SAMANTA TOGNI/ “Di Christian Panucci apprezzo il carattere schietto e sincero” (L’anno che verrà)

- Annalisa Dorigo

Samanta Togni a “L’anno che verrà” nel ruolo di inviata: suo il compito di presentare le più belle realtà della Basilicata.

samantatognichristianpanucci
Samanta Togni e Christian Panucci

Samanta Togni

sarà inviata del programma di Rai1 condotto da Amadeus L’anno che verrà, dedicato ai festeggiamenti di Capodanno. Nota come maestra di danza di Ballando con le stelle, la Togni avrà il compito di presentare al pubblico da casa i luoghi più belli della Basilicata, regione che quest’anno ospita la trasmissione in diretta da Piazza Vittorio Veneto di Matera. La cultura si unirà allo spettacolo e al divertimento, anche grazie alla presenza di numerosi artisti amati e conosciuti dagli italiani. Tra di essi, solo per fare alcuni nomi, Massimo Ranieri, il trio ‘Il Volo’, Malika Ayane, Red Canzian, Gianni Togni, Michele Zarrillo, Fausto Leali, Ivana Spagna, Alan Sorrenti, Donatella Rettore, Formerly of Chic. Sul palco saranno presenti anche alcuni cantanti del programma Ora o mai più ovvero Massimo Di Cataldo, Lisa e i Jalisse. Spazio, inoltre, anche alla disco music degli anni ’80 e ’90 con Ice Mc e ai tre gruppi lucani: ‘Tarantolati di Tricarico’, ‘Officine Lucane’ e i ‘Renanera’.

SAMANTA TOGNI E L’AMORE PER CHRISTIAN PANUCCI

Volto noto grazie alla sua partecipazione a Ballando con le stelle, Samanta Togni esordirà questa sera anche nel luogo di inviata a L’anno che verrà, trasmissione di Rai 1 che condurrà i telespettatori verso il brindisi di inizio anno. All’età di 37 anni, la Togni ha trovato la felicità e l’equilibrio sia in ambito professionale che nella vita privata. Da circa due anni, infatti, fa coppia fissa con l’ex calciatore Christian Panucci, conosciuto proprio quando lui si è messo alla prova nel programma condotto da Milly Carlucci. In quell’occasione però non era scattata la scintilla, poiché lo sportivo e la ballerina non avevano lavorato insieme. Solo successivamente, quando Panucci è stato chiamato a fare l’allenatore della Ternana, lui l’ha contattata per una pizza, sapendo che lei viveva proprio in tale città. E da quell’uscita insieme, anche grazie all’amico comune Samuel Peron, è cambiato tutto, come da lei spiegato al settimanale Confidenze: “All’inizio siamo andati piano piano, perché volevamo essere sicuri, ma stiamo insieme da due anni e va tutto benissimo”

“CHRISTIAN È SCHIETTO COME ME”

L’amore tra Samanta Togni e Christian Panucci prosegue a gonfie vele a due anni dall’inizio della relazione sentimentale. intervistata dal tabloid Confidenze, la ballerina ha spiegato di apprezzare soprattutto il carattere schietto e sincero del suo compagno che le assomiglia da molti punti di vista: “Quando è stato chiamato come allenatore della Ternana, Christian mi ha proposto di vederci per una pizza nella mia città e così abbiamo iniziato a frequentarci. Mi è piaciuto subito il fatto che sia molto diretto, crudo addirittura. Infatti risulta spigoloso, non è per niente diplomatico, esattamente come me. Trovo che la trasparenza sia una qualità rara”, ha spiegato Samantha Togni. “Con il tempo il nostro rapporto è diventato più forte. Christian ha sempre la battuta pronta, a volte è spiazzante. Ha portato nella mia vita allegria e imprevedibilità, cambia le cose all’ultimo momento, non sai mai cosa aspettarti. Di sicuro, insieme non ci annoiamo”. Prima di incontrare Panucci, la Togni è stata sposata con Mirko, dal quale è nato il figlio Edoardo. Successivamente ha avuto delle storie con Stefano Bettarini e Daniele Mai.



© RIPRODUZIONE RISERVATA