in campo due formazioni che vivono momenti assai diversi. I padroni di casa marchigiani settimana scorsa sono stati travolti a Trieste e hanno appena 12 punti in classifica, dunque Pesaro è una delle quattro squadre in lotta per la salvezza, dovendo evitare l’ultimo posto che significherà retrocessione a fine campionato. Scenario ben diverso per Cantù, che anche in questo campionato sta stupendo tutti: dopo un inizio difficile, in campo e soprattutto fuori, i lombardi hanno inanellato sei vittorie consecutive (l’ultima contro la Virtus Bologna) che collocano Cantù a quota 22 punti in classifica e dunque in zona playoff, traguardo che solo due mesi fa sarebbe stato un sogno. Brianzoli in grande forma, per Pesaro si annuncia una sfida molto difficile.

RISULTATI E CONTESTO

Pesaro Cantù dunque mette in copertina i lombardi, che meritano davvero una citazione speciale. I continui problemi della società sembravano quest’anno sul punto di travolgere anche la squadra, che si era ritrovata in una situazione critica che faceva pensare alla salvezza come unico obiettivo possibile per i brianzoli. Cantù però ha saputo rovesciare tutte le aspettative e adesso, con sei vittorie consecutive, ha come minimo blindato la salvezza con enorme anticipo, ma adesso legittimamente sogna qualcosa in più, senza alcuna pressione. Se arrivassero i playoff, sarebbero un’impresa da ricordare come i trionfi degli anni migliori, altrimenti nessuno potrebbe farne una colpa a Cantù. Anche per Pesaro i fasti del passato sono ormai lontani, ma nelle Marche si soffre di più, perché da diversi anni ormai la salvezza è l’unico obiettivo della Victoria Libertas, che pure in questa stagione dovrà lottare duramente per conservare un posto nella prossima edizione della Serie A.



© RIPRODUZIONE RISERVATA