Diretta/ Cremona Brindisi (risultato 93-86) streaming video e tv: è finita!

- Claudio Franceschini

Segui Cremona Brindisi in diretta streaming video: la partita del PalaRadi è una sfida per il terzo posto nella griglia dei playoff, ma la Vanoli potrebbe anche cercare la seconda piazza.

Saunders Cremona Milano lapresse 2018
Diretta Cremona Trieste, quarti playoff gara-1 (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONA BRINDISI (93-86): TERZO E ULTIMO QUARTO

Il terzo quarto inizia con la tripla pazzesca di Avramovic: 39-43. Tripla anche per Stone. Carr finisce cortissimo con l’appoggio al ferro in penetrazione. Botta e risposta Scrubb-Jefferson: risultato aggiornato sul 44-45. Gran movimento di Jefferson nel pitturato, sorpasso Cantù. Arriva poi la tripla di Carr. Bomba di Tambone, Varese nuovamente a meno uno (49-48). Stone realizza in semigancio. Gaines fa 2/2 dalla lunetta (53-48). Blakes si appoggia al tabellone, più cinque Cantù. La tripla di Archie vale il +4 per i padroni di casa. Davis insacca andando sul ferro. Il terzo quarto si chiude sul 62-53. Nell’ultimo quarto ecco la tripla di Stone, poi Blakes a segno in transizione. Archie a segno in arresto e tiro: 69-60. Avramovic completa il gioco da tre punti e riporta Varese a meno sei. La rimonta ospite prosegue ma poi ecco arrivare la doppia tripla pesantissima di Blakes: 75-67. Jefferson fa 2/2 dalla lunetta e Cantù vola. Il derby è suo. Risultato finale 93-86.

SECONDO QUARTO

Comincia il secondo quarto, Crawford da tre: 21-29. Stavolta è Denier, adesso Cremona è a -5. Brindisi prova a tenere botta, 29-33. Diener show, Cremona è a -2: 31-33. E’ il momento di stringere i denti per gli ospiti. Tripla pesante di Moraschini, il palazzetto s’infiamma. Brown insacca. Canestro e due liberi, Brindisi allunga: 39-49. Crawford spezza il digiuno di Cremona, ma Brindisi resta avanti. Stojanovic per il 43-51. Termina il primo tempo. Brindisi mantiene il vantaggio accumulato nel primo quarto, 43-51 per gli ospiti all’intervallo lungo.

PRIMO QUARTO

Gaffney da tre, poi risponde Aldridge da 2: 2-3. Altra tripla di Brindisi, stavolta Chappell. Cremona sorpresa dalla grande intensità dei pugliesi, 4-8. Si esalta Chappell. Due triple e otto punti totali già, 4-11. Bene Crawford, 6-11. I padroni di casa trovano una tripla ma poco dopo Brown non sbaglia, Brindisi si porta sul +5 10-15. Mathiang mette a referto due canestri di fila ma ecco arrivare immediatamente due triple di fila per gli ospiti: prima Chappell poi Moraschini; si va sul 14-21. Il primo quarto si chiude nel segno di Brown: parziale di 16-23.

PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Cremona Brindisi: come abbiamo già detto la partita è quella che lo scorso 17 febbraio ha consegnato alla Vanoli la Coppa Italia, primo trofeo della sua storia. Eravamo al Nelson Mandela Forum di Firenze per una finale inedita e sorprendente: subito fuori le grandi favorite Milano e Venezia, Cremona si era presa il successo battendo la Happy Casa con il risultato di 83-74 e comandando dall’inizio alla fine. Andrew Crawford era stato votato MVP della manifestazione: nell’ultimo atto aveva segnato 18 punti e catturato 6 rimbalzi, c’era poi stata la grande prestazione di Wesley Saunders (18 punti e 9 rimbalzi) mentre Travis Diener aveva smazzato 6 assist uniti a 8 punti. Brindisi ci aveva provato: erano arrivati 21 punti e 8 rimbalzi da John Brown, 19 con 7 rimbalzi da Tony Gaffney e 13 con 4 rimbalzi e 2 assist da Adrian Banks, ma non era bastato. Arriverà oggi allora la rivincita della squadra di Frank Vitucci, che vincendo al PalaRadi aggancerebbe l’avversaria al terzo posto? Stiamo per scoprirlo: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, finalmente la diretta di Cremona Brindisi sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremona Brindisi non sarà disponibile, non essendo questa una delle partite del turno scelte per essere trasmesse; tuttavia l’appuntamento classico con il campionato di Serie A1 è con la piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti i suoi abbonati l’intera gamma delle sfide in diretta streaming video. Basterà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; in alternativa il sito www.legabasket.it mette a disposizione le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

IL CALENDARIO

Ci avviciniamo alla diretta di Cremona Brindisi valutando quale sia il calendario che attende le due squadre per concludere la regular season di Serie A1. Per la Vanoli la partita che potrebbe essere decisiva è quella del 5 maggio: Meo Sacchetti ospiterà la Reyer Venezia e in quel frangente potrebbe soffiarle il secondo posto, che poi eventualmente difenderà nella trasferta di Reggio Emilia (con la Grissin Bon che potrebbe essere già salva). Questo se nel frattempo sarà arrivata una vittoria al PalaVela di Torino, o se la Reyer avrà perso terreno in qualche modo; la Happy Casa difenderà la sua posizione nella griglia dei playoff (terza o quarta, a seconda soprattutto di come andrà a finire oggi) con due partite interne contro Trieste e Trento e con in mezzo la trasferta di Avellino. Sulla carta non si tratta di un calendario troppo semplice, perché tutte queste gare saranno contro squadre che si giocheranno verosimilmente l’accesso alla post season; va anche detto che ai pugliesi basterebbe però vincerne solo una per avere la certezza di essere nel tabellone dei quarti di finale, e dunque la situazione di partenza è più che positiva. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremona Brindisi si gioca alle ore 19:30 di sabato 20 aprile, ed è una delle partite che rientrano nel programma della 27^ giornata del campionato di basket Serie A1 2018-2019. Una sfida con vista sui playoff, che ormai sono scontati per entrambe le squadre: rischia ancora qualcosa la Happy Casa che però ha due partite di vantaggio sul nono posto e soprattutto tante squadre alle sue spalle, mentre ormai la Vanoli sa di aver centrato l’obiettivo per il secondo anno consecutivo. Anzi: se approfondiamo il discorso possiamo dire che questo incrocio del PalaRadi possa valere per il terzo posto in regular season, ma che un eventuale calo di Venezia potrebbe addirittura portare Cremona (più di Brindisi, visti i 2 punti di vantaggio) a caccia della seconda posizione. Sia come sia, stiamo parlando di due squadre che certamente si sono proposte come sorprese del nostro campionato e che adesso vogliono provare a fare il passo in più; tecnicamente potrebbero sfidarsi anche in un primo turno di playoff o in semifinale, e dunque nella diretta di Cremona Brindisi che inizia tra poche ore si studieranno per bene nel tentativo di individuare punti di forza e punti deboli.

RISULTATI E PRECEDENTI

In questo momento Cremona Brindisi è una delle partite migliori che la nostra pallacanestro possa offrire: stiamo parlando di due realtà che sono ancora “giovani” e che rispetto a certe protagoniste del campionato non hanno una storia così brillante o antica, ma che negli ultimi anni sono riuscite a programmare con grande qualità e inserirsi in una sorta di vuoto dato dalle retrocessioni di piazze storiche come Bologna (sponda Fortitudo), Treviso e Roma. La Vanoli aveva già giocato i playoff lo scorso anno e continua a crescere gradualmente, la Happy Casa sarebbe al suo primo viaggio e, dopo aver battuto la Virtus Bologna al PalaDozza, ha davvero fatto il salto di qualità e probabilmente il passo decisivo per blindare una delle prime otto posizioni. Bisogna anche ricordare che questa sfida sarà una replica della finale di Coppa Italia: al Nelson Mandela Forum di Firenze aveva vinto Cremona, stavolta le cose potrebbero essere diverse ma in ogni caso la partita sarà entusiasmante, a prescindere da tutti i discorsi legati a quello che potrebbe succedere tra poche settimane quando finalmente prenderà il via la post season, e troveremo Meo Sacchetti (peraltro un ex) e Frank Vitucci ancora grandi protagonisti, alla ricerca di gloria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA