CALCIOMERCATO/ Juventus, Ancillotti (ag. FIFA): Suarez e Verratti a giugno…(esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Stefano Ancillotti, agente fifa, ha parlato del mercato della Juventus e in particolare della caccia al top player in vista della prossima stagione

21.03.2013 - int. Stefano Ancillotti
suarez_quattro
Luis Suarez, 21 gol in Premier League quest'anno (infophoto)

La Juventus vuole regalare ad Antonio Conte un top player per l’attacco. Senza mancare di rispetto ai vari Vucinic, Giovinco, Quagliarella, Matri (e Llorente, che da luglio sarà alla corte di Antonio Conte) alla Juventus manca un vero killer d’area di rigore, oppure un top player in grado di essere decisivo spesso e volentieri. Lo Zlatan Ibrahimovic di turno tanto per intenderci. E non è un caso che sia proprio lo svedese il giocatore maggiormente ricercato dai bianconeri. L’attuale fenomeno del PSG è già passato da Torino quando era più giovane e non ancora il fuoriclasse di oggi, lo portò Luciano Moggi a Torino strappandolo all’Ajax e alla concorrenza di altri grandi club. Ibrahimovic andò via qualche anno dopo esattamente nel momento in cui scoppiò Calciopoli e i bianconeri furono condannati a giocare in Serie B. Ibra andò via, uno con il suo talento e con le sue ambizioni non avrebbe mai potuto giocare in Serie B. Ora però dopo tanti anni e tante maglie cambiate, dall’Inter al Milan, dal Barcellona al Psg, semba che Ibrahimovic possa venir accolto come il figliol prodigo, ma non dai tifosi bianconeri. L’altro top player nel mirino della Juventus è Luis Suarez del Liverpool. In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Stefano Ancillotti, ha parlato del mercato bianconero.

Conte alla Ferguson, questo è il progetto della Juventus. Può andare in porto? Penso di sì perché Conte è un tecnico che ama molto la Juventus, è stato capitano da giocatore, è un grande allenatore, credo che il progetto stile Ferguson a Manchester possa andare avanti.

Per l’estero c’è tempo quindi? Certamente, ma lui ha parlato di una fuga all’estero dopo aver subito tante critiche per l’esultanza a Bologna. Però un giorno andrà via dall’Italia per provare a vincere in un altro campionato.

Capitolo top player: prende largo l’idea Luis Suarez. E’ l’attaccante giusto? Lo considero un top player, un giocatore importante. Però ho un dubbio legato al suo ambientamento in un campionato difficile come quello italiano. A questo punto la Juventus potrebbe andare sul sicuro.

Ovvero? Zlatan Ibrahimovic, fenomeno vero che in Italia ha già fatto la differenza come in altri campionati. Sarebbe il colpo perfetto per la Juventus e sono sicuro che il mio collega Raiola potrebbe riuscire a farlo tornare in Italia.

Continuare a pensare a Verratti potrebbe rivelarsi una perdita di tempo per la Juventus?

Io dico di no, se dovesse andare via Ancelotti potrebbero cambiare le cose per Verratti visto il feeling con il tecnico italiano. E la Juventus potrebbe approfittarne.

Qualcuno però dovrebbe partire dalla Juventus… Credo possa essere Vidal, vista anche l’esplosione di un grande giovane di talento come Paul Pogba.

In attacco invece ci sarà rivoluzione? Credo proprio di sì, l’unico che potrebbe rimanere è Vucinic, il resto degli attaccanti potrebbe andare via, anche Giovinco.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori