Diretta/ Treviso Udine (risultato finale 77-59): Gara a senso unico

- Claudio Franceschini

Segui Treviso Udine in diretta streaming video: alla De’ Longhi serve una vittoria per ottenere il secondo posto nel girone Est di Serie A2, la GSA può ancora strappare la quarta piazza.

Treviso basket
Diretta Cantù Treviso, basket Serie A1 13^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA TREVISO UDINE (77-59): FINE PARTITA 

Presso l’impianto PalaVerde la De’ Longhi Treviso batte la G.S.A. Udine per 77 a 59. I padroni di casa mettono subito in chiaro quale sarà l’andamento del match acquisendo un vantaggio sostanzioso già a partire dal primo quarto di gioco. Gli ospiti faticano nel prendere le misure agli avversari e non vanno al di là di quanto fatto vedere in apertura, riuscendo solamente a pareggiare l’ultimo parziale per 12 a 12. I due punti guadagnati oggi consentono a Treviso di portarsi a quota 48 nella classifica di Serie A2 Est mentre Udine resta ferma con i suoi 36 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Treviso Udine non sarà disponibile nel nostro Paese, salvo variazioni di palinsesto; non sarà possibile nemmeno attivare una diretta streaming video per seguire la partita, ma gli appassionati potranno comunque consultare il sito ufficiale della Lega all’indirizzo www.legapallacanestro.com per avere informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo. I rispettivi account sui social network sono invece agli indirizzi facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

TERZO QUARTO 

Esauritosi pure il terzo quarto, De’ Longhi Treviso e G.S.A. Udine sono ora sul punteggio di 65 a 47. Quando mancano ormai solamente 10 minuti al termine dei tempi regolamentari, gli ospiti sembrano essere tornati sul parquet dall’intervallo lungo con una maggiore attenzione alla fase difensiva: se da una parte i punti segnati rimangono quasi gli stessi, dall’altra diminuisce la precisione al tiro da parte dei padroni di casa.

Pubblicità

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di De’ Longhi Treviso e G.S.A. Udine sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 48 a 30. I padroni di casa confermano quanto di buono fatto vedere nella parte iniziale dell’incontro ed aumentano il distacco dagli ospiti, rei invece di commettere gli stessi errori. Fino a questo momento il miglior marcatore del match è Logan, capace di segnare già 19 punti.

PRIMO QUARTO 

In Veneto il primo quarto di gioco tra De’ Longhi Treviso e G.S.A. Udine si è concluso con il punteggio di 24 a 16. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa spingono subito forte sull’acceleratore e riescono ad acquisire un discreto vantaggio già in apertura grazie al 5 su 8 nei tiri da 3. Un po’ in difficoltà invece la squadra ospite, comunque valida sotto canestro.

Pubblicità

PALLA A DUE!

Treviso Udine sta per cominciare: abbiamo già detto che la GSA è stata una delle poche squadre a battere la Fortitudo Bologna, ma a chiusura del girone di andata i friulani avevano fatto il colpo grosso anche contro la stessa De’ Longhi. Il 6 gennaio era finita 77-63: Treviso era ancora nella versione con Maalik Wayns e Michele Antonutti e, soprattutto, senza David Logan; aveva trovato 17 punti e 13 di Amedeo Tessitori ma una prestazione in generale altamente negativa, tirando con il 25% dall’arco e andando sotto pesantemente a rimbalzo (23-34). Udine invec e aveva cavalcato un Riccardo Cortese da 21 punti, 7 rimbalzi e 3 assist con 8/11 dal campo, senza errori in area: era stato lui a guidare la grande vittoria friulana, alla quale avevano contribuito anche Trevis Simpson e Marshawn Power (15 punti a testa) oltre a Chris Mortellaro autore di 11 punti. Ora la parola passa subito al parquet del PalaVerde, perché non vediamo l’ora di assistere a questa ultima partita del girone Est: ci siamo, la diretta di Treviso Udine comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STRISCIA DELLA DE’ LONGHI

Treviso Udine potrebbe rappresentare la nona vittoria consecutiva per una De’ Longhi che nel girone di ritorno, e soprattutto da quando è arrivato David Logan, ha risolto i suoi problemi strutturali e finalmente ha saputo porsi davvero come grande favorita verso quelli che ormai saranno i playoff. Se arriverà il secondo posto nel girone Est la squadra di Massimiliano Menetti avrà il vantaggio del fattore campo in ogni singola serie, anche quella eventuale di finale; a oggi l’avversaria nel primo turno sarebbe la nona del girone Ovest e cioè Latina, che ha vinto 9 partite in meno di quanto sia riuscita a fare una Treviso che, se avesse giocato dall’altra parte, si sarebbe presa la Serie A1 con largo anticipo. Per quanto riguarda la GSA, con il quinto posto ci sarebbe comunque il vantaggio del fattore campo al primo turno ma l’avversaria sarebbe la temibile Casale Monferrato, finalista dello scorso anno; con la quarta piazza si andrebbe a sfidare Biella ma nel girone Ovest la classifica potrebbe ancora cambiare nell’ultimo turno della regular season, e dunque è ancora tutto in divenire. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Treviso Udine rappresenta una delle partite nella 30^ giornata del campionato di basket Serie A2 2018-2019: per il girone Est si gioca alle ore 20:30 di sabato 20 aprile presso il PalaEstra, e si tratta di una partita che può consegnare alla De’ Longhi il secondo posto in classifica. Purtroppo per la promozione diretta i giochi erano chiusi da tempo, ma con un grande finale di regular season la squadra di Massimiliano Menetti ha saputo rimontare Montegranaro: l’ultima vittoria, quella sul campo della Assigeco Piacenza, ha confermato come questa formazione sia competitiva e abbia saputo trovare la quadratura del cerchio, tanto da arrivare ad una sola partita dalla Fortitudo Bologna (che però inevitabilmente ha rallentato la sua marcia) ed essere padrona del suo destino per la seconda piazza, perché la doppia sfida diretta con la Poderosa è a favore e dunque la De’ Longhi non si dovrà preoccupare dell’eventuale successo marchigiano. Staremo allora a vedere quello che succederà nella diretta di Treviso Udine, che è attesa ormai tra poche ore qui al PalaVerde e che speriamo possa regalarci belle emozioni.

RISULTATI E PRECEDENTI

Se nel presentare Treviso Udine abbiamo parlato soprattutto della De’ Longhi, possiamo ora fare un ideale focus sulla GSA: la squadra friulana ha ormai archiviato la qualificazione ai playoff ma sta lottando ancora con Verona per il quarto posto nel girone Ovest. Più sotto di così non scenderà sicuramente; potrebbe invece scavalcare la Scaligera se dovesse fare il colpo grosso al PalaVerde, ma dovrebbe contemporaneamente verificarsi il ko della Tezenis che è impegnata in casa contro Cento, terzultima in classifica. Insomma, molto probabilmente lo scenario finale per Udine sarà quello del quinto posto che la farà incrociare dunque con la sesta del girone Ovest; in ogni caso i primi due obiettivi sono stati archiviati, vale a dire quello di qualificarsi alla post season e quello di avere il vantaggio del campo nel primo turno. Poi, si vedrà dove questa squadra sarà in grado di arrivare; possiamo comunque ricordare che nella regular season la GSA è stata una delle formazioni capaci di battere la Fortitudo Bologna, certo con la capolista largamente in vantaggio sulle inseguitrici ma in un momento nel quale non aveva ancora chiuso i conti con la promozione diretta, a conferma di come i friulani possano essere competitivi contro qualunque tipo di avversario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità