Calciomercato Milan/ Pronto anche il rinnovo di Calabria: annuncio a breve

- Michela Colombo

Calciomercato Milan: le ultime notizie e indiscrezioni sulle mosse del club rossonero in questa finestra estiva, 7 luglio 2021. Si lavora per Tonali, Diaz e  Kessié.

Calabria Colombo Milan gol lapresse 2020 640x300
Calciomercato Milan (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN: RINNOVA ANCHE CALABRIA

Ancora nodo rinnovi in casa Milan: stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato riportate dal portale tuttomercatoweb.com, pare che il prossimo colpo della dirigenza del Diavolo sia il rinnovo di contratto di Davide Calabria. Secondo le ultime voci infatti il terzino avrebbe trovato l’accordo per il prolungamento del suo contratto con i rossoneri e che a breve la stessa società ne darà annuncio ufficiale. Si vocifera al momento per il giocatore di un contratto quadriennale (Calabria è in scadenza di contratto nel 2022), ma non vi sono molte certezze a riguardo: il club ha agito in maniera coperta e ben poco è filtrato dalle parti in causa. Non ci resta che attendere dunque le comunicazioni ufficiali da parte del giocatore o del Milan. (agg Michela Colombo)

TORNA BRAHIM DIAZ

Sempre sul fronte interno per il calciomercato del Milan, ecco che arrivano buone notizie per quanto riguarda la trattativa in corso con Brahim Diaz. Secondo quanto riportato da Tuttosport questa mattina, pare che ormai sia tutto pronto per il ritorno in rossonero del giocatore spagnolo: Milan e Real Madrid hanno infatti trovato un accordo che prevede il prestito oneroso da 3 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 19 milioni e pure controriscatto in favore degli spagnoli per 27 milioni di euro, da esercitare entro al fine del mercato estivo del 2022. La trattativa dunque, ben complicata, sembra essersi completamente risolta e già nelle prossime ore poi sono attese ulteriori novità in tal proposito. (agg Michela Colombo)

TUTTO FATTO PER TONALI

In casa Milan in questa finestra di calciomercato estiva si lavora soprattutto per definire la situazione con i giocatori attualmente a disposizione di Pioli: dopo aver sistemato le questioni Donnarumma e Calhanoglu, sono Sandro Tonali e Franck Kessiè ad occupare la dirigenza rossonera. Per il primo, le ultime voci di calciomercato che ci arrivano da più parti, sono più che positive. Come scrive questa mattina milannews.it, pare che sia ormai tutto fatto per l’acquisizione a titolo definitivo di Tonali e che già in giornata ci sarà la firma e l’annuncio ufficiale da parte del club del Diavolo. Dopo estenuanti trattative, il centrale si è accordato per diventare giocatore del Milan a tutti gli effetti fino al 2025, accettando anche una riduzione dello stipendio annuale di 4-5 mila euro: tutto per facilitare operazione, voluta con passione da entrambe le parti. Da aggiungere che  i rossoneri già l’anno scorso avevano pattuito con il Brescia un’operazione da 35 milioni di euro, ma ad ora il club ne ha spesi 20 mln+ il cartellino di Olzer: secondo gli ultimi sviluppi il Milan non verserà altro denaro nelle casse delle rondinelle che pure avranno a titolo definitivo Olzer (anche se il Diavolo manterrà un’opzione di riacquisto).

CALCIOMERCATO MILAN: PRONTO MAXI RILANCIO PER KESSIÉ

Altro tema caldo invece per il calciomercato del Milan è quello del rinnovo di Franck Kessiè, di cui si parla già da diverso tempo. Come infatti abbiamo segnalato ieri, vi è ancora gran distanza tra domanda e offerta al momento, ma pure come ha segnalato l’agente del giocatore, vi è la voglia di continuare assieme ancora a lungo. Da qui l’intenzione del Milan, secondo quanto afferma la Gazzetta dello sport questa mattina, di fare ancora un maxi rilancio nella trattativa con Kessié. Secondo la rosea, la dirigenza del diavolo sarebbe pronta ad alzare la sua offerta e dunque venire incontro alla richieste dell’ivoriano (che attualmente prende 2.2 milioni di euro a stagione): il giocatore è priorità assoluta del club che non intende perdere altri tasselli importanti. Al momento pure non vi sono indicazioni sull’entità di questo nuovo rilancio del Milan, ma è plausibile pensare che la cifra offerta non sarà al di sotto dei 5 milioni a stagione, che potrebbero arrivare a sei e qualcosa con i bonus: staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA