CLASSIFICA MOTOGP/ Mondiale piloti: Quartararo nuovo leader! Gp Portogallo 2021

- Claudio Franceschini

Classifica MotoGp: il Mondiale piloti in vista del Gp Portogallo 2021, sul circuito dell’Algarve. Johann Zarco è al comando davanti a Vinales e Quartararo, fanno benissimo le Ducati.

Johann Zarco MotoGp lapresse 2021 640x300
Motogp Streaming (Foto LaPresse)

CLASSIFICA MOTOGP:  QUARTARARO IN TESTA!

Si è appena chiuso il Gran premio del Portogallo 2021, con la bellissima vittoria di Fabio Quartararo sul tracciato di Portimao: vediamo che cosa è successo anche nella classifica della Motogp per il Mondiale piloti. Dopo la prova lusitana abbiamo infatti un nuovo leader: è Fabio Quartararo che balza alla prima posizione della graduatoria con ben 61 punti. Alle sue spalle ecco che poi spicca il nome di Pecco Bagnaia, che dopo una gara super, balza in avanti a quota 46 punti: terzo gradino del podio della classifica della Motogp per Vinales, che fa suoi oggi solo 5 punti. Scivola dunque alla quarta piazza l’ex leader della classifica della Motogp Johann Zarco, scivolato durante gli ultimi scampoli della gara: per il francese solo 40 punti e due di vantaggio su Mir, che chiude la top five. Nella graduatoria per il mondiale piloti abbiamo poi di fila Aleix Espargaro, Rins, Binder, Bastianini e Morbidelli per i primi dieci classifica: sono poi primi punti (9 ) per Marc Marquez, di ritorno da un lunghissimo stop e ancora 4 punti  (e la 20^ posizione ) per Rossi, che ha terminato anzi tempo la sua gara, scivolando a circa metà della prova a Portimao. (agg Michela Colombo)

DOMINIO ROSSO

Parlando ancora della classifica MotoGp, mentre aspettiamo il Gp Portogallo 2021, possiamo mettere l’accento anche sul dominio della Ducati. C’è stato un periodo in cui la moto di Borgo Panigale faceva dannare chiunque ci salisse (o quasi) mentre ora appare come un punto di riferimento per il motomondiale. Basta guardare la classifica: nelle prime 11 posizioni (Enea Bastianini ha gli stesi punti di Pol Espargarò) ci sono ben cinque Ducati. Le due ufficiali sono quarta (con Francesco Bagnaia) e nona (con Jack Miller), la migliore è la prima Pramac di Johann Zarco che guida il Mondiale piloti della MotoGp e poi troviamo Jorge Martin, già capace di salire sul podio con l’altra Pramac, e appunto Bastianini che è in sella alla Esponsorama, il team di Rubén Xaus nel quale corre anche Luca Marini. Insomma: le speranze di rivedere una rossa vincere la classifica MotoGp (non succede dal 2011) dopo gli anni ruggenti di Andrea Dovizioso ci sono tutte, tra poco si corre il Gp Portogallo 2021 e vedremo se la rossa sarà in grado di confermare questi ottimi risultati che sta timbrando, o se Honda e Yamaha saranno pronte al riscatto per riprendersi il dominio nel circuito. (agg. di Claudio Franceschini)

CRISI PETRONAS

Sicuramente, guardando la classifica MotoGp mentre aspettiamo che si corra il Gp Portogallo 2021, sotto la lente d’ingrandimento non può che finire il rendimento dei due piloti della Yamaha Petronas. L’anno scorso questa moto fu la grande rivelazione: andava più forte di quella ufficiale, tanto che Fabio Quartararo aveva vinto le prime due gare del Mondiale e Franco Morbidelli, in crescita esponenziale, è arrivato davvero vicino a prendersi il titolo. In questa stagione? Due Gran Premi sono ovviamente pochi per giudicare, ma intanto ci sono 8 punti complessivi: 4 punti a testa per Valentino Rossi e Morbidelli, che si sono equamente divisi: una gara senza punti e una al dodicesimo posto. Per il Dottore, che più volte ha parlato di una moto non performante, c’è anche stato un pessimo penultimo posto sulla griglia di partenza del Gp Doha, dopo il quarto della settimana precedente: a oggi la Yamaha Petronas prende paga, e tanta, dalle ufficiali ma non tutto è perduto, certo il passo non potrà essere questo per tutta la stagione di MotoGp e sarà bene che le cose si sistemino in fretta, magari a cominciare dall’imminente Gp Portogallo… (agg. di Claudio Franceschini)

VERSO IL GP PORTOGALLO 2021

La classifica MotoGp che andiamo ad analizzare ci introduce al Gp Portogallo 2021: sul circuito dell’Algarve, la regione a Sud del Paese, avremo una situazione ancora tutta in divenire e, possiamo dirlo subito, ci sarà il grande ritorno di Marc Marquez che ha saltato tutta la stagione scorsa e le prime due gare del 2021. Tuttavia con il pluricampione del mondo devono tutti fare i conti: questo anche perché, esattamente come era accaduto l’anno scorso, la sua assenza ha aperto una grande bagarre con tantissimi piloti che si possono giocare il titolo, e perché non conoscendo le sue reali condizioni non possiamo non dire che il favorito sia ancora lui.

Per ora, comunque, in testa alla classifica MotoGp troviamo Johann Zarco: il francese sta facendo volare la sua Pramac e con due secondi posti si è piazzato davanti ai due vincitori di Gp stagionali, vale a dire Fabio Quartararo e Maverick Vinales che, entrambi a quota 36 punti, inseguono con 4 lunghezze di distanza portando le Yamaha ufficiali sul podio virtuale. Poi un italiano, Francesco Bagnaia che con qualche errore in meno nel Gp Doha potrebbe avere qualche punticino in più; via via tutti gli altri, ma davvero è complesso dire oggi come possa evolvere la situazione visto che si è corso troppo poco.

CLASSIFICA MOTOGP: GLI ATTARDATI

Detto allora dei primi, nella classifica MotoGp in vista del Gp Portogallo 2021 bisogna anche parlare di chi è attardato: sicuramente Joan Mir, il campione del mondo in carica che fino a questo momento non è andato oltre il quarto posto e ha soltanto 22 punti, trovandosi a -18 dalla vetta. Poi, il compagno di Suzuki Alex Rins: anche l’anno scorso lo spagnolo era partito male per poi riuscire a risalire la corrente nelle ultime gare, questa volta potrebbe accadere lo stesso ma fino a questo momento nemmeno lui ha mai visto il podio, e ha 23 punti. Spicca sicuramente anche il nono posto di Jack Miller, che l’anno scorso era stato grande protagonista in avvio ma che adesso ha pagato dazio, per ben due volte, e in maniera netta, da Pecco Bagnaia che come lui guida la Ducati ufficiale. Un discorso a parte lo meritano Pol Espargarò, tecnicamente seconda guida della Honda Repsol aspettando Marquez, e le Yamaha Petronas: staremo a vedere allora in che modo cambierà la classifica MotoGp qui in Algarve, non vediamo l’ora di scoprirlo…

CLASSIFICA MOTOGP

1. Fabio Quartararo (Yamaha) 61
2. Francesco Bagnaia (Ducati) 46
3. Maverick Vinales (Yamaha) 41
4. Johann Zarco (Ducati) 40
5. Joan Mir (Suzuki) 38
6. Aleix Espargarò (Aprilia) 25
7. Alex Rins (Suzuki) 23
8. Brad Binder (KTM) 21
9. Enea Bastianini (Ducati) 18
10. Franco Morbidelli (Yamaha) 17
11. Jorge Martin (Ducati) 17
12. Jack Miller (Ducati) 14
13. Pol Espargarò (Honda) 11
14. Marc Marquez (Honda) 9
15. Alex Marquez (Honda) 8
16. Stefan Bradl (Honda) 7
17. Takaaki Nakagami (Honda) 6
18. Miguel Olveira (KTM) 4
19. Luca Marini (Ducati) 4
20. Valentino Rossi (Yamaha) 4
21. Danilo Petrucci (Ktm) 3
22. Lorenzo Savadori (Aprilia) 2
23- Iker Lecuona (Ktm) 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA