Calciomercato Inter news/ Con Sanchez torna in bilico Politano (Ultime notizie)

- Fabio Belli

Calciomercato Inter news, ultime notizie: giorno delicato per Alexis Sanchez mentre Politano resta in bilico. Tutte le trattative nerazzurre.

Alexis Sanchez Inter
Calciomercato Inter: Alexis Sanchez (LaPresse, 2019)

Grandi manovre in attacco caratterizzano il calciomercato Inter e il quasi certo arrivo di Alexis Sanchez sommato magari ad altri possibili movimenti in entrata potrebbero mettere in bilico il futuro all’Inter di Matteo Politano. Il numero di Tuttosport oggi in edicola fa il punto sull’ex giocatore del Sassuolo: l’Inter ha appena riscattato Politano dai neroverdi, eppure il suo futuro è in bilico e da qui al 2 settembre ci potrebbero essere novità. Arrivato Romelu Lukaku, in arrivo Alexis Sanchez e con Lautaro Martinez che di certo non si muoverà, Politano è al momento il quarto davanti, anche se con caratteristiche che lo possono rendere complementare, agendo da esterno. Resta però una situazione delicata, a maggior ragione se dovessero arrivare altri nomi, ad esempio Fernando Llorente oppure Arkadiusz Milik. Per questo motivo, secondo quanto riferisce Tuttosport, Politano resta in bilico e non è da escludere un addio visto che non gli mancano le proposte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, SUMMIT DECISIVO PER SANCHEZ?

Torniamo a parlare di Alexis Sanchez, il nome che giustamente tiene banco per il calciomercato Inter in queste ore. Oggi è in programma un nuovo incontro a Londra tra l’entourage di Alexis Sanchez e la dirigenza del Manchester United, per limare gli ultimi dettagli che al momento impediscono ancora di mettere la parola fine sulla trattativa. L’Inter vorrebbe Sanchez in prestito secco, lo United valuta un possibile indennizzo: difficile che tutti si fermi su questa piccola differenza, anche se il calciomercato ci ha insegnato che tutto è possibile e dunque si deve avere ancora un po’ di pazienza. L’Inter per il momento aspetta: Giuseppe Marotta e Piero Ausilio in questo momento si trovano ad Appiano Gentile e aspettano un segnale da Felicevich, procuratore che in questi giorni è di base negli uffici di rappresentanza del Manchester United. Se tutto andrà bene, si potrà completare l’affare in tempi brevissimi, perché tra Inter e Sanchez l’accordo è già stato trovato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, BIRAGHI SI AVVICINA

Molto vivace il calciomercato Inter in questi giorni, sappiamo che oltre ad Alexis Sanchez l’obiettivo principale si chiama Cristiano Biraghi. Come noto, il futuro dell’esterno della Fiorentina cresciuto nel vivaio nerazzurro dipende anche da Dalbert: infatti il ritorno di Biraghi all’Inter sarebbe nettamente agevolato da una partenza del brasiliano, che non ha quasi mai convinto nei suoi due anni nerazzurri. Ieri gli agenti di Dalbert sono stati in sede per limare con Beppe Marotta e Piero Ausilio i dettagli per il ritorno al Nizza del loro assistito, a quel punto l’Inter potrebbe lanciare l’assalto a Biraghi. Anche per Cristiano sarebbe un ritorno, per di più per l’Inter Biraghi sarebbe utile anche per occupare nella lista dei giocatori una delle quattro caselle da destinare a calciatori formati nel club. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, SANCHEZ DOMANI A MILANO?

Il nome caldo per il calciomercato Inter è naturalmente quello di Alexis Sanchez, che appare sempre più vicino ai nerazzurri. A dire il vero c’è ancora qualche dettaglio da limare tra Inter e Manchester United, perché gli inglesi vorrebbero inserire un piccolo indennizzo di 2-3 milioni e dunque non si tratterebbe più di un prestito secco. Difficile comunque che la trattativa si incagli, soprattutto se si considera che lo United è d’accordo a pagare metà dello stipendio di Sanchez. Quanto al giocatore, il cileno ha voglia di tornare in Italia dopo la deludente esperienza a Manchester e la posizione decisa di Alexis Sanchez è stato uno dei tasselli fondamentali per far decollare la trattativa. Di conseguenza oggi si dovrebbe risolvere tutto fra le due società, mentre domani dovrebbe essere il giorno dello sbarco a Milano di Sanchez, con le visite mediche d’obbligo seguite dalla firma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, PARLA SOLSKJAER

Arrivano ulteriori conferme in merito alla trattativa per portare Alexis Sanchez dal Manchester United all’Inter in questa finestra di calciomercato. Come riportato da Fcinter1908.it, l’allenatore dei Red Devils Ole Gunnar Solskjaer ha risposto in questo modo in merito ai rumors di mercato sui suoi calciatori: “Beh, ci sono ancora un paio di settimane prima della chiusura del mercato e c’è ancora una chance (che Alexis vada). Alcuni club hanno mostrato interesse, quindi vediamo che succede. Non posso dare ulteriori aggiornamenti al riguardo”. Le parole d’elogio pronunciate appena una settimana fa nei confronti del cileno potrebbero dunque essere presto soltanto un ricordo visto il forte interesse nerazzurro ed i contatti delle ultime ore. Per sostituirlo lo United potrebbe decidere di puntare sui suoi giovani oppure di tesserare qualche attaccante svincolato ed in questo senso non è da escludere un altro possibile duello proprio con l’Inter, ed anche il Napoli, per aggiudicarsi lo spagnolo Fernando Llorente. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, ANCHE LLORENTE E VIDAL

L’Inter è molto attiva in quest’ultima parte del calciomercato estivo se si pensa alla trattativa per Alexis Sanchez. Dopo Lukaku infatti, i nerazzurri sarebbero vicini all’acquisto dell’attaccante cileno sempre dal Manchester United ma, secondo quanto rivelato dal quotidiano piemontese Tuttosport, il tecnico Conte starebbe spingendo comunque per aggiudicarsi altri due calciatori da aggiungere alla propria rosa. I nomi più caldi in questo senso rimangono quelli di Fernando Llorente e di Arturo Vidal, due giocatori che l’allenatore ha già avuto ai suoi ordini ai tempi della Juventus. Per quanto riguarda il centravanti spagnolo, oggi svincolato, si parla di un duello con il Napoli ma non è da dimenticare nemmeno l’interesse del Manchester United. In ogni caso il suo arrivo segnerebbe definitivamente l’addio di Mauro Icardi. In merito al centrocampista cileno invece il Barcellona potrebbe decidere di lasciarlo partire nel caso fosse lui stesso a spingere per la cessione, consapevole di esser destinato a non trovare molto spazio in campo nella squadra di mister Valverde. (agg. Alessandro Rinoldi)

IL NAPOLI INSISTE PER ICARDI

La situazione di Mauro Icardi sta tenendo banco fin dall’inizio del calciomercato estivo in casa Inter. Se da una parte i rumors riportano di un eventuale interesse del Milan e della possibile permanenza in nerazzurro, l’ex capitano viene seguito ancora con grande attenzione dal Napoli che, stando alle indiscrezioni delle scorse ore, sarebbe pronto ad offrire alla società di Zhang ben 60 milioni di euro più bonus pur di aggiudicarselo. Sfumata l’idea Roma e con la moglie-agente Wanda Nara che ha smentito la trattativa per il passaggio ai francesi del Monaco, i partenopei stanno cercando di strappare il “sì” del calciatore argentino, per il quale non basterebbero forse i 6,5-7 milioni di euro di ingaggi all’anno proposti. L’intenzione di Icardi sarebbe infatti quella di accettare soltanto la Juventus come prossima destinazione, non tramonta l’ipotesi di uno scambio in extremis con Paulo Dybala, ma, in caso contrario, il calciatore sarebbe ben disposto a rimanere nella Milano nerazzurra anche senza scndere in campo. (agg. Alessandro Rinoldi)

NEVILLE PARLA DI SANCHEZ

L’Inter si sta muovendo parecchio in questa finestra di calciomercato per quanto riguarda il reparto avanzato. I nerazzurri hanno acquistato Romelu Lukaku dal Manchester United e con i Red Devils sarebbero anche in procinto di definire il trasferimento di Alexis Sanchez. Intervistato da Sky Sport UK, l’ex bandiera dello United Gary Neville ha parlato proprio del belga ed ha liquidato il cileno spiegando: “Lo avevo accolto di buon grado nel club visto che è un attaccante tenace che gioca sulla linea e fa gol. Ma è stato un disastro. Non riesco a spiegarmi cosa sia successo. Ce ne devono essere due di lui. Uno che giocava nell’Arsenal e nel Barcellona e quello che si è presentato a Manchester. Devono mandarlo via dal club. Romelu Lukaku non voleva restare. Siamo in una fase di transizione per il club. Ci sono 4 o 5 giocatori che non vogliono restare. Solskjaer deve liberarsi di un paio di loro quest’anno ed un altro paio l’anno prossimo.” (agg. Alessandro Rinoldi)

IL PARERE DELL’EX BERGOMI

La dirigenza dell’Inter è ancora attiva sul calciomercato estivo tra movimenti in entrata ed in uscita. Interpellato da Sky Sport, l’ex nerazzurro Beppe Bergomi ha parlato dei rumors riguardanti Alexis Sanchez del Manchester United: “Giocando 3-5-2, Sanchez è seconda punta. Con via Perisic, deve giocare seconda punta dove Lautaro è perfetto in questo momento, le competizioni sono tante però. Sanchez mi è sempre piaciuto, nell’Arsenal partiva più esterno ma ha giocato in squadre con il dominio del gioco.” L’ex difensore oggi commentatore tecnico della piattaforma satellitare ha detto la sua opinione anche riguardo alla vicenda Mauro Icardi: “Sono sempre stato dalla parte della società, sono scelte e ti prendi rischi economici e tecnici. Da quello che filtrava negli spogliatoi, se non avessero preso quella decisione non sarebbero andati nemmeno in Champions. Hanno dovuto prendere quella decisione e ora l’hanno mantenuta, e quello che non riesco a capire perché un ragazzo non voglia scendere in campo, giocare, come puoi pensare di restare due anni fermo?” (agg. Alessandro Rinoldi)

NO AL MONACO

Il calciomercato dell’Inter continua a ruotare attorno agli attaccanti. La situazione relativa a Mauro Icardi è ancora in una fase di stallo e una certa confusione regna, tanto che sembra possibile anche una partenza di Lautaro Martinez che pareva fantascienza nel corso di questa estate. Ma tutto può accadere, anche perché su Icardi il club si aspettava invece un epilogo più rapido. E invece è arrivato l’ennesimo no da parte dell’argentino alla possibilità di un trasferimento. Wanda Nara, moglie e agente dell’ex capitano nerazzurro, è stata perentoria in un’intervista ai microfoni di Tyc Sports in Argentina, spiegando: “Mauro non giocherà in Francia nel Monaco”. Ipotesi dunque da scartare, con alcune voci che si erano rincorse negli ultimi giorni che avevano parlato di un possibile interessamento di Jorge Mendes, super-procuratore molto influente nel club del Principato, che avrebbe potuto togliere le castagne dal fuoco all’Inter. Nulla da fare e ora la situazione sembra sempre più ingarbugliata.

SI ALLONTANA LLORENTE

Dall’altra parte l’Inter cerca comunque una punta da affiancare al gran colpo Romelu Lukaku, e un altro nome che era stato avanzato con una certa convinzione era quello relativo a Fernando Llorente, che ha lasciato il Tottenham a parametro zero e ora è in cerca di un ingaggio importante. Il 34enne centravanti spagnolo non disdegnerebbe un ritorno in Italia, dove ha già vestito la maglia della Juventus, e l’Inter si sarebbe fatta avanti. Al momento però, secondo quanto riportato su Sportitalia dall’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, ci sarebbe il Napoli e non l’Inter al centro delle preferenze di Llorente. L’Inter non può d’altronde di certo aprire una nuova telenovela dopo il caso-Dzeko, che ha alla fine rinnovato con la Roma dopo essere stato segnalato per quasi due mesi vicinissimo a vestire la maglia nerazzurra. Il toto-punta dunque continua, con l’Inter che potrebbe tornare su Alexis Sanchez, che chiede però un ingaggio altissimo per lasciare il Manchester United.

© RIPRODUZIONE RISERVATA