Diretta/ Olanda Spagna U17 (risultato finale 1-0): decide Taabouni, Orange in finale!

- Claudio Franceschini

Diretta Olanda Spagna U17, risultato finale 1-0: il gol di Taabouni all’89’ minuto decide la prima semifinale degli Europei, gli orange campioni in carica dunque tornano in finale.

pallone 2018 lapresse
Diretta Giappone Ecuador U17, Mondiali gruppo B (Foto LaPresse)

DIRETTA OLANDA SPAGNA U 17 (RISULTATO FINALE 1-0)

Olanda Spagna U17 1-0: un colpo di coda finale da parte di Mohamed Taabouni spinge gli orange alla seconda finale consecutiva negli Europei. Una beffa per la Spagna, che aveva approcciato meglio la partita e aveva dimostrato anche di poterla vincere; quando tutto sembrava essere apparecchiato per i calci di rigore, ecco ad un solo minuto dal 90′ l’assist di Naci Unuvar che ha pescato l’esterno offensivo dell’Az Alkmaar che ha battuto il portiere avversario, mandando in paradiso l’Olanda. I campioni in carica dunque evitano la tagliola dei calci di rigore: la Spagna li avrebbe tirati per la seconda partita consecutiva dopo quelli vincenti contro l’Ungheria, e invece non ne ha avuto la possibilità. La nazionale di Peter Van der Veen conferma di essere ancora quella da battere in questi Europei U17: sicuramente una brutta notizia per l’Italia di Carmine Nunziata, che tra poco scenderà in campo nella seconda semifinale in cui sfiderà la Francia e potrebbe trovarsi ad affrontare l’Olanda per il secondo anno consecutivo, sempre nella partita che assegna il titolo continentale di categoria. Staremo a vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

OLANDA SPAGNA U 17 (0-0): INTERVALLO

Olanda Francia U17 0-0: intervallo al Belfield Bowl, dove la semifinale degli Europei è ancora inchiodata sul risultato di parità. Le emozioni non sono mancate: entrambe le nazionali sono entrate in campo con il chiaro intento di evitare i calci di rigore e prendersi la finale entro i 90 minuti, ma l’avvio ha sorriso maggiormente alla Spagna che ha mostrato meno problemi nell’impostare il gioco offensivo. Poche occasioni concrete, la migliore con Navarro al 10’ (in seguito ci ha provato anche Joseda), nei minuti finali invece gli Orange hanno preso il comando delle operazioni e il portiere iberico Ivan Martinez ha dovuto sigillare la sua porta sul tentativo di Melayro Bogarde. Non resta allora che vedere se in questo scontro tra moduli speculari (entrambi i CT puntano sul 4-3-3) ci sarà una nazionale che avrà la meglio prima che siano necessari i calci di rigore, torniamo ad accomodarci per assistere al secondo tempo della semifinale degli Europei U17 aspettando naturalmente le ore 20:00, quando l’Italia affronterà la Francia nell’altra sfida. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Olanda Spagna U17 non sarà disponibile, salvo variazioni di palinsesto: non sarà possibile assistere alla partita sui nostri canali, e non dovrebbe essere disponibile nemmeno una diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili, vi potrete rivolgere al sito ufficiale della UEFA che trovate all’indirizzo www.uefa.com, e sul quale avrete le schede delle nazionali che si affrontano sul terreno di gioco e sulla competizione.

OLANDA SPAGNA U 17 (0-0): SI COMINCIA!

E’ tutto pronto per Olanda Spagna U17: come abbiamo ricordato gli orange sono campioni in carica e lo scorso anno avevano battuto la nostra nazionale in finale. In questa edizione del torneo sono stati inseriti nel gruppo B e sono giunti alle spalle della Francia: dopo le vittorie nette contro Svezia (2-0) e Inghilterra (5-2), i Paesi Bassi sono incappati nel ko contro i Bleus, una sconfitta per 0-2 che li ha portati a giocare contro la vincente del gruppo A. Ovvero il Belgio, che però si era qualificato ai quarti con una sola vittoria (e due pareggi); nazionale temibile dall’alto dei suoi 5 gol realizzati, è però caduto malamente sotto i colpi dei campioni d’Europa. La Spagna ha avuto una prima fase interessante: le Furie Rosse hanno subito gol solo nel pesante 1-4 contro di noi, in precedenza avevano battuto Austria (3-0) e Germania (1-0). Adesso è arrivato il momento di mettersi comodi e stare a vedere come procederanno le cose nella prima semifinale: la parola al campo, Olanda Spagna U17 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA

Sono quattro i precedenti di Olanda Spagna U17, con un bilancio che premia le Furie Rosse: due le vittorie che la nazionale iberica ha ottenuto, a fronte di una sconfitta e un pareggio. L’ultimo episodio è andato in scena recentemente, lo scorso febbraio: nella prima giornata del Torneo dell’Algarve era terminata 1-1 con il rigore di Kenneth Taylor a portare avanti gli Orange e la risposta affidata ad Oscar Aranda al minuto 86. La vittoria dell’Olanda è invece risalente al maggio 2018, dunque un anno fa: erano gli Europei di categoria, nella fase a gironi avevano risolto i gol di Daishawn Redan e Arnau Tenas che aveva infilato la sua porta. La Spagna si è imposta sempre agli Europei: spicca soprattutto il 2-1 nella semifinale del 2008, ottenuto ai tempi supplementari: orange in vantaggio con Rodney Sneijder, ripresi da Jorge Pulido e battuti dopo pochi secondi dell’extra time dalla rete di Angel Martinez. (agg. di Claudio Franceschini)

OLANDA SPAGNA U17: I PRECEDENTI

Olanda Spagna U17 sarà diretta dall’arbitro scozzese Donald Robertson: alle ore 17:30 di giovedì 16 maggio scatta la prima semifinale degli Europei di categoria. Una partita da seguire con grande interesse: una di queste due nazionali infatti potrebbe essere l’avversaria dell’Italia in finale, sempre che gli azzurrini di Carmine Nunziata riescano a superare l’ostacolo Francia. La Spagna l’abbiamo vista impegnata proprio contro la nostra nazionale, sconfitta 4-1 nell’ultima partita del girone; nei quarti ha dovuto arrivare ai calci di rigore per avere ragione della sorprendente Ungheria. A tale proposito possiamo ricordare che non sono previsti i tempi supplementari, dunque in caso di parità al 90’ si procederà subito con la lotteria dal dischetto; per quanto riguarda l’Olanda – che è anche campione in carica – gli Orange hanno demolito il Belgio con un netto 3-0 e dà forse la sensazione di essere favorita, anche se chiaramente in una partita del genere non si può mai dire. Adesso però restiamo in attesa della diretta di Olanda Spagna U17 e vediamo in breve quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori per la semifinale degli Europei.

PROBABILI FORMAZIONI OLANDA SPAGNA U17

In Olanda Spagna U17, Peter Van der Veen dovrebbe ragionevolmente confermare gli undici che hanno vinto domenica: lo schema è un 4-2-1-3 che ricorda quello dell’Ajax semifinalista di Champions League, con Bannis che agisce da trequartista a supporto del tridente composto da Hansen e Taabouni (sugli esterni) e dal centravanti Brobbey, tre gol negli Europei. A centrocampo dunque la cerniera viene formata da Maatsen e da Taylor, il capitano; Hoever e Salah-Eddine, entrambi in gol nei quarti, spingono sulle fasce in qualità di terzini mentre Melayro Bogarde (nipote dell’ex difensore di Milan e Barcellona) e Rensch si dispongono a protezione del portiere Raatsie. La Spagna di David Gordo gioca con il 4-3-3: in porta c’è Eric Ruiz, sulle fasce David Lopez e Munoz mentre i due centrali in difesa sono Adrian Gomez e Marin. Centrocampo nel quale Pacheco fa il perno di riferimento; ai suoi lati come mezzali ci sono Alex Rico e Mario Soriano, che aveva segnato contro l’Italia. Davanti troviamo un giocatore conosciuto: Pablo Moreno, la prima punta, ha giocato questa stagione con la Juventus Primavera e con qualche incursione nella squadra U23. Gli esterni dovrebbero essere Pino e Aranda, ma occhio a Jordi Escobar che ha segnato più di tutti negli Europei (anche se solo due gol totali).

© RIPRODUZIONE RISERVATA