DIRETTA/ Conegliano Novara (risultato finale 3-2) streaming Rai: è Scudetto!

- Michela Colombo

Diretta Conegliano Novara: info streaming video e tv della partita di volley femminile, gara 3 delle finali play off scudetto della Serie A1.

imoco_conegliano_volley_femminile_gruppo_twitter
Diretta Conegliano Novara (da twitter)

DIRETTA CONEGLIANO NOVARA (FINALE 3-2): E’ SCUDETTO!

L’Imoco Volley Conegliano è campione d’Italia di pallavolo femminile per la stagione 2018/19. Secondo scudetto consecutivo per la formazione veneta, con la Igor Volley che in questa gara 3 ha opposto una strenua resistenza, andando a contendere punto a punto il tie break alle padrone di casa. Un tocco della Bartsch ha portato Novara sul 4-7, ma poi Conegliano ha ritrovato continuità sotto rete, con la Enogu murata dalla Danesi in una giocata chiave. La campionessa di Novara ha giocato praticamente una partita a sé ma non è bastato, con la Sylla che ha regalato alle ospitanti il match point portando Conegliano sul 14-13. Proprio la Enogu ha sbagliato l’ultima palla valsa la vittoria e lo Scudetto per Conegliano, che può ufficialmente iniziare la notte della sua grande festa. (agg. di Fabio Belli)

INFO STREAMING VIDEO E TV, COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo a tutti gli appassionati che sarà possibile assistere in diretta tv alla diretta tra Conegliano Novara: gara 3 dei play off scudetto sarà quindi visibile, a partire dalle ore 20,30 al canale Raisport, numero 57 del telecomando del digitale terrestre, classico punto di riferimento del volley sulla tv di stato. Sarà altresì garantita pure la diretta streaming video della sfida di volley femminile, tramite il servizio gratuito raiplay.it.  CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

SI VA AL TIE BREAK

Novara getta il cuore oltre l’ostacolo e riesce a guadagnare il tie break. La formazione piemontese gioca con gran piglio, con la solita Enogu a martellare sotto rete, anche se il muro della Sylla riesce a tenere in partita Conegliano in maniera efficace. Anche la Hill mantiene a casa le venete che fino al 14-18 sembrano in grado di poter tentare la rimonta in un quarto set comunque sempre con Novara avanti, poi le ospiti si sono portate sul 14-21, ipotecando il successo nel parziale che si è concretizzato sul 20-25. Servirà il tie break per stabilire la vincitrice di questa gara 3 dei play off scudetto. (agg. di Fabio Belli)

VENETE A UN PASSO DAL TITOLO

Conegliano si aggiudica il terzo set con il punteggio di 25-11, ormai il titolo è sempre più vicino per la compagine veneta, Novara che pure aveva prevalso nel secondo set non è riuscita a contenere la sfuriata delle avversarie, alle quali ora basta vincere il prossimo set per assicurarsi lo scudetto. Paola Egonu non può fare tutto da sola e la situazione si fa difficile, nessuno avrebbe pensato di vedere le piemontesi travolte in questo modo. Le giocate della Fersino e della Sylla hanno portato Conegliano in fuga prima ancora che le avversarie arrivassero in doppia cifra, ed ora la vittoria sembra davvero ad un passo. (agg. di Fabio Belli)

RISCOSSA EGONU

Dopo un primo set dominato in lungo e in largo da Conegliano, la seconda frazione è stata decisamente più equilibrata, con Novara che è riuscita a riportare in parità il match grazie alle giocate di una scatenata Enogu, che soprattutto nel finale di partita ha messo in mostra tutta la sua straripante qualità sotto rete. Dopo un fantastico ace della Tirozzi Conegliano si era portata sul 20-18 e si era sentita vicinissima al 2-0, ma è stato proprio in questo delicato momento del secondo set che la Enogu è salita in cattedra, portando punto dopo punto Novara sul 22-24 e poi chiudendo la palla set sul 23-25. Per Conegliano tutto da rifare. (agg. di Fabio Belli)

