CLASSIFICA VUELTA 2019/ Maglia rossa Roglic, distacchi tutti immutati (19^ tappa)

- Mauro Mantegazza

Classifica Vuelta 2019: Primoz Roglic sempre saldo in maglia rossa, la 19^ tappa non ha modificato i distacchi nelle prime posizioni della generale.

Roglic rosso Vuelta
Classifica Vuelta 2019: Primoz Roglic sempre maglia rossa (Foto LaPresse)

Finale spettacolare per la tappa odierna, ma differenze minime nella classifica Vuelta 2019. Infatti non è stato considerato un “buco” che inizialmente avrebbe permesso ad Alejandro Valverde di guadagnare 3″ su tutti i rivali, a cominciare dalla maglia rossa Primoz Roglic – fermo restando che comunque 3″ sarebbero stati una variazione minima nella classifica generale della Vuelta 2019. Ecco dunque che i big si presenteranno al tappone di domani esattamente con gli stessi distacchi di questa mattina. Solamente il britannico James Knox ha perso qualcosa, ma parliamo già della nona posizione, con un distacco che è salito da 12’44” a 13’23”. Per di più Primoz Roglic resta saldamente al comando anche della classifica a punti, dove sale al secondo posto Sam Bennett che domani indosserà la maglia verde in prestito dallo sloveno, mentre il francese Geoffrey Bouchard è sempre più vicino alla maglia a pois. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRIMOZ ROGLIC SEMPRE MAGLIA ROSSA

La classifica Vuelta 2019 ha un volto sempre più chiaro quando mancano ormai solamente tre giorni al termine del Giro di Spagna. Abbiamo infatti Primoz Roglic sempre più saldo in maglia rossa e dunque al comando della classifica generale della Vuelta 2019: lo sloveno della Jumbo-Visma ieri è arrivato alle spalle solamente del vincitore di giornata, il colombiano Sergio Higuita che è stato autore di una splendida azione solitaria, di conseguenza ha guadagnato terreno su tutti i possibili suoi inseguitori nella classifica Vuelta 2019. In particolare ha pagato dazio Nairo Quintana, splendido protagonista della folle tappa di mercoledì, che però ha dimostrato ancora una volta di non essere all’altezza degli altri big in salita: scambio delle posizioni dunque in casa Movistar, ora Alejandro Valverde è secondo a 2’50” mentre Quintana passa al terzo posto a 3’31”. Salvo colpi di scena nella frazione odierna, resta solo l’ultimo tappone di domani per provare a cambiare le carte in tavola, ma la sensazione è che si lotterà solo per le posizioni d’onore sul podio. Crescono le quotazioni di Miguel Angel Lopez, ora quarto a 46” dal connazionale Quintana, mentre ieri per la prima volta abbiamo visto in difficoltà Tadej Pogacar, scivolato al quinto posto a 4’49” da Roglic.

CLASSIFICA VUELTA 2019: LE ALTRE GRADUATORIE

Parlando ancora della classifica Vuelta 2019, ecco che il mutamento dei rapporti di forza tra Lopez e Pogacar ha conseguenze molto importanti anche nella classifica dei giovani: ieri infatti la maglia bianca è passata sulle spalle di Miguel Angel Lopez, che può contare su un vantaggio di 32” sullo sloveno, che comunque proverà ancora a ribaltare la situazione, se avrà energie residue. Sappiamo che in questa Vuelta 2019 pure la classifica a punti è una ribalta per i big della generale e pure in questa graduatoria il primato di Primoz Roglic sempre sempre più solido. Da notare che al secondo posto c’è Tadej Pogacar e il giovane sloveno oggi vestirà la maglia verde, dal momento che purtroppo per lui ha perso la bianca in favore di Lopez. L’unica graduatoria che sfugge ai big è quella per la maglia a pois: infatti nella classifica Gpm domina il francese Geoffrey Bouchard, per il quale il traguardo di Madrid è sempre più vicino e dovrà fare attenzione solamente ai tanti Gpm che ancora restano nella tappa di domani.

CLASSIFICA VUELTA 2019 DOPO LA 19^ TAPPA

1. Primoz Roglic (Slo) in 75h00’33”
2. Alejandro Valverde (Esp) + 2’50”
3. Nairo Quintana (Col) + 3’31”
4. Miguel Angel Lopez Moreno (Col) + 4’17”
5. Tadej Pogacar (Slo) + 4’49”
6. Rafal Majka (Pol) + 7’46”
7. Wilco Kelderman (Ned) + 9’46”
8. Carl Fredrik Hagen (Nor) + 11’50”
9. James Knox (Gbr) + 13’23”
10. Marc Soler (Spa) + 21’09”

© RIPRODUZIONE RISERVATA