Diretta/ Torino Virtus Bologna (risultato finale 64-80): Aradori stende la Fiat

Diretta Torino Virtus Bologna streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 22^ giornata di Serie A (oggi 17 marzo)

17.03.2019, agg. alle 13:53 - Mauro Mantegazza
Anumba Torino Fraport basket lapresse 2018
Diretta Torino Virtus Bologna, basket Serie A (Foto LaPresse)

ARADORI STENDE LA FIAT

Successo della Virtus Bologna su un Torino che capitola al PalaVela compromettendo la sua prestazione dopo soli 10 minuti di gioco. E’ stato infatti il primo parziale, chiuso dagli emiliani sul risultato di 27 a 11 che ha di fatto spezzato le gambe ai padroni di casa. Bisogna ammettere che nel secondo e nel terzo quarto la Fiat ha tentato una reazione (15-11 e 19-16), nulla però di trascendentale se rapportato ai danni fatti dalla Virtus nel primo quarto. Nell’ultimo parziale quella che va in scena è una sorta di resa definitiva da parte dei padroni di casa, che mettono a segno 19 canestri contro i 26 degli avversari, che chiudono la gara sul punteggio di 80 a 64, trascinati da un super Aradori, autore di ben 17 punti. La vittoria consente a Bologna di issarsi a quota 20 punti, distante ora solo 2 lunghezze dalla zona play-off: lo stesso, esiguo, gap che la Fiat Torino può ancora gestire su quella play-out. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA TORINO VIRTUS BOLOGNA (26-38): OSPITI IN FUGA

Grande partenza per la Virtus Bologna nella gara contro il Torino valevole per ventiduesima giornata del campionato di Serie A di basket al PalaVela. Impressionante primo quarto quello messo in piedi dagli ospiti, che nei primi dieci minuti hanno chiuso con un parziale di 27 a 9 e negli spogliatoi vanno sul 38 a 26. La squadra di casa è stata scioccata dalla percentuale del 100% di tiri da 3 punti da parte di Punter, autore di due triple che hanno indirizzato la gara sui binari favorevoli agli emiliani. Si può dire però che fino a questo momento tutta la Virtus stia girando alla perfezione, come dimostrato dal fatto che quasi tutti i giocatori impiegati sono andati a segno. Per quanto riguarda Torino vale il discorso opposto, basti pensare che il migliore realizzatore della squadra dopo i primi 10′ era Jaiteh con 4 punti. Il Torino riuscirà a recuperare nella seconda parte di gara? (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA TORINO VIRTUS BOLOGNA (0-0): PALLA A DUE!

Tutto è pronto per Torino Virtus Bologna, abbiamo dato giustamente ampio risalto alla presentazione di Sasha Djordjevic ma adesso è doveroso sfruttare i pochi minuti che ci separano dalla palla a due per dare spazio anche alle parole di Paolo Galbiati, che settimana scorsa aveva commentato così la sconfitta della sua Fiat Torino all’overtime sul campo di Brindisi: “Possiamo solo morderci le mani e null’altro – disse falciati in conferenza stampa -. Abbiamo pagato solo ed esclusivamente un possesso chiave e la conseguenza è stata la sconfitta. Però anche se la situazione rimane molto grave, abbiamo avuto dei momenti di bella pallacanestro. Il nostro campionato è diverso da quello di Brindisi, perciò due punti qui sarebbero stati davvero d’oro. Bisogna anche trovare un pizzico di freddezza perché sono queste il tipo di partita da portare a casa (sette supplementari persi quest’anno da Torino, ndR), altrimenti diventa impossibile risalire la china”. Adesso però non è più tempo per le parole: la partita comincia davvero, spazio a Torino Virtus Bologna! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Torino Virtus Bologna, che non è tra le partite trasmesse per questa giornata di campionato; tuttavia l’appuntamento classico per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaVela.

LE PAROLE DI DJORDJEVIC

Verso la diretta di Torino Virtus Bologna, è doveroso mettere in primo piano le parole di Sasha Djordjevic, che da meno di una settimana siede sulla panchina della gloriosa Virtus. Martedì c’è stata la conferenza stampa di presentazione, nella quale Djordjevic ha naturalmente omaggiato la memoria di Alberto Bucci e salutato anche il predecessore Pino Sacripanti, prima di parlare del compito che lo attende e dei suoi obiettivi come allenatore della Virtus Bologna: “Sono orgoglioso di iniziare questa avventura, so quanto pesa questa maglia, quanto conta questa V. Rispetto questa società, onoro la sua storia ma voglio anche sfidarla, per provare a far meglio. Credo sia legittimo. Io non guardo mai un albero senza guardare la foresta: dobbiamo portare questa società in una direzione che ho ben chiara in testa. Dovrò dare coraggio ad alcuni giocatori che non hanno mai avuto in carriera pressioni come quelle che sentono qui. Devo farli sentire semplicemente i migliori. Ho cercato in tanti modi di trasmettere positività ai miei giocatori: sono molto analitico quando si tratta di entrare nella personalità della gente con cui lavoro. Ed è anche per questo che mi sono innamorato dell’Italia, che è speciale per quanto riguarda le relazioni interpersonali”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Torino Virtus Bologna, diretta dagli arbitri Alessandro Martolini, Gianluca Sardella e Gianluca Capotorto, è l’anticipo delle ore 12.00 che apre presso il PalaVela del capoluogo piemontese il programma della ventiduesima giornata del campionato di Serie A di basket. La posta in palio in Torino Virtus Bologna si annuncia molto delicata per entrambe le formazioni. La Fiat Torino infatti ha appena 12 punti in classifica, settimana scorsa ha perso a Brindisi ed è una delle quattro squadre che formano il gruppo di coda, rischiando dunque la retrocessione che al termine del campionato toccherà all’ultima classificata. Una vittoria avrebbe grande valore, ma la Virtus Bologna non può permettersi altri passi falsi nella corsa verso i playoff: la sconfitta di domenica scorsa a Cantù è costata la panchina a Pino Sacripanti, oggi vedremo dunque il debutto di Sasha Djordjevic anche in campionato, dove la Virtus Bologna ha 20 punti e ad oggi sarebbe fuori dalla zona playoff. Urge dunque una vittoria per non perdere il treno che porterà fra le prime otto alla fine della stagione regolare.

RISULTATI E CONTESTO

Fatte le debite proporzioni, Torino Virtus Bologna mette di fronte due squadre in difficoltà, che devono cercare a tutti i costi la vittoria. A Torino le difficoltà ormai non fanno più notizia: l’anno scorso successe di tutto (anche se ci fu pure la gioia inattesa del trionfo in Coppa Italia), quest’anno è fallito il matrimonio di lusso con Larry Brown e adesso i piemontesi devono solamente pensare a salvarsi. Dall’altra parte abbiamo invece una Virtus Bologna che ad inizio stagione aveva ambizioni piuttosto alte ma ad oggi rimarrebbe fuori dai playoff. Un piazzamento anonimo che è costato la panchina a Pino Sacripanti, curiosamente esonerato dopo una sconfitta contro la “sua” Cantù; adesso tocca a Saha Djordjevic, che vanta un passato da giocatore con la Fortitudo che non è magari il migliore biglietto da visita in casa Virtus, ma anche un curriculum tale per cui c’è davvero poco da dire sulla scelta della società. Non c’è però tempo da perdere, se la Virtus Bologna non vuole mettere a rischio la propria presenza nei playoff.

© RIPRODUZIONE RISERVATA