VENETE CATERPILLAR

Conegliano si è aggiudicata il primo set nella sfida di gara 3 dei play off di volley femminile, con un perentorio 25-17 su Novara. La Enogu si è confermata protagonista assoluta assestando sotto rete con una serie di giocate che hanno mantenuto parzialmente le ospiti a galla, ma non hanno impedito alle venete di dominare letteralmente il primo parziale contro le piemontesi, che si sono ritrovate sotto già sul 20-12 e poi successivamente sul 24-14. Conegliano si è trovata così a potersi giocare ben dieci match point arrivando a dama al quarto e chiudendo dunque il primo set sul 25-17. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Sta per accendersi la diretta di Conegliano Novara, gara 2 delle finali play off scudetto di volley e tutto è pronto al tarafex del Pala Verde per accogliere le grandi due protagoniste di questa caccia al titolo italiano. Come abbiamo detto prima, il match si annuncia caldissimo, specialmente per le azzurre, ben domate nella gara 1 di pochi giorni fa. Proprio in tale circostanza aveva poi preso parola anche Barbolini, allenatore delle azzurre, per spiegare il KO subito in gara 1: “Come per le altre serie di questi Play Off, siamo partiti con il piede sbagliato disputando una partita che non rispecchia, in quanto a grinta e atteggiamento, quelle che sono le caratteristiche della nostra squadra. Complimenti a Conegliano, ora il cammino si fa in salita ma dobbiamo tenere presente che una serie come questa sia a tutti gli effetti ‘ribaltabile’. Basti pensare che un anno fa, dopo una Gara-1 giocata da noi alla grande, è stata Conegliano ad aggiudicarsi la serie. Certamente già a partire da Gara-2 dovremo alzare il livello in tutti i fondamentali, soprattutto a livello mentale”. Staremo a vedere se davvero le azzurre sapranno ribaltare la situazione: diamo la parola al campo! (agg Michela Colombo)

LE PAROLE DI PAOLA EGONU

Si avvicina il fischio d’inizio della diretta di Conegliano Novara e nello spogliatoio delle azzurre la tensione è alta: la formazione di Mister Barbolini oggi rischia davvero tanto. Sotto di 2-0 nella serie delle finali per i play off scudetto, le piemontesi dovranno per forza vincere e per di più in campo ostile, per poter riaprire la lotta per il titolo italiano. A spiegare bene l’aria che si respira in casa della Igor è stata Paola Egonu, che al termine della batosta subita per 3-0 in gara 2 aveva affermato ai microfoni di Raisport: “Stiamo cercando di trovare la nostra identità, purtroppo giochiamo solo a momenti. Dovremmo essere più ordinate e provare a fare il massimo possibile. Qual è il problema? Non siamo tranquille e non abbiamo fiducia in noi stesse. Credo però che nulla sia ancora perso, la prossima partita cercheremo di dare il doppio di quello che abbiamo dato stasera. Non sono molto soddisfatta di come sto giocando, come credo tutte le mie compagne; ma il carattere c’è“. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Conegliano Novara, è la partita di volley femminile in programma oggi lunedi 6 maggio al Pala Verde di Villorba: fischio d’inizio previsto per le ore 20,30 per l’attesa gara 3 delle finali play off scudetto di Serie A1. Con la diretta Conegliano Novara di questa sera le pantere si giocano di fatto il titolo italiano del massimo campionato 2018-2019: per le azzurre invece sarà l’ultima occasione per riaprire la serie e provare a strappare in extremis l’ambito scudetto. Sarà quindi una partita da dentro o fuori quella che ci attenderà questa sera e non a caso il Pala Verde ha già segnato il pienone: i fan dell’Imoco, sempre molto calorosi, non vorranno certo perdersi la possibilità di vedere le proprie beniamine diventare Campionesse d’Italia, per la terza volta nella loro storia.

DIRETTA CONEGLIANO NOVARA: MATCH POINT DELLE PANTERE

Come detto prima, questa diretta tra Conegliano e Novara sarà un vero e proprio scontro decisivo nelle finali dei play off scudetto: le ragazze di Mister Santarelli infatti conducono la serie con netto 3-0 e questa sera avranno l’opportunità preziosissima di chiudere la questione e sollevare la coppa del primo campionato italiano di volley di fronte al loro appassionato pubblico. Un’occasione quindi da non farsi scappare per una squadre che già in stagione come soprattutto in questa parte finale del tabellone play off ha dimostrato di avere la forze, la concentrazione e la giusta freddezza per sfruttarla appieno. Pur dopo un campionato impegnativo e un calendario ricco di impegni (ma anche di soddisfazioni, vista pure la raggiunta finale di Champions league, il prossimo 18 maggio), le pantere hanno tutte le carte per agguantare il titolo in questa gara 3. Lo abbiamo visto in gara 1, quando le venete sono riuscite ad espugnare un complicatissimo Pala Igor, e ancor di più in gara 2 solo pochi giorni fa: qui Conegliano ha messo sul taraflex una pallavolo di tutt’altro livello, a cui neppure una squadra forte e importante come Novara ha saputo resistere, e pure in appena tre parziali. Staremo a vedere però se la classe delle azzurre oggi le permetterà di riaprire la serie o saranno le gialloblu a stappare il prosecco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA