Calciomercato Inter/ Guarin saluta, Lamela in settimana? Notizie del 31 dicembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Il centrocampista dell’Inter, Fredy Guarin, è uscito allo scoperto, rilasciando delle dichiarazioni che assomigliano quasi a delle avance nei confronti di Josè Mourinho: Lamela più vicino

guarin_behrami
(INFOPHOTO)

Dice no a Lavezzi l’agente Fifa Bofise. Intervistato in esclusiva dai nostri microfoni, ci ha spiegato le mosse di mercato Inter in vista del mese di gennaio ormai alle porte.

Sembrava destinato a rimanere all’Inter dopo le ultime indiscrezioni, ma nel giro di poche ore il quadro è nuovamente mutato. Stiamo parlando di Fredy Guarin, centrocampista nerazzurro della nazionale colombiana, che intervistato in patria ha rilasciato delle dichiarazioni decisamente inequivocabili. Capita spesso e volentieri ai giocatori stranieri di “sciogliere la lingua” nella terra natia; famosissime a riguardo le interviste di Ibrahimovic ad Aftonbladet, e lo stesso di fatto è capitato all’ex calciatore del Porto. «Cosa penso di Josè Mourinho? Che sia il numero uno…». Poche parole ma che lasciano altrettanto poco spazio a delle repliche. Per correttezza d’informazione bisogna anche sottolineare gli apprezzamenti di Guarin a Mazzarri («Con Mazzarri è iniziato un nuovo progetto, sono certo che con pazienza, lavoro e tempo metteremo a posto le cose») ma è logico che fanno più notizia le avance nei confronti dello Special One.

Attualmente i contatti fra il Chelsea e l’Inter sono in ghiacciaia ma i rapporti fra il giocatore e lo stesso club londinese non si sono di fatti mai interrotti. A questo punto sorge il dubbio che Guarin abbia già raggiunto una bozza d’intesa con i londinesi e che manchi “solo” l’accordo fra le due società. L’Inter vorrebbe ottenere almeno 18/20 milioni di euro mentre il Chelsea si spingerebbe al massimo fino a 15. C’è un divario netto di almeno 3 milioni di euro, che potrebbe essere comunque limato magari con una soluzione a metà strada, 17 milioni di euro o 16 più eventuali bonus in base a gol, traguardi e presenze. La cosa certa è che nel caso in cui l’Inter riuscisse a cedere Guarin a quel punto potrebbe godere della moneta per andare su Lamela, in partenza dal Tottenham. La settimana da poco iniziata sarà decisiva per il futuro dell’argentino: il Tottenham affronterà in pochi giorni sia il Manchester United quanto l’Arsenal e se il neo-tecnico Sherwood lascerà nuovamente in panchina l’ex Roma a quel punto quest’ultimo sarà già con le valigie in mano, destinazione Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori