CALCIOMERCATO/ Milan, il Fenerbahce su Boateng, proposto Lugano

- La Redazione

Si fa avanti concretamente il Fenerbahce per Kevin Prince Boateng, centrocampista in partenza dal Milan. Intanto ai rossoneri è stato offerto Lugano e spunta anche Coates del Liverpool

Lugano_Milan
Diego Lugano, capitano Uruguay (Foto Infophoto)

Con un Robinho ormai vicinissimo alla cessione al Santos, il Milan proverà a piazzare l’ultimo esubero doc rossonero: stiamo parlando naturalmente di Kevin Prince Boateng, ormai fuori dai progetti milanisti. Il nazionale ghanese non ha convinto la dirigenza sia a livello tecnico quanto comportamentale (forse distratto dal troppo gossip) e per lui l’esperienza a Milanello sembra ormai giunta agli sgoccioli. Secondo le indiscrezioni che arrivano dal Ghana, inoltre, sarebbe stato lo stesso Boateng ad aver chiesto la cessione dopo essere finito ai margini del progetto tecnico di Massimiliano Allegri. Nelle ultime ore sarebbe arrivata un’offerta concreta del Fenerbahce, noto club turco. Non si conoscono le cifre della proposta ma pare che il “Boa” non abbia fatto i salti di gioia ad apprendere la notizia. Il centrocampista preferirebbe infatti una meta più prestigiosa anche dal punto di vista ambientale, magari il Monaco di Ranieri, ma il sogno resterebbe il Bayern Monaco, dove ritroverebbe il fratello. Boateng è stato spesso e volentieri accostato ai bavaresi durante il mercato di riparazione dello scorso gennaio ma nelle ultime settimane l’ipotesi sembra essersi affievolita.

Con la doppia partenza di Robinho e Boateng il Milan potrebbe disporre di un piccolo tesoretto da investire per la difesa. A riguardo la redazione di Goal.com riporta l’idea Diego Lugano, capitano della nazionale uruguagia di proprietà del Paris Saint Germain, l’anno scorso in prestito al Malaga. Sembra che l’entourage del difensore sudamericano abbia proposto il proprio assistito ai rossoneri, che avrebbero però risposto in maniera un po’ freddina. Il Milan preferirebbe virare sul connazionale di Lugano, Sebastian Coates, acquistato la scorsa estate dal Liverpool ma già in vendita a circa 4 milioni di euro perchè, pare, non ha convinto fino in fondo Brendan Rodgers e l’ambiente. Classe 1990, il ragazzo è stato convocato dalla Celeste durante la recente Confederations Cup. Può giocare nei due ruoli di centrale in una difesa a quattro e il Milan potrebbe approfondire il discorse nelle prossime settimane. Non vi sarebbe inoltre il problema del passaporto da extracomunitario: a Milanello vi è una sola casella disponibile per i comunitari ma Coates ha anche il passaporto spagnolo.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 9 luglio 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori