Calciomercato Inter News/ Marotta: “Conte top player. Per Icardi…” (Ultime notizie)

- Fabio Belli

Calciomercato Inter news: ultime notizie sulle trattative nerazzurre. Zanetti: “Icardi in prestito? Possibile”. L’amministratore delegato sull’argentino.

icardi dybala scambio inter juventus
Inter, Mauro Icardi (Foto LaPresse)

La finestra di calciomercato si chiuderà tra soli tre giorni e l’Inter sembra ormai aver completato il proprio organico per quanto riguarda i movimenti in entrata. A confermarlo ci ha pensato l’amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta, presente oggi allo Sheraton Hotel di Milano, sede ufficiale del mercato. Il dirigente dell’Inter ha parlato ovviamente anche della vicenda riguardante Mauro Icardi, in uscita dal club: “Sono subentrate grandi difficoltà, mancano due giorni ma siamo molto ottimisti nel poter trovare una collocazione adeguata al valore di Icardi e chiudere così questa vicenda. Il Monaco potrebbe essere una pista? Di idee in questo momento ce ne sono diverse, stiamo avendo dei confronti. Sicuramente c’è collaborazione da tutte le parti per arrivare una soluzione. Io non so quanto incida in percentuale un allenatore, ma so che a questi livelli devi ingaggiare anche un grande gestore dal punto di vista umano. Noi siamo stati contenti di aver rinunciato all’acquisto di un giocatore e di aver investito soldi sull’ingaggio di questo allenatore. Sicuramente è il top player dell’Inter. Costa venti milioni ma è come aver acquistato un calciatore da venti milioni.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, ANCELOTTI SU ICARDI E LLORENTE

In casa Inter il tormentone di calciomercato legato a Mauro Icardi continua a tenere banco. L’argentino potrebbe lasciare i nerazzurri da qui al 2 di settembre, giorno di chiusura della sessione estiva, ma intanto sembra ormai chiaro come l’ex capitano abbia scelto di non accettare le avances del Napoli. Gli azzurri hanno inseguito a lungo Icardi e, dopo aver registrato la preferenza del calciatore nei confronti di altre destinazioni, ora i partenopei stanno per tesserare lo svincolato Fernando Llorente, spagnolo accostato all’Inter proprio per rimpiazzare Icardi. Intervenuto nella conferenza stampa in vista della sfida contro la Juventus, il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha spiegato: “Llorente? Non lo so perchè non sono interessato, al momento ho altro a cui pensare (la preparazione alla sfida ndr). Se arriva sono contento. Llorente lo conoscono tutti, ha caratteristiche diverse dagli attaccanti che abbiamo in rosa, quindi speriamo aumenti il livello del reparto avanzato. Rimpianti per Icardi? Nessuno. Io sono contento delle mosse di mercato effettuate dai dirigenti della mia società, non siamo ancora alla fine, speriamo di essere contentissimi.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, PARLA L’AGENTE DI BORJA VALERO

Il calciomercato estivo è ormai agli sgoccioli ed in casa Inter si sta definendo l’organico che sarà a disposizione del nuovo allenatore Antonio Conte per la stagione appena cominciata. I nerazzurri potrebbero ancora cedere l’ex capitano Mauro Icardi, seguito da Juventus, Atletico Madrid e Monaco, ma c’è anche un altro giocatore che è stato molto chiacchierato nelle scorse settimane, ovvero Borja Valero. Il centrocampista spagnolo sembrava potesse rientrare in uno scambio con la Fiorentina per arrivare a Cristiano Biraghi ma alla fine è stato Dalbert a trasferirsi in Toscana. Intervistato in esclusiva da InterDipendenza.net, il procuratore del mediano, l’agente Alejandro Camano, ha voluto far chiarezza riguardo al futuro del suo assistito spiegando: “Assolutamente sì, resterà in nerazzurro: è molto felice e resterà all’Inter fino al termine del suo contratto. Non tornerà alla Fiorentina. Non ci sono state offerte durante la sessione di mercato, è nei progetti dell’Inter.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, LE PAROLE DI NAINGGOLAN

L’Inter si è mossa molto sul calciomercato in entrata ma i nerazzurri hanno anche salutato diversi calciatori. Un elemento che sembrava essere destinato a rafforzare l’Inter nei prossimi anni era Radja Nainggolan, il quale è però tornato al Cagliari dopo una stagione non convincente a Milano. Intervistato in esclusiva da Il Corriere dello Sport, Nainggolan ha spiegato: “Mi avevano contattato Fiorentina e Sampdoria ma ho scelto di tornare in Sardegna per la malattia di Claudia. Così può stare con la famiglia e le amiche, e questo le fa bene. Lotta alla grande e poi perché Giulini, il primo che mi ha contattato, ha un progetto ambizioso. E’ il centenario della fondazione e il cinquantesimo dello Scudetto. Non ho avuto dubbi. Inter? Un po’ di colpe magari le ho, la mia visione della vita non è quella del calciatore tipico. Dopo la partita uno magari sta sveglio a casa fino alle 5 per l’adrenalina io la scarico in modo diverso. Con Marotta non ho parlato ho sentito Oriali e Conte, il mister mi ha detto che mi ha sempre stimato. Diciamo che non sono il calciatore tipico che quando finisce la partita va a casa, ho i miei modi di sfogarmi. Non cambio il mio modo di vivere per questo. So che a qualcuno non piace, ne prendo atto e volto pagina. Icardi? Non è un cativo ragazzo, ma qualcuno non ha perdonato le dichiarazioni della moglie Wanda.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, MATUIDI PER ICARDI

Mancano pochi giorni alla chiusura del calciomercato estivo e l’Inter deve ancora risolvere la situazione di Mauro Icardi. Stando alle indiscrezioni più recenti, i nerazzurri sarebbero pronti a trattare l’argentino, che si sarebbe finalmente convinto ad ascoltare le offerte che stanno arrivando per lui. Una pista per Icardi riguarda sempre la Juventus che, secondo quanto rivelato dal quotidiano piemontese Tuttosport, starebbe pensando di inserire nella trattativa per aggiudicarselo anche il cartellino di Blaise Matuidi. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza al termine della stagione appena cominciata ed i bianconeri non avrebbero voluto perderlo tra un anno a parametro zero. Tuttavia il calciatore ha sempre voluto rimanere alla Juventus ed onorare il suo contratto, rifiutando tutte le offerte giunte per lui, Monaco compreso. Nelle prossime ore Matuidi potrebbe dunque convincersi di lasciare Torino per sposare un progetto interessante come quello dell’Inter, squadra da tempo alla ricerca di nuovi importanti centrocampisti per il suo organico. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, LE PAROLE DI ZANETTI

Il calciomercato dell’Inter non ha ancora trovato una soluzione per il caso-Icardi. La moglie-agente del giocatore, Wanda Nara, sta cercando di trovare una via d’uscita, lancia messaggi sibillini e si dice sempre pronta a una ricomposizione della frattura. Eventualità che la società nerazzurra non sembra convinta a prendere in considerazione, come Javier Zanetti ha sottolineato a margine del sorteggio del Champions League, ribadendo la linea della società relativamente a Icardi: “La società si è espressa, la situazione non è cambiata. Aspettiamo la fine del mercato e poi vediamo di trovare una soluzione che vada bene a tutti. Possibilità di un prestito? Sì sì, credo che sapete qual è la linea della società. Andremo avanti per migliorare la squadra e vedremo la soluzione migliore anche per questo argomento. Icardi in lista Champions in caso di permanenza? Non abbiamo ancora parlato, si faranno le valutazioni dopo la chiusura del mercato.” Le parole di Zanetti non escludono però un colpo last minute che potrebbe piazzare la Juventus, nel caso in cui i bianconeri cedendo Dybala fossero pronto a versare nelle casse dell’Inter almeno 60 milioni di euro per l’argentino.

CALCIOMERCATO INTER NEWS, CONTE TIENE BASTONI

La vicenda Icardi sembra essere l’ultimo fattore di incertezza per il calciomercato dell’Inter, pronto probabilmente a chiudersi senza ulteriori sussulti. Ufficializzato l’arrivo di Alexis Sanchez, col cileno che giovedì sera era presente alla cena di squadra assieme all’altro nuovo acquisto Biraghi, non ci sarà un’altra punta alla corte di Antonio Conte, neanche se Icardi dovesse effettivamente partire in extremis. Ritirata dalla corsa per Llorente, l’Inter andrà avanti con Lukaku e Lautaro Martinez come prime punte, mentre in difesa Conte ha imposto la permanenza del giovane Bastoni, che il Parma aveva corteggiato insistentemente anche nelle ultime ore. Gli emiliani hanno provato ad ottenere un prestito che l’Inter ha negato su indicazione precisa dell’allenatore, che visti i molteplici impegni da cui è attesa la squadra ritiene che Bastoni possa rientrare a tutti gli effetti tra le alternative e le seconde linee da schierare in campo, anche con una certa continuità, nel corso di questa lunga stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA