Calciomercato Milan News/ Giampaolo: Penso ad allenare. I dirigenti..(Ultime notizie)

- Fabio Belli

Calciomercato Milan news: ultime notizie sulle trattative rossonere. Si tratta ancora per Correa, De Paul idea last minute. Torna di moda Mariano Diaz.

calciomercato milan
Milan, Paolo Maldini (LaPresse, 2019)

In precedenza vi abbiamo raccontato come il Milan stia faticando nel raggiungere gli obiettivi prefissati per questa finestra di calciomercato estivo. Se da una parte l’arrivo di Angel Correa appare sempre più difficile a causa della distanza tra la domanda dell’Atletico Madrid e l’offerta rossonera, dall’altra Boban e Maldini stanno ragionando su possibili alternative valide. In questo senso il Milan segue da settimane con interesse il profilo di Rodrigo De Paul, argentino di proprietà dell’Udinese. Il venticinquenne però sembrava essere ormai ad un passo dal trasferimento alla Fiorentina, fatto questo smentito dallo stesso dirigente viola Daniele Pradè a margine della presentazione di Dalbert, arrivato dall’Inter al posto di Biraghi: “Non arriva, vi levo subito il dubbio. Non arriverà nonostante il rapporto ottimo con Pozzo. Non c’è la possibilità di prenderlo.” La valutazione dei bianconeri friulani non è inferiore ai 35 milioni di euro, cifra questa che assomiglia molto a quella recapitata ai biancorossi spagnoli per Correa. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, LE PAROLE DI MISTER GIAMPAOLO

I tifosi del Milan sperano ancora in un colpo importante proveniente dal calciomercato estivo sebbene la sessione sia ormai agli sgoccioli. Intanto i rossoneri si preparano ad affrontare il Brescia a San Siro nella seconda partita di campionato ed il tecnico Marco Giampaolo ha parlato del mercato nella conferenza stampa di presentazione all’evento spiegando: “I dirigenti sanno cosa fare, io alleno la squadra al meglio e sono contento di come i giocatori lavorano. Sanno loro come operare. Ci sono dinamiche che loro conoscono e che non sono di mia pertinenza. Io penso ad allenare. Quelli che convocherò sono tutti nella condizione di giocare, anche se c’è qualche spiffero di calciomercato. Non sono condizionato e anche il giocatore non deve esserlo. Chi è al Milan è un privilegiato. Dobbiamo lavorare insieme. Sono partito in ritiro con otto Primavera, forse alcuni sanno anche muoversi meglio avendo lavorato di più in un certo modo. Scordatevi che un giocatore possa domani arrivare nel Milan e giocare subito, se pensiamo a un’idea di insieme e non di individualità. Non contesto a caso il calciomercato che chiude il 2 settembre.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, IL BENFICA DICE NO PER SILVA

E’ ormai risaputo che il Milan sia bloccato da diversi giorni sul calciomercato non riuscendo a soddisfare le richieste degli altri club per i giocatori che i rossoneri hanno messo nel mirino, basti pensare all’interesse per Correa dell’Atletico. Il nodo principale è rappresentato dalla permanenza di Andrè Silva, attaccante portoghese che i dirigenti stanno provano a piazzare dopo la trattativa sfumata con il Monaco di circa un mese fa. Il suo procuratore, Jorge Mendes, avrebbe tentato di trovargli una nuova sistemazione contattando lo Sporting di Lisbona e gli spagnoli del Siviglia, dove aveva già giocato in prestito lo scorso anno, senza però riuscire ad ottenere offerte concrete da presentare al Milan. Secondo quanto rivelato dalla redazione di Sport Mediaset, in queste ore Boban e Maldini avrebbero proposto il cartellino di Andrè Silva anche al Benfica ma il presidente delle Aquile avrebbe rifiutato di imbastire l’operazione. Ora il futuro di Silva rimane del tutto incerto nonostante mister Giampaolo abbia dato la sua disponibilità per impiegarlo durante la stagione. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, LE PAROLE DI CALHANOGLU

In casa Milan continuano i problemi nel rafforzare il reparto avanzato entro la chiusura della sessione di calciomercato. I dirigenti rossoneri avrebbero infatti bisogno di monetizzare sfoltendo la rosa tramite un paio di cessioni così da riuscire a finanziare magari un acquisto importnate, come quello di Angel Correa con cui rimane ampia la distanza con l’Atletico di Madrid. Uno dei possibili indiziati a lasciare Milanello sembrava essere Hakan Calhanoglu, accostato con insistenza al Torino nei giorni scorsi. Intervistato in esclusiva da Peppe Di Stefano per Sky Sport, il centrocampista turco ha spiegato: “Non ho capito questa cosa, tutti i giornalisti hanno parlato di mercato, se ne occupa il mio agente, io guardo solo al lavoro, al nuovo mister, un nuovo ruolo. Per fare le cose bene bisogna lavorare e ci vuole tempo. I nuovi arrivati? Mi piacciono tutti, sono bravi ragazzi con un grande carattere e un grande cuore. Mi piace come sono arrivati. E’ normale che ci vuole tempo, ma siamo sulla buona strada. Cambio di modulo? Noi vogliamo fare tutto quello che mister vuole, al 100%, con mentalità. Serve un po’ di tempo per capire bene questo sistema di gioco.” (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, MARIANO DIAZ TORNA DI MODA

Il calciomercato estivo è ormai agli sgoccioli ma il Milan è ancora alla ricerca di rinforzi per il proprio organico. I rossoneri stanno incontrando non poche difficoltà nel raggiungere Angel Correa, obiettivo prefissato da mesi, di proprietà dell’Atletico Madrid. Davvero troppa la distanza tra l’offerta milanista e la richiesta biancorossa, con gli spagnoli che non si aspettavano di certo una proposta del genere da parte di Maldini e Boban dopo l’accordo verbale raggiunto settimane fa. Per questo motivo il profilo di Mariano Diaz, giocatore dominicano naturalizzato spagnolo, potrebbe tornare prepotentemente di moda per il Milan. Il Real Madrid non sembra intenzionato a trattenere il ventiseienne ad ogni costo visto che sembra destinato a trovare poco spazio durante la stagione agli ordini di mister Zidane. Tuttavia, il calciatore non pare assolutamente disposto a vedersi diminuire lo stipendio da 4 milioni di euro attualmente percepito al Real Madrid. Proprio questo aspetto potrebbe frenare l’operazione che lo porterebbe al Milan, costringendo i dirigenti a valutare anche altri nomi oltre al suo. (agg. Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, TORMENTONE CORREA

Il calciomercato del Milan non ha rinunciato alla rincorsa di un ultimo grande obiettivo. Nonostante le resistenze dell’Atletico Madrid, Angel Correa potrebbe ancora vestire la casacca rossonera. La volontà del giocatore sarebbe quella di cambiare aria e lasciare i Colchoneros per tentare l’avventura in Serie A, ma tra i due club la distanza è ancora ampia, con l’ultima offerta studiata dal Milan che non ha convinto gli spagnoli. L’agente di Correa, riporta Gianluca Di Marzio a Sky, è però a Milano e sta provando a trovare un punto di incontro tra le parti: “L’agente di Correa è ancora a Milano e sta forzando con l’Atletico. Il giocatore vuole solo il Milan ma i rossoneri non sono intenzionati ad aumentare l’offerta. Restiamo in attesa e non diamo ancora per finita la trattativa,” ha spiegato il giornalista esperto di calciomercato. La fumata bianca è ancora lontana, ma non è assolutamente nera come fonti spagnole avevano lasciato intendere in questi giorni. Con uno sforzo in più il Milan potrebbe finalmente assicurarsi Correa, ma non sono da escludere piste alternative che la società sta tenendo in considerazione.

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, JAMES RODRIGUEZ E DE PAUL IDEE LAST MINUTE

Nonostante il calciomercato del Milan sia ormai agli sgoccioli, il club sta manifestando interesse per giocatori che potrebbero letteralmente essere soffiati a società che li stanno inseguendo da molto tempo. Il Napoli ad esempio ha messo gli occhi sul talento colombiano del Real Madrid, James Rodriguez, dalla fine dello scorso campionato, ma non ha mai trovato la quadra per chiudere la trattativa. I rossoneri potrebbero operare un clamoroso inserimento last minute visto che qualche problema fisico del colombiano sta persuadendo Zidane a dare l’ok per la partenza, col Milan che sarebbe disposto a un esborso superiore rispetto a quello del Napoli per il giocatore. Si era parlato anche di Mauro Icardi, ma un’altra corsia di sorpasso che i rossoneri stanno imboccando è quella per Rodrigo De Paul dell’Udinese, ai danni della Fiorentina. Il patron viola Commisso ha definito troppo esose le richieste dei friulani, se l’affare Correa dovesse sfumare il Milan sarebbe invece disposto a versare i 25 milioni di euro richiesti dall’Udinese per il cartellino dell’argentino, regalando a Giampaolo quel talento richiesto da tempo per l’attacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA