Beppe Ercole, ex marito Serena Grandi/ L’attrice: “ha unito me e Corinne Clery”

- Emanuele Ambrosio

Beppe Ercole è l’ex marito di Serena Grandi e di Corinne Clery: playboy negli anni Settanta, l’uomo è morto a causa di un tumore al cervello

Beppe Ercole e Corinne Clery
Beppe Ercole e Corinne Clery

Il grande amore di Serena Grandi si chiama Beppe Ercole, madre di suo figlio Edoardo e che, per anni, è stato il motivo della sua guerra personale con Corinne Clery. Oggi, però, Beppe Ercole è riuscito ad unire le due donne della sua vita che, dopo aver partecipato al Grande Fratello vip, hanno dato vita ad un nuovo rapporto che le porterà anche a recitare insieme a teatro. “Beppe mi ha regalato l’amicizia con Corinne Clery” – dice Serena Grandi a Verissimo. L’attrice, poi, confessa di sognare spesso Beppe così come i figlio Edoardo e sua madre. Pur avendo voglia di innamorarsi ancora, inoltre, Serena Grandi svela di aver amato davvero solo una volta. “Credo di aver amato davvero solo mio marito. Dopo Beppe, c’è stato il nulla”, conclude ‘attrice (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Beppe Ercole: il grande amore di Serena Grandi e Corinne Clery

Serena Grandi è tornata in tv in occasione della puntata di sabato 9 marzo 2019 di Verissimo, il rotocalco televisivo condotto da Silvia Toffanin su Canale 5. L’attrice ha parlato del tumore al seno con cui ha dovuto combattere e della sua vita sentimentale. In passato l’attrice è stata sposata con Beppe Ercole, ex playboy negli anni Settanta e arredatore di successo di moltissime case nel quartiere Parioli a Roma. Un amore che ha regalato a Serena la grande gioia di diventare madre di Edoardo, il figlio nato dal matrimonio con l’arredatore. Dopo la fine del matrimonio con Serena Grandi, Beppe ha ritrovato l’amore tra le braccia di Corinne Clery, rivale per diversi anni dall’attrice italiana.

Corinne Clery: il ricordo di Beppe Ercole

Corinne Clery durante la sua esperienza nella casa del Grande Fratello Vip 2017 ha raccontato del marito Beppe Ercole, un amore importantissimo: “Stanotte ho pensato a mio marito. È scomparso nel 2010 e sono passati esattamente sette anni e sette mesi e, tra l’altro, il suo numero è il 7”. L’attrice francese, in un momento di confidenza, ha condiviso con gli amici all’interno della casa un momento molto difficile della vita di Beppe Ercole: “Mi sento fortunata per averlo conosciuto. Aveva un cancro al cervello. È morto nel giro di tre mesi. È stato un grandissimo amore”. Un amore che ha causato anche la rivalità con l’ex moglie Serena Grandi su cui la Clery in quell’occasione aveva detto: “Sta parlando tanto male di me. È un problema suo, forse ora le passerà. Sono passati ventidue anni”. Un terribile tumore al cervello, in stadio avanzato, è stato la causa della morte dell’arredatore romano: “Beppe è morto nel giro di tre mesi. Me ne sono accorta perché camminava strano. Siamo andati a villa borghese e ho visto che trascinava i piedi poi c’è stato un altro episodio. Era annebbiato. Un giorno è uscito da ristorante senza pagare”.

La malattia di Beppe Ercole

Beppe Ercole è morto nel 2010 a causa di un tumore al cervello. Corinne Clery, la moglie, ha raccontato che lo stadio era talento avanzato al punto che non ha fatto neppure la chemio: “Ai medici ho detto: ‘Il primo che me lo tocca lo ammazzo. Non gli ho detto niente e gli ho fatto fare tre mesi meravigliosi. Non puoi dire una cosa del genere a uno che ha due mesi di vita. Lui stava bene. Uscivamo, poi aveva dei momenti di delirio, di buio. Ad un certo punto gli ho dovuto prendere le chiavi e la macchina. Un giorno mi ha chiamato e mi ha detto che si era perso. Io dovevo essere forte per lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA