CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2022/ Maglia gialla Vingegaard, Pogacar si arrende!

- Claudio Franceschini

Classifica Tour de France 2022: la maglia gialla è sempre Jonas Vingegaard, che nella salita finale della 18^ tappa stacca Tadej Pogacar e blinda un trionfo a questo punto meritatissimo.

Diretta Tour de France 2022 (Foto: LaPresse)
Diretta Tour de France 2022 (Foto: LaPresse)

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2022: VINGEGAARD, STRAPPO DECISIVO

La classifica del Tour de France 2022 parla chiaro dopo la 18^ tappa: Jonas Vingegaard vince staccando Tadej Pogacar negli ultimi chilometri, lo sloveno deve abdicare definitivamente dopo averci provato per tre giorni consecutivi (anche oggi) perché il danese della Jumbo-Visma è imprendibile, e fa la differenza sull’ultimo vero arrivo in salita. La classifica del Tour de France 2022 vede dunque Vingegaard con 3’26’’ su Pogacar: lo sloveno non ha più la possibilità di andare a prendersi la terza vittoria consecutiva nella Grande Boucle, dunque possiamo celebrare già oggi il trionfo di un Vingegaard che, nel giorno decisivo, ha mostrato di essere superiore a tutti.

Resiste al terzo posto Geraint Thomas, che però adesso è staccato di 8 minuti netti dalla maglia gialla; quarta posizione recuperata da un David Gaudu che praticamente da solo è tornato sugli inseguitori, e ha scavalcato Nairo Quintana. Nella Top Ten della classifica del Tour de France 2022 seguono poi Louis Meintjens e Aleksandr Vlasov, bravi ma già staccati di oltre 13 e 14 minuti da Vingegaard; Romain Bardet ci ha provato senza costrutto, benissimo il kazako Aleksej Lutsenko che si prende la nona posizione, scala al decimo posto Adam Yates mentre esce dai primi Enric Mas. (agg. di Claudio Franceschini)

VINGEGAARD ALLA GIORNATA DECISIVA

La classifica del Tour de France si approccia alla 18^ tappa: altra giornata decisiva, la terza consecutiva con un percorso in salita e la seconda davvero terribile. Quella di ieri ci ha consegnato un Jonas Vingegaard capace di conservare la maglia gialla: non solo, il danese della Jumbo-Visma (che ha assorbito benissimo la botta alla spalla subita domenica) ha resistito agli assalti di un Tadej Pogacar al quale si può rimproverare poco, perché come già martedì ha nuovamente provato a lasciare indietro il grande rivale ma se lo è trascinato al traguardo.

Ottimo dunque Vingegaard, che alla fine ha perso soltanto i 4 secondi di abbuono – lo sloveno ha vinto la volata e la tappa: adesso Pogacar deve rimontare 2’18’’, di fatto lo stesso distacco dei giorni scorsi ma con una tappa in meno e le montagne che stanno per finire: oggi lo sloveno della UAE avrà un’altra bella occasione per far saltare il banco e vincere il quarto Tour de France consecutivo, ma chiaramente con un Vingegaard in questo stato di forma per lo sloveno diventerà realmente difficile fare qualcosa di concreto, perché avrà di fatto una giornata o poco più per recuperare un margine ampio.

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2022: LE ALTRE POSIZIONI

Le altre posizioni nella classifica del Tour de France 2022, quelle alle spalle di Vingegaard e Pogacar, sono comunque cambiate anche se non di molto. La notizia principale è sicuramente quella di un Romain Bardet che è rientrato nei primi 6 grazie a una tappa condotta in maniera aggressiva fin dalle prime salite, poi il fatto che tutti abbiano perso terreno dai primi due, il cui passo è stato francamente irraggiungibile per la concorrenza.

A pagare è stato in particolar modo un Adam Yates in difficoltà, ma anche Thomas Pidcock: due britannici in crisi, il secondo era decimo nella classifica del Tour de France 2022 ed è ora uscito dalla Top Ten, a vantaggio di Enric Mas che ci rientra ma ha la bellezza di 16’35’’ di ritardo da Vingegaard. Hanno ben resistito, almeno in termini di classifica e non certo rispetto ai primi due, Nairo Quintana e David Gaudu; con loro anche Louis Meintjens e Aleksandr Vlasov che continuano a disputare un Tour de France 2022 davvero positivo. Vedremo come cambieranno oggi le cose nella classifica della maglia gialla…

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2022

1. Jonas Vingegaard (DEN) 71h53’34’’
2. Tadej Pogacar (SLO) +3’26’’
3. Geraint Thomas (GBR) +8’00’’
4. David Gaudu (FRA) +11’05’’
5. Nairo Quintana (COL) +13’25’’
6. Louis Meintjes (RSA) +13’43’’
7. Aleksandr Vlasov (RUS) +14’10’’
8. Romain Bardet (FRA) +16’11’’
9. Aleksej Lutsenko (KAZ) +20’09’’
10. Adam Yates (GBR) +20’17’’





© RIPRODUZIONE RISERVATA