Calciomercato Inter / Perna (ag. FIFA): Ranocchia-Behrami-Osvaldo, la spina dorsale di Mazzarri (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’ag. FIFA Stefano Perna parla del mercato dell’Inter valutando quali potranno essere le mosse in entrata, dopo che si sarà sfoltito l’organico ed incassato

11.06.2013 - int. Stefano Perna
ranocchia_gilardino
Andrea Ranocchia (sinistra), 24 anni, e Alberto Gilardino, 30 (INFOPHOTO)

Basteranno le parole di Massimo Moratti a blindare Andrea Ranocchia all’Inter? Dovrebbero, perchè la decisione del presidente è quella che conta in ultima analisi. Vero è anche che l’Inter dovrà vendere per poter acquistare, e il difensore centrale è uno degli elementi più quotati. Ci sarebbe anche Fredy Guarin che però non ha alcuna intenzione di cambiare squadra. Eppure il colombiano potrebbe essere l’uomo giusto per arrivare a Pablo Osvaldo, attaccante che Mazzarri vorrebbe avere a disposizione. Un altro giocatore ambito dal nuovo allenatore è Dusan Basta dell’Udinese: l’Inter sta cercando di bloccarlo per affondare il colpo quando sarà possibile. Per il centrocampo invece l’obiettivo di calciomercato principale è un uomo di capacità atletiche: Valon Behrami e Radja Nainggolan sormontano la lista di Mazzarri. Per parlare di questi giocatori ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Stefano Perna.

Assolutamente sì, Osvaldo per caratteristiche tecniche e tattiche è l’ideale per il gioco di Walter Mazzarri. Anzi, con il tecnico toscano potrebbe fare quel salto di qualità decisivo.

L’alternativa è Alberto Gilardino: come lo vedrebbe? E’ un giocatore abile a muoversi tra gli spazi e che fa salire la squadra: anche lui sarebbe un ottimo colpo per l’Inter. Ma Osvaldo è sicuramente di un livello superiore.

La Roma per cedere Osvaldo all’Inter vorrebbe Guarin. Scambio alla pari? Non credo, la Roma dovrebbe offrire un conguaglio economico ai nerazzurri per avere il colombiano che ha un valore più alto rispetto al giocatore italo-argentino, almeno attualmente.

Moratti ha parlato bene di Ranocchia: può andare via lo stesso, a lungo andare? Non mi sorprenderei di nulla visto che il mercato è sempre imprevedibile. Ma non credo che Mazzarri voglia privarsi di Ranocchia.

Basta è vicino ai nerazzurri, la fascia destra sarà sua… Potrebbe rappresentare quello che è stato Maggio nel Napoli di Mazzarri. Un esterno di corsa, spina nel fianco degli avversari.

Nainggolan o Behrami obiettivi a centrocampo: potranno arrivare entrambi? Behrami è il sogno di Mazzarri, che però sa benissimo che è difficile strapparlo a De Laurentiis. Per questo Nainggolan è l’alternativa importante, che arrivino entrambi però è difficile. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori