Calciomercato Inter News/ Sarà addio a Dumfries, tra i sostituti piace molto Dedic (oggi 13 maggio 2024)

- Claudio Franceschini

Calciomercato Inter News, ultime notizie oggi lunedì 13 maggio 2024: i nerazzurri si preparano a vendere Denzel Dumfries per 30 milioni di euro, tra i sostituti piace molto Amar Dedic.

sussidiario 20240513113709123 11076c06bf685e8a8ff83a84716ddada 1 1 640x300 Calciomercato Inter: piace Amar Dedic del Salisburgo (Foto ANSA)

CALCIOMERCATO INTER NEWS: ADDIO A DUMFRIES

Sarà addio a Denzel Dumfries nel corso della sessione estiva: il calciomercato Inter sembra convinto di questa mossa in uscita, che deriva dal fatto che le trattative per rinnovare il contratto dell’esterno olandese non abbiano mai raggiunto un punto positivo. La società nerazzurra ha ancora negli occhi lo scenario che aveva riguardato Milan Skriniar: Dumfries va in scadenza nel 2025 e, senza rinnovo, ci sarà una cessione tra qualche settimana per evitare di perdere un altro titolare a parametro zero. Cosa che nonostante la vittoria dello scudetto l’Inter non può permettersi: il prossimo calciomercato infatti dovrà passare anche e soprattutto dalle eventuali uscite, ovviamente monetizzabili.

Ecco allora che Dumfries partirà: l’olandese ha disputato tre stagioni con la maglia dell’Inter e tutto sommato ha fatto bene, raccoglieva la pesante eredità lasciata da Achraf Hakimi e ne ha preso il posto in maniera professionale e di qualità, anche se poi non è riuscito a ritagliarsi uno spazio da titolare fisso anche grazie alla duttilità di Matteo Darmian, che spesso e volentieri lo ha sostituito sulla corsia destra. Con Dumfries l’Inter spera di ricavare almeno 30 milioni di euro: Secondo la Gazzetta dello Sport il Manchester United sarebbe interessato e potrebbe esserci un duello interno alla Premier League con l’Aston Villa, ma staremo a vedere.

CHI PRENDE IL POSTO DI DUMFRIES?

Chi sarà allora a prendere il posto di Denzel Dumfries? Si interroga il calciomercato Inter, con un nome che sembrerebbe in pole position: stiamo parlando di Amar Dedic, bosniaco che gioca nel Salisburgo e che viene valutato 20 milioni di euro dalla società austriaca, prezzo che difficilmente si abbasserà visto che il contratto scade nel 2002. Dedic è nato nel 2002: l’idea dell’Inter sarebbe quella di affidarsi a un calciatore giovane visto che tra i papabili rientrerebbe anche Michael Kayode, campione d’Europa Under 19 con la nostra nazionale (con tanto di gol decisivo in finale) e quest’anno promosso nella prima squadra della Fiorentina, con cui ha avuto parecchio spazio al netto degli infortuni.

Sono più “datati” altri due profili: Yukinari Sugawara, esterno dell’Az Alkmaar, è un classe 2000 mentre Aaron Wan-Bissaka è nato nel 1997. Quest’ultimo è anche quello che porterebbe maggiore esperienza in seno all’Inter, perché gioca nel Manchester United; i Red Devils smobiliteranno al termine di una stagione deludente e l’inglese, visto quanto detto in precedenza su Dumfries, potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio per arrivare all’olandese. Staremo a vedere, certamente poi i campioni d’Italia tengono altri nomi sotto osservazione.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie