Laura Chiatti e Michele Riondino/ Video, Un’avventura a San Valentino:“Ma è anche per i single” (Sanremo 2019)

- Emanuele Ambrosio

Laura Chiatti e Michele Riondino sono tra gli ospiti della seconda puntata del Festival di Sanremo 2019: i due attori presenteranno il film “Un’avventura”

laura chiatti michele riondino sanremo 2019 facebook
Laura Chiatti e Michele Riondino a Sanremo 2019

Ospiti a Sanremo 2019, Laura Chiatti e Michele Riondino promuovono Un’avventura. È un film su Battisti senza Battisti; o almeno così lo definiscono. “Una storia d’amore non solo per le coppiette, ma anche per i single”. I social gradiscono la performance, anche se Riondino è un po’ stonato. Come cantante, tutto sommato, è meglio la Chiatti. In molti fanno ironia: “Da ora in avanti, quando penseró a una follia della storia, la campagna di Russia verrà dopo “Laura Chiatti canta Avventura di Battisti all’una di notte”. “Avevamo davvero bisogno di questo duetto con la Chiatti all’una di notte? Francamente no. MA QUANDO ESCE ‘STA CLASSIFICA? I CANTANTI HSBNO FINITO DA OLTRE UN’ORA”. [agg. di Rossella Pastore]

Il film

Laura Chiatti e Michele Riondino ospiti a Sanremo 2019. I due attori saranno tra i protagonisti della seconda puntata di mercoledì 6 febbraio della 69esima edizione del Festival di Sanremo 2019. Per l’occasione Laura e Michele renderanno omaggio a Lucio Battisti a pochi giorni dall’uscita del film – musical “Un’avventura” in cui interpretato i due protagonisti Matteo e Francesca. Il film, infatti, racconta la storia d’amore di questi due ragazzi che si innamorano, ma sono costretti per forza di cose ad allontanarsi. Un amore scandito dalle meravigliose canzoni di Lucio Battisti co-scritto con Mogol, che è anche consulente artistico della pellicola.

Laura Chiatti e Marco Bocci

Il nome di Laura Chiatti è indubbiamente legato a quello di Marco Bocci, l’attore e marito da cui è legata da diverso tempo. Un amore importante quello nato tra i due attori che condividono sui social dichiarazioni d’amore e foto di famiglia in compagnia dei figli Enea e Pablo. La coppia lo scorso anno ha dovuto però affrontare un momento davvero difficile: Marco Bocci colpito da un herpes al cervello è stato ricoverato d’urgenza. Al suo fianco c’è sempre stata la moglie che non l’ha lasciato solo mai, neppure una notte. “Gli ho detto ‘Ti prometto che tutte le notti sarò qui’. Dovevo girare un film, e nonostante Marco mi dicesse di non rinunciare, ho deciso di annullarlo. Non me la sentivo, volevo stare con mio marito” ha raccontato l’attrice durante un’intervista rilasciata a Grazie. L’attrice ricorda quel momento difficile e in particolare una giornata: “tornando a casa, su Explora mi è comparsa una frase di Ayrton Senna: ‘Non esiste curva che non si possa superare’. Una specie di frase mistica per me. Gliel’ho scritta sull’armadietto dell’ospedale”.

Laura Chiatti: problemi anche per la madre

Il 2018 è stato un anno davvero difficile per Laura Chiatti che, dopo aver affrontato la malattia del marito Marco Bocci, si è trovata ad accudire anche la madre in ospedale. “Stavo girando un film, l’ho fermato per una settimana. Quando l’ho ripreso, perché dovevo comunque finirlo, non ho comunque abbandonato mia madre. Dormivo in ospedale. Alle tre mi venivano a prendere per arrivare sul set alle sei. Finito di girare tornavo da mamma” ha raccontato l’attrice durante un’intervista di alcuni mesi fa. Per fortuna le cose sono andate nel migliori dei modi, ma quest’anno ha sicuramente messo alla prova la Chiatti che ha raccontato: “a conclusione di quest’anno complicato mi è venuta un’ansia che prima non avevo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA